Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 24 Maggio 2017 al 26 Giugno 2017

Servizio Civile: bandi ordinari 2017

Pubblicati i bandi di Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, Regioni e Province autonome, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti in Italia e all'estero

Pubblicati i Bandi 2017 del Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, delle Regioni e Province autonome, per la selezione di 47.529 volontari da impiegare in progetti di Servizio civile nazionale in Italia e all'estero.

Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nel bando nazionale o nei bandi regionali e delle provincie autonome, pena l'esclusione dalla selezione.

La selezione si riferisce a 

  • 26.304 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia e all’estero per quanto riguarda il Bando nazionale
  • 21.225 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nelle Regioni e Province autonome (di cui 2.000 per la Regione Lazio).

A chi si rivolge
Possono partecipare alla selezione i giovani che abbiano compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo anno di età, in possesso dei seguenti requisiti: 

  • possesso della cittadinanza italiana o degli altri Paesi dell’Unione europea oppure cittadinanza non comunitaria con regolare permesso di soggiorno in Italia; 
  • non abbiano riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Caratteristiche del servizio
Per i volontari impegnati nella realizzazione di progetti di servizio civile all’estero, in aggiunta all’assegno mensile di 433,80 euro spettanti ai volontari in servizio civile in Italia, è prevista una indennità giornaliera, che sarà corrisposta per il periodo di effettivo servizio all’estero, differenziata in base al criterio del “costo paese” in cui i volontari sono impegnati. Le spese di trasporto per complessivi due viaggi di andata e ritorno dall’Italia al Paese estero di realizzazione del progetto sono rimborsate dal Dipartimento. Al termine del servizio, svolto per dodici mesi o per almeno nove mesi in caso di subentro, verrà rilasciato dal Dipartimento un attestato di espletamento del servizio civile nazionale redatto sulla base dei dati forniti dall’ente.

Modalità di partecipazione
La domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, deve pervenire allo stesso entro le ore 14.00 del 26 giugno 2017.

Maggiori informazioni e bandi su Gioventuserviziocivilenazionale.gov.it.

Ultimo aggiornamento 24/05/2017