Opportunità

Bookmark and Share
Volontariato in stazione

Volontariato in stazione

Spazi delle stazioni impresenziate in concessione ad associazioni di volontariato che presentino un progetto tramite i CSV del Lazio

Al fine di valorizzare le stazioni impresenziate presenti sul territorio nazionale‚ cioè quelle stazioni dove non è più necessaria la presenza fisica di personale ferroviario in quanto gestite da sistemi tecnologici‚ Ferrovie dello StatoRete Ferroviaria Italiana e Csvnet‚ hanno sottoscritto un protocollo d’intesa volto all’utilizzo da parte delle associazioni di volontariato delle stazioni disponibili. Il protocollo è finalizzato a sviluppare azioni innovative e di sostegno sociale su tutto il territorio nazionale e offre alle associazioni di volontariato la possibilità di usufruire di questi spazi.

L’elenco delle stazioni‚ messo a disposizione da FS‚ non è costantemente aggiornato per cui è necessario che l’associazione interessata‚ dopo aver individuato la stazione impresenziata ed elaborato una prima idea progettuale‚ verifichi la sua attuale disponibilità mettendosi in contatto con i referenti dei Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio CESV-SPES che provvederanno a verificarne la disponibilità attraverso il referente territoriale RFI.

Come presentare la domanda
Accertata la disponibilità‚ l’associazione potrà presentare domanda esclusivamente attraverso i CSV del Lazio compilando la dichiarazione di interesse ed allegando il progetto elaborato. Il progetto, inviato a Csvnet, sarà sottoposto al vaglio del Comitato di valutazione per la definitiva approvazione.

Ulteriori informazioni sul sito volontariato.lazio.it e sul sito di Ferrovie dello Stato.

Ultimo aggiornamento 21/12/2018