Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 27 Aprile 2020 al 25 Maggio 2020
dalle 18.00

Letture d'Oriente. Un viaggio tra gli autori e le case editrici di narrativa orientale

Ogni lunedì la rubrica online in cui casa editrice e l'autore o traduttore dell'opera introducono romanzi orientali e ne leggono alcuni passi

Il Servizio Intercultura delle Biblioteche di Roma, in collaborazione con la Biblioteca Nelson Mandela, propone per tutti gli appassionati di estremo oriente la rubrica online Letture d'Oriente. Un viaggio tra gli autori e le case editrici di narrativa orientale. Una serie di brevi video, dove la casa editrice e l'autore o il traduttore dell'opera introducono il romanzo e ne leggono alcuni passi. I video saranno disponibili sulla pagina Facebook di Roma multietnica, della Biblioteca Nelson Mandela e di Biblioteche di Roma tutti i lunedì dalle ore 18.00.

Calendario

  • 27 aprile
    Si viaggerà in compagnia di Orientalia editrice e dello scrittore Isaia Iannaccone, che parleranno dei romanzi Il sipario di giada e Il quaderno di Verbiest, che fanno parte di una trilogia dedicata ai missionari gesuiti nel Celeste Impero.
  • 4 maggio
    Di nuovo in compagnia di Orientalia editrice con il romanzo cinese Le avventure di un ragazzo brutto, a cura di Giovanni Vitiello, docente di Lingua e Letteratura cinese presso L’Orientale di Napoli. Si tratta di un raro racconto (omo)erotico cinese pubblicato intorno al 1630, nell'ultimo decennio della dinastia Ming.
  • 11 maggio
    Fazi editore introdurrà il romanzo Fuga di morte, di Sheng Keyi e con la traduzione di Eugenia Tizzano. Sarà poi l'autrice stessa a parlarcene in questo incontro direttamente dalla Cina. Rifiutato in Cina per il suo contenuto controverso e pubblicato per la prima volta in inglese, Fuga di morte rappresenta il coraggioso tentativo da parte della sua autrice di confrontarsi con l’eredità della protesta di Tienanmen e della sua aspra repressione. Sheng Keyi si afferma come una delle voci più interessanti della narrativa cinese contemporanea.
  • 18 maggio
    La casa editrice O barra O edizioni propone il libro Viêt Nam. Miti e racconti, tradotto e curato da Alessandra Chiricosta e Maurizio Gatti (2014). Il libro descrive il “paesaggio culturale” del Vietnam attraverso il patrimonio tradizionale di miti, leggende, racconti che rivelano il modo di concepire il mondo e di autorappresentarsi del popolo Viet. Ai favolosi racconti sulla fondazione del Regno dei Viet si affiancano quelli sulla formazione dei paesaggi naturali e sugli accadimenti storici, sulle eroine e sugli eroi, ma anche sulla preparazione e sul simbolismo dei cibi tradizionali.
  • 25 maggio 
    Si viaggerà con la casa editrice dei Merangoli che introdurrà due raccolte di haiku, una forma brevissima di poesia di solo tre versi nata in Giappone nel XVII secolo: Sulle note del vento, di Maruyama Daizen (2018) e Solo la luna in silenzio, di Natsume Sōseki (2019). Il curatore e traduttore Diego Martina ne leggerà e spiegherà alcuni tra i più interessanti.

La rassegna proseguirà fino a lunedì 25 maggio 2020, per aggiornamenti sul programma Romamultietnica.it.

Ultimo aggiornamento 05/05/2020