Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Biblioteca Nazionale Centrale

Viale Castro Pretorio, 105 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Infrastrutture di ricerca e digitali per il patrimonio culturale

Dal 13 Novembre 2014 al 14 Novembre 2014
dalle ore 9.30

Infrastrutture di ricerca e digitali per il patrimonio culturale

Biblioteca Nazionale Centrale - Viale Castro Pretorio, 105 - ROMA (RM)

L'integrazione fra metodologie di ricerca avanzate e innovazione digitale nei beni culturali al centro della conferenza internazionale

Si svolgerà il 13 e 14 novembre prossimo a Roma, presso la Sala conferenze della Biblioteca Nazionale Centrale, la conferenza internazionale Infrastrutture di ricerca e infrastrutture digitali per il patrimonio culturale. L'obiettivo della conferenza è analizzare come la collaborazione tra i fornitori di Infrastrutture digitali e le Infrastrutture di ricerca nel settore dei beni culturali possa rispondere alle sfide globali, attraverso una maggiore integrazione delle infrastrutture di dati e nuove metodologie di ricerca nel campo del patrimonio culturale.

L'evento, curato dall’Istituto Centrale per il Catalogo Unico delle biblioteche italiane, è organizzato in collaborazione con la Commissione europea e il progetto europeo Ariadne, che sta realizzando l’infrastruttura di ricerca europea per l’archeologia ed è inserito nel programma ufficiale del semestre di presidenza italiano.

Nel corso dell'incontro, verrà fornita una panoramica dei principali aspetti strategici, scientifici e organizzativi collegati allo sviluppo di comunità multidisciplinari virtuali di ricercatori ed esperti del patrimonio culturale. Saranno inoltre analizzate le potenzialità e i servizi offerti dalle Infrastrutture digitali per rafforzare la cooperazione internazionale della ricerca con una visione aperta e interdisciplinare, in linea con le prospettive aperte dal programma europeo Horizon 2020.

La partecipazione alla conferenza è libera, previa registrazione online. È prevista la traduzione simultanea inglese/italiano.

Ulteriori informazioni, programma completo e registrazione sul sito www.otebac.it.

Ultimo aggiornamento 13/11/2014