Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Biblioteca Nazionale Centrale

Via del Castro Pretorio, 105 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 20 Aprile 2017 al 30 Giugno 2017

Gek Tessaro - Cavalca Via

Biblioteca Nazionale Centrale - Via del Castro Pretorio, 105 - ROMA (RM)

Esposizione ad ingresso gratuito dedicata ad uno dei più affermati illustratori a livello internazionale, attivo anche nel teatro

Con la mostra Gek Tessaro - Cavalca Via. Ovvero che m'importa dello scudo (20 aprile - 30 giugno 2017) si inaugura la stagione espositiva primaverile della Biblioteca Nazionale Centrale.

In esposizione circa 40 opere su carta di Gek Tessaro, tra i più affermati illustratori a livello internazionale e attivo anche nel teatro, tra illustrazioni originali e bozzetti del libro Cavalca Via

Il tema della diserzione ricorre nella letteratura sin dai tempi della poesia classica greca: fu infatti Archiloco – peraltro soldato di professione – a inaugurare la trattazione della figura del disertore, attraverso un fulmineo componimento in cui pare descrivere la propria stessa condotta personale, volta a mettersi in salvo nel mezzo di una battaglia.  Figura spesso percepita in maniera ambigua per il suo questionare temi grandi e complessi come la risposta dovuta a obbligazioni sociali, e di conseguenza la legittimità delle autorità che tali obbligazioni impongono agli individui, quella del disertore si mostra a ben vedere come una specificazione in ambito militare della più ampia categoria dell’obiettore, il quale, nel resistere in maniera non armata a un’imposizione, svela l’arbitrarietà spesso esistente al fondo dei sistemi vigenti di regole e aspettative collettive. 

Il libro di Gek Tessaro, Cavalca Via, tratta questi temi – sullo sfondo di una più generale critica alla guerra – indirizzandosi a lettori molto giovani, mostrando l’usuale capacità magistrale dell’autore di combinare disegni e testi in una narrazione organica. Nella vicenda del soldato che, di fronte all’odio cieco e le pulsioni di violenza ormai impadronitesi di chiunque abbia intorno, “cavalca via”, si compendia così una tradizione letteraria millenaria, portata con delicata intelligenza all’attenzione dei bambini e ragazzi per stimolarne le capacità critiche.

In occasione dell'opening della mostra, mercoledì 19 aprile, alle 17.00, Gek Tessaro sarà protagonista dello spettacolo di Il Cuore di Chisciotte. Uno spettacolo visionario e poetico, dove i cuori diventano i diversi temi trattati dal Cervantes per descrivere la figura del cavaliere errante.

Informazioni

Biblioteca Nazionale Centrale Vittorio Emanuele II

Indirizzo: Via del Castro Pretorio, 105 - 00184 ROMA (RM)

Telefono: 06.49891

Fax: 06.4457635

Email: bncrm@librari.beniculturali.it

Sito web: http://www.bncrm.librari.beniculturali.it/

Giorni di apertura

da lunedì a venerdì ore 10.00 - 17.00, sabato ore 10.00 - 13.00

Parole chiave

cultura low cost illustrazione gratis a Roma Don Chisciotte biblioteca nazionale centrale gek tessaro

Ultimo aggiornamento 18/04/2017