Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Accademia Nazionale di San Luca

Piazza dell'Accademia di San Luca, 7 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 26 Ottobre 2016 al 25 Febbraio 2017

Álvaro Siza a Roma

Accademia Nazionale di San Luca - Piazza dell'Accademia di San Luca, 7 - ROMA (RM)

Due mostre a ingresso gratuito per rendere omaggio ad un grande interprete dell'architettura contemporanea

L'Accademia Nazionale di San Luca ospita nel Palazzo Carpegna le mostre Álvaro Siza in Italia 1976-2016, afferente al progetto Il Grand Tour, a cura di Roberto Cremascoli e Francesco Moschini La misura dell'Occidente.  Álvaro Siza - Giovanni Chiaramonte. Le esposizioni si inseriscono nell'ambito della iniziativa Álvaro Siza a Roma, organizzata dall'Accademia Nazionale di San Luca e dal MAXXI per rendere omaggio ad un grande interprete dell'architettura contemporanea.

Il Grand Tour. Álvaro Siza in Italia 1976-2016 ripercorre la presenza di Álvaro Siza in Italia come traccia sul territorio lungo quarant'anni di viaggi intrapresi per lavoro di progetto, costruzione, conferenze, laboratori, esposizioni. Dalla mostra del 1976 Europa-America alla Biennale di Venezia e il Tour SAAL del 1977 nelle università italiane, dall'esposizione del 1979 al PAC di Milano fino a quella del MART di Rovereto del 2014. La mostra, curata da Roberto Cremascoli e Francesco Moschini racconta, attraverso disegni e fotografie relativi a 23 progetti in Italia, il percorso progettuale di Siza dal 1976 al 2016 e il suo contributo nel dibattito architettonico italiano.

La misura dell'Occidente. Álvaro Siza - Giovanni Chiaramente si concentra sui viaggi che iniziano in Italia. Non si tratta più di un punto di arrivo - l'Italia come luogo in grado di racchiudere un mondo, o un'idea del mondo. Si tratta solo di un punto di partenza, un omaggio alla memoria di qualcosa che possiamo solo lasciarci alle spalle, per esplorare quelli che, apparentemente sono altri luoghi, altri mondi. Da qui iniziano i percorsi di Giovanni Chiaramonte, fotografo, e di Álvaro Siza, per dipanarsi attraverso l'Europa, e continuare in altri continenti, l'Africa, le Americhe, l'Asia. La mostra, a cura di Roberto Cremascoli e Laura Geronazzo, è un dialogo tra 60 disegni di viaggio e 40 fotografie. L'esposizione, con il titolo A medida do Ocidente. Viagem na representação, è stata precedentemente allestita al Teatro Municipal Rivoli di Porto nel gennaio 2015. 

Ultimo aggiornamento 02/11/2016