Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Palazzo Altemps

Piazza di S. Apollinare, 46 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 6 Febbraio 2020 al 27 Febbraio 2020
dalle ore 18.00

Raffaello: gli incontri prima della mostra

Palazzo Altemps - Piazza di S. Apollinare, 46 - ROMA (RM)

In attesa della grande monografica dedicata all'artista rinascimentale, alle Scuderie del Quirinale a marzo, un ciclo di incontri gratuiti 

In attesa della monografica dedicata a Raffaello dalle Scuderie del Quirinale (5 marzo - 2 giugno) in collaborazione con la Galleria degli Uffizi, Palazzo Altemps ospita un ciclo di incontri di avvicinamento alla mostra.
La mostra, curata da Marzia Faietti e Matteo Lafranconi con il contributo di Vincenzo Farinella e Francesco Paolo Di Teodoro, esporrà oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni ed opere di confronto, dedicata a Raffaello nel cinquecentenario della sua morte, avvenuta a Roma il 6 aprile 1520 all'età di appena 37 anni.

Calendario

  • 6 febbraio | La giovinezza di Raffaello - Incontro con Silvia Ginzburg
    Quali furono i primi passi della prodigiosa carriera di Raffaello? Nel corso   dell’incontro Silvia Ginzburg farà luce sulla formazione del giovane pittore e sulle committenze ricevute nei suoi primi anni di attività, nonché sul ruolo che i maggiori artisti del momento, tra cui Perugino e Pinturicchio, ebbero nella sua crescita personale.
  • 20 febbraio | Raffaello a Firenze al tempo della Repubblica di Pier Soderini - Incontro con Antonio Natali
    Nell’incontro con Antonio Natali affronteremo uno dei momenti più salienti della storia dell’arte del Rinascimento: l’incontro artistico tra i giganti dell’arte italiana nella Firenze del primo Cinquecento, città nel pieno del suo fermento artistico e culturale, fecondo di conseguenze per l’arte di Raffaello e di ripercussioni sulla storia dell’arte tutta. Secondo Vasari, infatti, Raffaello giunse a Firenze per vedere le Battaglie di Anghiari e di Cascina, appena realizzate rispettivamente da Leonardo e da Michelangelo.
  • 27 febbraio | Il Principe delle Arti nella Roma dei Papi - Incontro con Alessandro Zuccari
    Nell’incontro con Alessandro Zuccari verranno ripercorse le più importanti committenze pubbliche e private ricevute a Roma da Raffaello e approfondiremo i prestigiosi incarichi che ne eternarono la fama. Nel 1508 Raffaello venne infatti chiamato a Roma da Papa Giulio II per rinnovare le Stanze dei nuovi appartamenti papali in Vaticano, e nella città eterna rimarrà fino al 1520, anno della sua morte precoce.

Ultimo aggiornamento 21/01/2020