Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Auditorium Parco della Musica

Viale Pietro De Coubertin, 30 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 10 Febbraio 2019 al 26 Febbraio 2019

Equilibrio Festival 2019

Auditorium Parco della Musica - Viale Pietro De Coubertin, 30 - ROMA (RM)

La nuova edizione del festival dedicato alla danza contemporanea europea ha come sottotitolo Aurora Boreale, con un focus su i Paesi Nordici. Biglietti in palio e riduzioni con Informagiovani

Equilibrio Festival 2019 - Aurora Boreale a Roma, dedicato ai Paesi Nordici (Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia, Svezia), corona il progetto triennale della Fondazione Musica per Roma volto a proporre negli spazi dell’Auditorium Parco della Musica una panoramica della danza e del balletto contemporanei europei. 

Il sottotitolo Aurora boreale a Roma è insieme poetico e metaforico. L’aurora boreale viene chiamata fin dall’antichità “danza della luce”. Le culture primitive definivano già così questo straordinario fenomeno atmosferico che è stato fonte d’ispirazione in tutti i campi dell’arte. La moderna astrofotografia ci ha fornito immagini uniche delle aurore boreali in tutto il loro splendore e di recente, grazie a nuovi studi, abbiamo capito che questi eventi sono ancora in grado di stupirci con nuove forme e nuovi colori. Lo stesso succede anche nel campo della danza.

La spettacolare inaugurazione di Equilibrio Festival, un percorso fatto di mostre, performance e opere di light designing, avrà inizio alle ore 17.00 di domenica 10 febbraio e culminerà con il lavoro del light artist danese Mads Vegas (insignito del Premio Poulsen), che per la prima volta vestirà di luci l'Auditorium, trasformandolo in uno straordinario omaggio al fenomeno ottico dell'aurora boreale. Mads Vegas proietterà luce in movimento creando uno sfondo tridimensionale e nebuloso, con uno straordinario e suggestivo gioco di luci colorate che riprodurrà fedelmente l’aurora boreale. Le luci in movimento creeranno una danza di colori lungo la pensilina dell’Auditorium, creando un percorso di luce cangiante: i visitatori avranno l’impressione di camminare dentro l’aurora boreale. Il paesaggio sonoro dell’installazione è affidato al compositore e cantautore faroese Teitur. Il programma completo dell'inaugurazione, ad ingresso gratuito, è consultabile su Auditorium.com.

Per tutta la durata del Festival, dal tramonto in poi, sulla cupola della sala Sinopoli sarà proiettata in diretta l’aurora boreale dalla Lapponia/Finlandia. Il live streaming arriva in diretta dall’osservatorio di Geofisica di Sodankylä, dell’Università di Oulu, che fa ricerca sulle aurore boreali ed è realizzato da Pukki Visuals. In caso di visibilità ridotta, verranno proiettate le immagini dell’Aurora Borealis del fotografo naturalista finlandese Sampsa Sulonen. Inoltre sarà possibile gustare i sapori della cucina nordica presso ApeRomeo grazie al contributo di Norwegian SeaFooD Council e Carlsberg.

Calendario

  • 10 febbraio ore 21.00 | Mats Ek: Memory
    intero 30 euro, ridotto con Informagiovani 22,50 euro
  • 12 febbraio ore 21.00 | Zero Visibility: Frozen songs
    intero 20 euro, ridotto con Informagiovani 10 euro
  • 14 febbraio ore 21.00 | Pontus Lidberg & Danish Dance Theatre: Siren
    intero 25 euro, ridotto con Informagiovani 18,50 euro
  • 17 febbraio
    ore 18.00 | Alpo Aaltokoski Company: Brothers
    intero 25 euro, ridotto con Informagiovani 12,50 euro
    ore 21.00 | PMCE: Maa di Kaija Saariaho
    intero 15 euro, ridotto con Informagiovani 8 euro
  • 20 febbraio ore 21.00 | Hallgrim Hansegård: GotoGuta
    intero 25 euro, ridotto con Informagiovani 12,50 euro
    Con GotoGuta, Hallgrim Hansegård interroga le aspettative o gli stereotipi di un pubblico rispetto al contatto corporeo tra danzatori. Hallgrim sviluppa una coreografia in cui le dinamiche di gruppo e l’espressione individuale sono in equilibrio dinamico, lasciando spazio a tutti i ballerini. Tutto questo in un dialogo con un giovane musicista, virtuoso quanto i performer e parte integrale della drammaturgia, che suona violini classici e tradizionali. Fino a che punto ci si può avvicinare fisicamente ai propri amici? In Norvegia, per due ragazzi ballare insieme è ancora un tabù, ma GotoGuta ha ispirato molti a tentare di abbattere quella barriera.
    >>>>> Contest Informagiovani: scopri come partecipare
  • 26 febbraio ore 21.00 | Cullberg Ballet: Protagonist
    intero 30 euro, ridotto con Informagiovani 22,50 euro

Usufruire delle convenzioni Informagiovani Roma è semplicissimo. Basta avere meno di 35 anni, recarsi presso il Centro Servizi per i Giovani e richiedere il coupon valido per ottenere un prezzo ridotto direttamente al botteghino dell'Auditorium.

A corollario del festival, inoltre, quest'anno sono previsti incontri, proiezioni, conferenze, tutti ad ingresso libero:

  • 11 febbraio ore 18.00 | Ana Laguna con Valeria Crippa
    Donne e personaggi femminili nell’opera coreografica di Mats Ek
    moderatore Roger Salas
  • dal 12 al 14 febbraio ore 18.00-21.00 | Loop di corti nordici selezionati da Loikka
    6 film-danza che rappresentano la varietà della scena artistica contemporanea finlandese
  • 15 febbraio ore 15.00-21.00 | Proiezione di alcuni capolavori del cinema di danza
    La Casa de Bernarda Alba (Bernarda Hus) e Bye (Ajö) di Mats Ek;  Swan Lake 40 M under di Alexander EkmanThe Rain di Pontus Lidberg
  • 15 febbraio ore 19.00 | Pontus Lidberg
    Un outsider nel balletto contemporaneo nordico
    con Roger Salas
  • 16 febbraio ore 18.00 | Conferenza Donatella Bertozzi
    Centenario dei Ballets Suedois di Jean Börlin e Rolf De Maré (1920-2020): Avanguardia e modernità. Il contributo di grandi artisti italiani come Giorgio De Chirico, Alfredo Casella, Gigi Chessa
  • 17 febbraio ore 15.00-21.00 | La produzione cinematografica finlandese
    Rooted with wings (2018); Birds in the Earth (2018).
  • 20 febbraio ore 18.00 | Pompea Santoro Stefano Giannetti
    Due importanti artisti della danza italiana nei Paesi nordici
  • 26 febbraio | Accademia Nazionale di Danza/ Margrét Sara Guðjónsdóttir coreografa
    Il lavoro condotto dalla coreografa islandese Margrét Sara Guðjónsdóttir con i giovani allievi della Scuola di Coreografia culminerà in due performance distinte all’interno della programmazione di Equilibrio Festival: una presso l’aeroporto di Fiumicino e l’altra – a coronare le manifestazioni della giornata conclusiva (il 26 febbraio) – nel foyer della Sala Sinopoli. Dal punto di vista simbolico risulta meritorio e importante che i nostri futuri ballerini e coreografi professionisti si accostino attraverso questo lavoro a una delle più interessanti correnti della danza europea e accrescano così la propria consapevolezza.

Informazioni

Auditorium Parco della Musica

Indirizzo: Viale Pietro De Coubertin, 30 - 00196 ROMA (RM)

Telefono: 06.80241281 - Biglietteria 892982

Fax: 06.80241211

Email: info@musicaperroma.it

Sito web: http://www.auditorium.com

Tariffe

Biglietti interi da 15 a 30 euro. Riduzioni con Informagiovani Roma da 8 a 22,50 euro

Parole chiave

Auditorium Parco della Musica Equilibrio Festival biglietti ridotti riduzioni Informagiovani Roma contest informagiovani roma convenzioni Informagiovani Roma

Ultimo aggiornamento 31/01/2019