Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Galleria d’Arte Moderna

Via Francesco Crispi, 24 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 6 Giugno 2018 al 2 Dicembre 2018

Roma città moderna. Da Nathan al Sessantotto: gli eventi

Galleria d’Arte Moderna - Via Francesco Crispi, 24 - ROMA (RM)

Incontri, reading e proiezioni di film d’artista per un’immagine di Roma a tutto tondo, polo d’attrazione di culture e linguaggi diversi

La mostra Roma città moderna. Da Nathan al Sessantotto si arricchisce, lungo il suo percorso, di opere ma anche di eventi, incontri, reading, proiezioni - da giugno a ottobre - nel tentativo di ricostruire attraverso le arti e la cultura del periodo, un’immagine a tutto tondo della città di Roma, da sempre polo d’attrazione di culture e linguaggi diversi.

Da luglio 2018, a quelle già esposte si aggiungono due nuove opere: Comizio (1950), capolavoro di Giulio Turcato, esemplare per descrivere i radicali mutamenti stilistici, culturali, sociali oltre che politici, verso cui si avviava la Capitale al volgere degli anni Quaranta, e Bagnante (1934) di Marino Marini, una suggestiva opera in peperino donata dall’artista.

Grazie alla collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, una specifica sezione sarà dedicata ai Film d’artista degli anni ’60, realizzati dai maggiori nomi che hanno lavorato a Roma, reinventando il linguaggio cinematografico a fini artistici: Franco Angeli, Gianfranco Baruchello, Mario Schifano e Luca Maria Patella.

Inoltre, a partire dal 6 giugno, vari cicli di appuntamenti affiancheranno la mostra:

  • Gli Incontri in mostra iniziano il 6 giugno e proseguono fino al 29 novembre. Gli appuntamenti prevedono la visita guidata alla mostra alle 16.00 seguita da presentazioni, reading, proiezioni (nella sala espositiva del 1° piano) con interventi a più voci di studiosi del settore che spaziano dall’arte alla letteratura, dalla storia alla musica dei decenni affrontati nell’esposizione.
  • Le Sere d’arte e cultura, in collaborazione con Istituto Luce-Cinecittà, si svolgono nel chiostro/giardino della Galleria dalle 19.00 alle 21.30 prendendo in esame tematiche legate all’evoluzione artistica, culturale e sociale di Roma fra gli anni Dieci del Novecento e il Sessantotto, con la presenza di studiosi dei vari settori. Sono previsti appuntamenti con proiezioni di film, reading e conferenze: il 28 settembre, il 2 e il 5 ottobre 2018.
  • LOpera della domenica inizia il 10 giugno e termina il 2 dicembre 2018, con appuntamenti domenicali, tutti alle 11.00: visite guidate tramite le quali il pubblico è invitato ad individuare un punto di vista alternativo al percorso della mostra mediante l’analisi di un’opera simbolo, fra conferme e riscoperte.

Per i possessori della MIC Card – che al costo di soli 5 euro consente a residenti e studenti l’ingresso illimitato per 12 mesi nei Musei Civici – è gratuito sia l’ingresso alla mostra sia gli incontri e le attività didattiche che rientrano nel biglietto d’ingresso al museo.

 

Ultimo aggiornamento 04/12/2018