Per saperne di più

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 25 Febbraio 2020 al 18 Aprile 2020

Corso FAI Ponte tra culture 2020

Candidature entro il 2 febbraio al corso gratuito di formazione per mediatori artistico-culturali, rivolto prevalentemente a cittadini di origine straniera

Il FAI (Fondo Ambiente Italiano) - Delegazione di Roma, in collaborazione con i Global Shapers, promuove il corso di formazione base gratuito per mediatori artistico-culturali FAI Ponte tra culture.
Il corso si inserisce nell’ambito del progetto FAI ponte tra culture, l’iniziativa del FAI che intende coinvolgere i cittadini di origine straniera che vivono in Italia nella fruizione del patrimonio artistico e culturale considerato come strumento di dialogo e di integrazione con il territorio e la comunità locale. Il patrimonio viene valorizzato non solo da un punto di vista storico e artistico ma anche antropologico, riscoprendo i legami, antichi o recenti, tra l’Italia e il resto del mondo, le reciproche influenze e connessioni.
Nello specifico il corso si propone di formare dei “mediatori artistico-culturali”, ovvero persone interessate all’arte e alla cultura italiana e desiderose di trasmettere quanto appreso alla propria comunità di origine in Italia e, più in generale, a tutti i cittadini. Il corso non forma figure professionali e non è orientato all’offerta di un lavoro, ma vuole favorire il coinvolgimento di volontari di diversa nazionalità nelle attività culturali promosse dal Gruppo FAI Ponte tra culture di Roma.

Chi può partecipare
Il corso è indirizzato per lo più a cittadini di origine straniera che vivono stabilmente a Roma, a tutte le persone che operano a vario titolo con associazioni di stranieri e a tutti coloro che sono interessati a partecipare alle attività interculturali portate avanti dal FAI sul territorio, maggiorenni e con ottima conoscenza della lingua italiana (parlata e scritta).

Svolgimento
Il corso si svolgerà a Roma dal 25 febbraio al 18 aprile 2020 e comprenderà 15 incontri: 8 lezioni in classe presso il Museo delle Civiltà (Piazza Guglielmo Marconi 14), 6 visite in città, a cura dei volontari FAI e di guide abilitate, 1 evento finale con l’organizzazione di visite guidate a cura dei partecipanti del corso.
Le lezioni saranno tenute da Rosa Anna Di Lella - antropologa, curatrice e funzionaria presso il Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo - insieme ad altri esperti della Delegazione FAI e del mondo accademico interculturale. Ciascuna lezione in aula sarà arricchita dalla visita di luoghi di rilevanza culturale legati al tema trattato. Le lezioni si terranno il martedì  dalle 17.45 alle 20.00 e le visite guidate il sabato dalle 10.00 alle 12.00. Evento finale a Palazzo Firenze il 18 aprile 2020.

Certificazione rilasciata
Gli iscritti che non avranno superato 1/3 delle assenze riceveranno l’attestato di partecipazione. La mancata partecipazione all’evento finale preclude l’ottenimento dell’attestato.

Selezioni
Il corso e aperto a un massimo di 30 partecipanti. La selezione dei candidati per la partecipazione al corso sarà a cura della Delegazione FAI e dei Global Shapers, tramite valutazione del CV e, in caso di idoneità, di colloquio. Saranno valutate positivamente le esperienze personali, di volontariato o professionali in ambito culturale ed interculturale.

Scadenze e modalità di candidatura
Per candidarsi occorre compilare, entro e non oltre il 2 febbraio 2020, il modulo di iscrizione online allegando il CV.

Ulteriori informazioni e Bando sul sito Fondoambiente.it e su su Faipontetraculture.it.

Ultimo aggiornamento 06/02/2020