Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 17 Ottobre 2019 al 27 Ottobre 2019

Festa del Cinema di Roma 2019

La quattordicesima edizione del festival ospita 33 film per la Selezione Ufficiale, eventi speciali, incontri, retrospettive e due nuovi format. Biglietti in palio con Informagiovani

La quattordicesima edizione della Festa del Cinema di Roma si svolgerà dal 17 al 27 ottobre 2019 all’Auditorium Parco della Musica coinvolgendo numerosi altri luoghi e realtà culturali della Capitale.

La Selezione Ufficiale della Festa del Cinema ospita 33 film, con l’obiettivo di offrire qualità ed eccellenza in tutte le espressioni cinematografiche: nel cinema indipendente, nella produzione di genere, nell’opera di autori affermati, in quella di registi emergenti, nella ricerca e nella sperimentazione, nel cinema di dichiarata vocazione spettacolare, nell’animazione, nella visual art e nei documentari. Anche quest’anno un ruolo importante sarà svolto dagli Incontri Ravvicinati con autori, attori e protagonisti della cultura italiana e internazionale, dalle Retrospettive, dai Restauri, dagli Omaggi e dai numerosi altri eventi che comporranno il programma della manifestazione. Due nuovi format, Duel e Fedeltà/Tradimenti, arricchiranno la quattordicesima edizione. Accanto alla Festa, Alice nella città organizzerà, secondo un proprio regolamento, una rassegna di film per ragazzi. 

Il pubblico avrà a disposizione numerose sale. L’Auditorium Parco della Musica, struttura firmata da Renzo Piano, sarà il fulcro della manifestazione e ospiterà proiezioni, incontri, eventi, mostre, convegni e dibattiti. I 1300 mq del viale che conduce alla Cavea saranno trasformati in uno dei più grandi red carpet al mondo. Ma la Festa del Cinema coinvolgerà tutta la città: dall’Auditorium del MAXXI alla Casa del Cinema, dal MACRO Asilo alla Casa del Jazz, dal My Cityplex Savoy al Multisala Barberini, dal Teatro Palladium al Teatro dell’Opera, dal Palazzo Merulana al Palazzo Altemps, da Via dei Condotti a Via Veneto, da Via della Frezza a Piazza di Pietra fino a Ponte Sant’Angelo, dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS a Rebibbia Nuovo Complesso, dalla Casa Circondariale Femminile di Roma Rebibbia alla Casa di Reclusione di Civitavecchia. Fra gli altri luoghi coinvolti, ci saranno Casa dell’Architettura e Biblioteca Flaminia. Numerose le attività lungo il Tevere fra Castel Giubileo, Foro Italico, Ponte della Musica, Scalo de Pinedo, Isola Tiberina.

Anche quest'anno gli spettatori saranno protagonisti della Festa del Cinema assegnando il Premio del Pubblico BNL: utilizzando myCicero, e sul sito della festa, sarà possibile esprimere il proprio voto sui film in programma.

Fondazione Cinema per Roma e Informagiovani Roma Capitale organizzano, in occasione della Festa del Cinema di Roma, 5 contest che mettono in palio un totale di 10 biglietti omaggio, fra proiezioni (tutte in prima visione) e incontri ravvicinati:

  • 17 ottobre ore 17.00 - Sala Petrassi | Incontro Ravvicinato Ethan Coen
    Nel 2015 Joel Coen e Frances McDormand, marito e moglie, sono stati i protagonisti di uno degli incontri più seguiti e applauditi della Festa. Quest’anno sarà Ethan Coen, fratello di Joel, che con lui ha firmato successi quali Fargo, L’uomo che non c’era e Il grande Lebowski, a incontrare il pubblico della Festa del Cinema. Regista, sceneggiatore, produttore, montatore e drammaturgo, figlio di un professore universitario e di un'insegnante di storia dell'arte, subito dopo la laurea in filosofia a Princeton inizia a scrivere sceneggiature insieme al fratello. Il primo film che realizzano è Sangue facile, nel 1984, che vince il Premio della Giuria al Sundance Film Festival. È il principio di un sodalizio che continua da oltre trent’anni e che rende impossibile scindere la carriera artistica di Joel da quella di Ethan, un sodalizio fatto di uno stile intellettuale e raffinato, pervaso di un’ironia cinica e impietosa, che ha gettato uno sguardo nuovo e originalissimo sul cinema contemporaneo.
    >>>>> Contest Informagiovani: scopri come partecipare
  • 18 ottobre ore 22.00 - Sala Sinopoli |The aeronauts di Tom Harper (Regno Unito, 2019, 101’)
    La storia di Amelia Wren e dell'ambizioso meterologo James Glaisher, che nel 1862 vogliono far progredire la conoscenza del tempo atmosferico e volare più in alto di chiunque altro nella storia. Mentre stabiliscono primati e portano avanti la ricerca scientifica, il loro percorso di vita, condotto fino a limiti estremi, porta l’inverosimile coppia a trovare un posto in quel mondo che i due, dalle mongolfiere, vedono così lontano e piccolo.
    >>>>> Contest Informagiovani: scopri come partecipare
  • 22 ottobre ore 22.00 - Sala Sinopoli | Waves di Trey Edward Shults (Stati Uniti, 2019, 135')
    L’avvenire si prospetta luminoso per Tyler, giovane afroamericano che sembra avere tutto ciò di cui ha bisogno: una famiglia benestante per sostenerlo, un posto nella squadra di wrestling del liceo e una fidanzata di cui è perdutamente innamorato. Determinato a conquistare il successo e costantemente sottoposto allo stretto controllo del benintenzionato ma dispotico padre, Tyler trascorre tutte le sue mattine e le sue serate ad allenarsi. Tuttavia, nel momento in cui viene oltrepassato il limite, la vita apparentemente perfetta di Tyler comincia a mostrare le prime crepe, e la tragedia è pronta a consumarsi.
    >>>>> Contest Informagiovani: scopri come partecipare
  • 24 ottobre ore 22.30 - Sala Petrassi | The vast of night di Andrew Patterson (Stati Uniti, 2019, 90’)
    Sul finire degli anni Cinquanta, nel corso di una notte d’estate, in una piccola città del Nuovo Messico, mentre gli abitanti si radunano per una partita di basket che si gioca nel liceo locale, due giovani, un presentatore radiofonico e un centralinista, scoprono sulle onde radio della loro cittadina una stravagante e misteriosa frequenza, che li spinge a investigare sulla sua origine, cambiando per sempre le loro esistenze. Il film è un thriller fantascientifico che omaggia il primo Spielberg e Ai confini della realtà, la serie televisiva di culto creata dallo sceneggiatore Rod Serling nel 1959.
    >>>>> Contest Informagiovani: scopri come partecipare
  • 25 ottobre ore 20.00 - Sala Petrassi | Share di Pippa Bianco (Stati Uniti, 2019, 89')
    Mandy, una studentessa sedicenne, vede la sua vita precipitare in un baratro quando scopre un video scioccante di una festa di cui non ricorda nulla. Le conseguenze si manifestano con forza distruttiva, mentre il mistero affligge la ragazza, che esplora trepidante i propri ricordi di eventi sottoposti contemporaneamente a un invasivo dibattito pubblico. Mandy deve affrontare dubbi e ambiguità su ciò che è o non è successo, su cosa può o non può fare per cambiare le cose. I vorticosi cambiamenti che si susseguono devastano il suo mondo, e questi fatti imprevisti alterano i rapporti con le persone a lei più vicine. Ma la ragazza compie anche delle scelte audaci, muovendosi nel groviglio di aspettative e dettami altrui, mentre cerca la soluzione dell’enigma.
    >>>>> Contest Informagiovani: scopri come partecipare

Programma completo su Romacinemafest.it.

Informazioni

Sito web: https://www.romacinemafest.it/

Organizzato da

Fondazione Cinema per Roma e promossa da Roma Capitale, Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Roma, Regione Lazio, Fondazione Musica per Roma, Istituto Luce Cinecittà (in rappresentanza del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo)

Parole chiave

film in versione originale martin scorsese anteprime internazionali contest informagiovani roma festa del cinema di roma incontri ravvicinati ethan coen the irishman

Ultimo aggiornamento 14/10/2019