Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Porta Futuro

Via Galvani, 108 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Salone dell’editoria sociale 2014

Dal 16 Ottobre 2014 al 19 Ottobre 2014
dalle ore 10.30

Salone dell’editoria sociale 2014

Porta Futuro - Via Galvani, 108 - ROMA (RM)

Quattro giorni di incontri, presentazioni di libri e tavole rotonde per la VI edizione del Salone che ha per tema L’Europa in cammino

Si svolgerà negli spazi di Porta Futuro, dal 16 al 19 ottobre, la sesta edizione del Salone dell’editoria sociale, che ha per titolo quest'anno L’Europa in cammino. Quello intrapreso negli ultimi anni sembra spesso deludente: l’austerity e i mercati senza regole, la difficoltà di una politica comune e l'affermarsi di populismi, xenofobia, egoismi sociali e nazionali, la disoccupazione e la recessione sono tutti fenomeni che presentano una situazione di rischio.
L’Europa può però intraprendere un cammino diverso: quello dell’integrazione e della coesione sociale, della solidarietà, della pace e dei diritti umani. Non solo la politica e l’economia, ma le culture, le religioni, le arti, l’educazione possono svolgere un ruolo fondamentale. Ed è questo il senso delle decine di incontri, presentazioni di libri e tavole rotonde da cui nasce questa edizione del Salone.

Tra i moltissimi appuntamenti segnaliamo, giovedì 16, La famiglia nelle religioni, con la partecipazione tra gli altri di Don Vinicio Albanesi, presidente Comunità di Capodarco, Cecilia Maria Calamani, direttrice di Cronache laiche, e Franca Eckert Coen dell'Associazione donne ebree italiane. E La radio ci salverà? La buona informazione nell’epoca delle bufale e del giornalismo choc, con Andrea Guiso della Sapienza Università di Roma, Andrea Volterrani di Tor Vergata e i giornalisti Francesco De Vitis e Ivano Maiorella.

Venerdì 17 sarà la volta della riflessione su L’Europa tra crisi, insicurezza e disuguaglianze con il politologo Fabio Bordignon, Antonio Nizzoli dell'Osservatorio di Pavia, Walter Dondi della Fondazione Unipolis e Maurizio Franzini dell'Università Sapienza. Per Fortezza Europa. Il “diritto” che esclude partecipano alla discussione Giuseppe Bronzini, giudice della Corte di Cassazione, Chiara Favilli della Lumsa e Gianfranco Schiavone dell'Associazione per gli Studi Giuridici sull'Immigrazione. Mentre sarà a cura di Spes, Centro di documentazione sul volontariato e il terzo settore, l'incontro sul Terzo Settore in Europa. Da da seguire anche la Lectio magistralis La Grande Guerra di Mario Isnenghi, introdotta Goffredo Fofi.

Molti gli appuntamenti anche per sabato 18. Si comincia con la Lectio magistralis di Franco Farinelli, I confini dell’Europa, e si prosegue con il dibattito L’Italia, l’Europa, l’austerity. Le alternative per un lavoro e un’economia diversi. Ne discutono i deputati Giorgio Airaudo, Stefano Fassina e Giulio Marcon insieme a Raffaella Bolini dell'Arci, Mario Pianta dell'Università di Urbino e Massimiliano Smeriglio vicepresidente della Regione Lazio.

Tra gli incontri di domenica 19, ricordiamo Il più grande scrittore europeo? Omaggio a Thomas Bernhard e, in chiusura, Il cinema italiano dopo Venezia con i registi Saverio Costanzo, Mario Martone e Francesco Munzi.

Molto nutrita la partecipazione degli espositori, presenti con il loro stand durante la manifestazione: le case editrici proporranno un fitto calendario di presentazioni di libri, per il quale si rimanda al programma completo sul sito del Salone dell’editoria sociale.

Ultimo aggiornamento 17/10/2014