Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Sapienza Università di Roma

Piazzale Aldo Moro, 5 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 3 Giugno 2015 al 5 Giugno 2015

Spazi pubblici dai beni confiscati alle mafie

Sapienza Università di Roma - Piazzale Aldo Moro, 5 - ROMA (RM)

Un tour della legalità in città e due workshop alla Sapienza sulle buone pratiche di riuso di proprietà sottratte alla criminalità organizzata

Mercoledì 3 giugno 2015 un impianto luci montato su un pulmino itinerante illuminerà alcuni dei beni confiscati alla criminalità organizzata nella capitale. Il tour della legalità partirà dalla Piramide Cestia per arrivare a via Tuscolana. Sei chilometri per “fare luce” sulle buone pratiche di riuso delle proprietà confiscate. L’iniziativa, curata da Luca Ruzza del Dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo della Sapienza e dagli studenti del corso Istituzioni di regia digitale, rientra nel progetto europeo Creating public spaces (CrePS) che studia e diffonde la funzione della confisca e del riuso sociale dei beni confiscati in una dimensione europea. Il progetto in particolare è finalizzato alla diffusione di buone prassi provenienti dall’Italia e alla sperimentazione di nuovi modelli in Germania, dove al momento tali beni rimangono di proprietà dello Stato o vengono venduti.

Inoltre il 4 giugno e 5 giugno prossimi, alla Sapienza Università di Roma, si terranno altri appuntamenti sull’argomento:

  • 4 giugno, dalle ore 10.00 | Facoltà di Lettere
    Workshop: Progettazione creativa e l’uso dei beni comuni. Riconquistare i beni confiscati, ridisegnarli, re-immaginarli come beni comuni. Gli Open labs
    Con gli interventi di Luca Ruzza (Sapienza), Claudio La Camera (Museo della 'ndrangheta) e Stefania Ziglio (Osservatorio sulla ndrangheta).
  • 4 giugno, dalle ore 17.00 | Facoltà di Lettere
    Prioezione dei progetti di illuminazione dei beni confiscati a Roma, alla presenza tra gli altri della direttrice del Dipartimento di Storia dell’arte e spettacolo Marina Righetti, della direttrice del Centro Teatro Ateneo Valentina Valentini e del vice presidente della giunta regionale della Calabria, Vincenzo Ciconte.
  • 5 giugno, dalle ore 10.00 | Facoltà di Lettere
    Workshop: La narrazione collettiva dei luoghi attraverso il riuso dei beni confiscati
    Con gli interventi di Benno Plassmann (Echolot), Timo Reinfrank e Tobias Scholz (Fondazione Amedeo Antonio) e Sajanee Arzner (Università-Humboldt Berlino).

Ulteriori informazioni sul sito della Sapienza Università di Roma.

Ultimo aggiornamento 28/05/2015