Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Tenuta Presidenziale di Castelporziano

Via Cristoforo Colombo, 1671 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 14 Marzo 2017 al 11 Giugno 2017

Castelporziano: visite 2017

Tenuta Presidenziale di Castelporziano - Via Cristoforo Colombo, 1671 - ROMA (RM)

Tra gli itinerari di visita alla Tenuta Presidenziale, per la prima volta accessibile il percorso naturalistico di Tor Paterno. Riapre inoltre il percorso Archeologico

La Tenuta Presidenziale di Castelporziano offre la possibilità di effettuare visite guidate, in alcuni periodi dell’anno, scegliendo vari percorsi di interesse. Nell'ambito della visita alla Tenuta, dal 14 marzo all'11 giugno 2017 apre al pubblico, per la prima volta, il percorso naturalistico Tor Paterno e riapre il percorso Archeologico. Situata a circa 25 Km dal centro di Roma, la Tenuta si estende su una superficie di oltre 6mila ettari, comprendendo alcune storiche tenute di caccia quali Trafusa, Trafusina, Riserve Nuove e Capocotta, e giunge fino al litorale romano.

A Castelporziano, in parte delimitata dalla via Cristoforo Colombo, dalla Pontina e dalla litoranea Ostia Torvaianica, sono presenti la maggior parte degli ecosistemi costieri tipici dell’ambiente mediterraneo. Si incontrano, infatti, procedendo dal mare verso l’entroterra, un tratto di spiaggia ancora integra, dune, zone umide, aree a macchia bassa ed alta con le tipiche specie sempreverdi ed aromatiche. Attraversato l’ambiente a lecceta, le pinete di pino domestico, il bosco e la sughereta si arriva ai pascoli per gli allevamenti del bestiame domestico e alle aree per le coltivazioni estensive dei cereali. I boschi rappresentano uno di uni degli ultimi lembi di quelle vaste foreste che nell’antichità si estendevano lungo tutta la costa laziale.

Altro punto di interesse è naturalmente il Castello, sorto a partire dal X - XI secolo d.C. come torre edificata su strutture di età romana, intorno alla quale va progressivamente a formarsi un nucleo edilizio racchiuso all'interno di un recinto fortificato, che nel sec. XIV verrà riconosciuto e citato come castrum. Ampiamente rimaneggiato ad opera dei Grazioli (1823 - 1872), attualmente si presenta con un perimetro quasi raddoppiato rispetto all'impianto primitivo.

Nell'ambito del Castello e del borgo è allestito il Museo storico archeologico, che raccoglie oltre duecento oggetti provenienti dagli scavi archeologici effettuati nella Tenuta di Castelporziano a partire dalla seconda metà dell'800. Il percorso museale, articolato in varie sale, presenta una serie di reperti ordinati per contesti monumentali di appartenenza ed esposti per ordine cronologico.
All’interno della Tenuta sono inoltre presenti ville di età romana edificate nel territorio laurentino: residenze di tipo rustico, destinate alla produzione agricola, e ville signorili, intese principalmente come luogo di svago e riposo.
Il padiglione delle carrozze, infine, presenta i carri utilizzati dalla corte sabauda per le caccie reali, nonché i legni per le passeggiate nei viali della tenuta e mezzi agricoli per il lavoro nei campi.

Ecco le varie possibilità di visita:

  • Percorso Storico-Artistico
    dal 14 marzo all'11 giugno 2017, ore 9.00 e 10.45
    La visita comprende: museo archeologico, Castello, residenza storica e salone dei trofei, Chiesa di San Filippo Neri, Coffee house e limonaia, giardino storico della Regina con gli antichi mosaici, roseto, antico fontanile, mostra delle carrozze.
  • Percorso Archeologico
    dal 14 marzo all’11 giugno 2017, ore 10.15
    Dopo la visita del museo archeologico, con la navetta si raggiunge la località Tor Paterno per visitare la villa imperiale e l’acquedotto romano; si risale sulla navetta e, percorrendo via del Telefono e via delle Riserve, si giunge al fontanile della dogana. Il percorso si snoda in diversi ambienti di interesse naturalistico della Tenuta.
  • Percorsi Naturalistici
    Al fine di limitare l’impatto sull’area naturale protetta, le visite saranno effettuate a rotazione in 4 aree distinte: Capocotta - Via Antica, Malafede, Tor Paterno, Malpasso.
    - Percorso naturalistico Capocotta - Riserva di Lauro
    dal 14 marzo all’11 giugno 2017, ore 9.15
    - Percorso naturalistico Tor Paterno
    dal 14 marzo all’11 giugno 2017, ore 9.30

Come partecipare
Per partecipare alle visite è necessaria la prenotazione (online, tramite call center o via mail).
Ulteriori informazioni sulla tenuta, sui percorsi di visita, sulle modalità di accesso e di prenotazione sono disponibili sul sito Palazzo.quirinale.it.

Informazioni

Sito web: http://palazzo.quirinale.it

Tariffe

Ingresso: intero 10 euro (compresa prenotazione obbligatoria di 1,50 euro); ridotto 5 euro. Riduzioni e gratuità secondo il regolamento vigente (la prenotazione obbligatoria di 1,50 euro è sempre dovuta)

Parole chiave

arte natura visite guidate archeologia itinerari culturali Tenuta Presidenziale di Castelporziano itinerari naturalistici

Ultimo aggiornamento 11/05/2017