Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Sapienza - Ingegneria Civile e Industriale, Aula 1

Via Eudossiana, 18 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 31 Marzo 2016 al 15 Dicembre 2016
dalle ore 19.30 alle 20.30

INgegneria INcontra 2016

Sapienza - Ingegneria Civile e Industriale, Aula 1 - Via Eudossiana, 18 - ROMA (RM)

Nuova edizione per il ciclo di conferenze divulgative sui temi dell'ingegneria, aperte agli scientificamente curiosi di ogni età. Ingresso gratuito

INgegneria INcontra è un ciclo di incontri aperti al pubblico, quest’anno alla sua seconda edizione. Le conferenze scientifiche divulgative proposte dalla Facoltà di Ingegneria Civile e Industriale della Sapienza Università di Roma riguardano temi d’attualità principalmente legati alla ricerca svolta in Facoltà. Gli appuntamenti sono l’occasione per aprire la sede agli scientificamente curiosi di ogni età e per incontrare, attraverso le parole di alcuni membri della comunità scientifica, temi dell’ingegneria che vanno dai più tradizionali, come le tecniche costruttive dei ponti romani, ai più contemporanei, come le energie rinnovabili, la motoristica di Sapienza Corse, l’ingegneria di materiali, l’esplorazione dello spazio, l’ingegneria costiera. L’ipotesi di Einstein sulla natura della gravitazione e l’eredità di Poincarè dall’evoluzione del sistema solare ai flussi viscosi caotici completano il ciclo di conferenze di quest’anno.

Programma

  • 31 marzo 2016, ore 19.30-20.30
    Il Tevere, Roma e i suoi ponti
    Fabio Brancaleoni
    Fabio Brancaleoni propone una lettura della nostra città vista attraverso i ponti. La formazione della valle del Tevere, lo sviluppo urbano e la realizzazione dei primi attraversamenti. Tecniche costruttive e caratteristiche dei ponti storici romani: le fondazioni, l’arco in muratura. Il Tevere nella Roma medievale e rinascimentale, l’unità d’Italia e la protezione dal fiume con i “muraglioni”: i ponti dell’Ottocento e del primo Novecento. I ponti moderni e quelli che potremmo vedere in un futuro prossimo.
  • 28 aprile 2016, ore 19.30-20.30
    La Formula SAE, connubio di ingegneria, didattica e motorsport, nell'esperienza di Sapienza Corse
    Giovanni Broggiato
    Vivere il motorsport come esperienza formativa è ciò che offre Sapienza Corse agli studenti di ingegneria. Giovanni Broggiato, promotore e coordinatore della squadra, presenterà il movimento della Formula SAE e il vissuto della squadra per mostrare come solo l’insieme di una solida preparazione e di una grande dedizione possano portare un gruppo di studenti ad affrontare la competizione in pista come occasione di maturazione tecnica multidisciplinare.
  • 19 maggio 2016, ore 19.30-20.30
    Nanocompositi strutturali: nuovi materiali per l'esplorazione umana dello spazio
    Susanna Laurenzi
    I nanocompositi sono materiali con caratteristiche multifunzionali impiegabili in strutture leggere ad elevate prestazioni, in nuovi sensori per monitorar e la vita, e in sistemi di immagazzinamento di energia. Susanna Laurenzi illustrerà come possono essere utilizzati i nanocompositi strutturali per favorire l’esplorazione umana dello spazio.
  • 15 giugno 2016, ore 19.30-20.30
    L’onda (gravitazionale) della geometria
    Niccolò Argentieri
    La rilevazione sperimentale delle onde gravitazionali conferma la correttezza dell’impianto formale della Relatività Generale, assegnando un significato propriamente fisico al complesso apparato matematico della teoria. Niccolò Argentieri descriverà in che modo una mirabile sintesi di geometria e scienza naturale abbia permesso a Einstein di formulare l’ipotesi attualmente più convincente sulla natura della gravitazione.
  • 13 ottobre 2016, ore 19.30-20.30
    L’eredità di Poincaré: dall’evoluzione del sistema solare ai flussi viscosi caotici
    Stefano Cerbelli
    In questa conferenza, Stefano Cerbelli ripercorrerà le tappe fondamentali della scoperta di Henri Poincaré che mostrò l'esistenza di soluzioni di moto dalle caratteristiche talmente complesse – caotiche - da sfidare l'intuizione ed il senso comune, dalle circostanze rocambolesche della sua proposizione fino alle più recenti applicazioni, dalla meteorologia ai sistemi fluidi reagenti.
  • 3 novembre 2016, ore 19.30-20.30
    Previsione meteomarina per l'ingegneria costiera: dallo sbarco in Normandia al Mose
    Paolo De Girolamo
    La previsione dei parametri meteo-marini, costituisce un argomento di interesse per tutte le attività connesse all’ingegneria marittima. Paolo De Girolamo offrirà una panoramica dello sviluppo della previsione dei parametri meteo-marini, dalle sue origini ai giorni nostri e ad una delle più importanti opere di ingegneria idraulica italiana realizzata in epoca recente, il Mose.
  • 15 dicembre 2016, ore 19.30-20.30
    Origine e sviluppo del concetto di sostenibilità
    Chiara Boccaletti
    La definizione di “sostenibilità” si è modificata nel tempo secondo un percorso scandito da molti eventi importanti sotto il profilo sociale, politico, economico e, naturalmente, scientifico-tecnologico. Chiara Boccaletti discuterà quest’ultimo aspetto delineando un quadro che possa fornire alcuni spunti critici indispensabili per la piena comprensione del presente e per la consapevolezza del futuro.

Gli incontri sono ad ingresso gratuito. Ulteriori dettagli sul sito della Sapienza Università di Roma - Facoltà di Ingegneria e sulla pagina facebook di INgegneria INcontra.

Ultimo aggiornamento 16/12/2016