Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

MAXXI

Via Guido Reni, 4/a - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
maxxi

Dal 6 Luglio 2016 al 20 Luglio 2016
dalle 19.30 alle 21.30

MAXXI Temporary school

MAXXI - Via Guido Reni, 4/a - ROMA (RM)

Tre incontri con scienziati, teorici e progettisti, seguiti da altrettante proiezioni, per approfondire le implicazioni dovute al riconoscimento dell’Antropocene. Ingresso gratuito

MAXXI Temporary school è un ciclo di tre incontri seguiti da altrettante proiezioni, per approfondire le implicazioni dovute al riconoscimento dell’Antropocene. Ingresso gratuito. 

Rispetto al riconoscimento dell’Antropocene – l’era attuale nella quale all’uomo sono attribuite le cause principali delle modifiche territoriali, strutturali e climatiche della Terra – esistono oggi due visioni e approcci diametralmente opposti: la prima favorevole ad affrontare il problema attraverso nuove tecnologie continuando a marcare sempre di più l’impronta umana e artificiale sul pianeta; la seconda indirizzata invece a un processo di decelerazione e decrescita.

Calendario

  • 6 luglio | Tecno-utopia o decrescita e decelerazione?
    Introduce Rossella Farinotti critica d’arte e curatrice indipendente. Intervengono: Franco Cassano sociologo, Matteo Pasquinelli filosofo, Antonio Golini demografo. Modera Andrea Parlangeli giornalista
    A seguire proiezione di Re della terra selvaggia (Beasts of the Southern Wild, USA, 2012, col. 93’) di Benh Zeitlin
  • 13 luglio | Artificial nature!
    Intervengono Carlo Barbante docente di chimica analitica presso l’Università Cà Foscari di Venezia, Riccardo Campa sociologo e filosofo, Alessandro Bava architetto e designer. Modera Silvia Franceschini curatrice
    A seguire proiezione di Copies recéntes de paysages ancienne/Petite Histoire des plateaux abbandonnès di Rä di MartinoRicordi per moderni di Yuri Ancarani
  • 20 luglio | Come pensare l'antropizzazione
    Intervengono Andrea Branzi architetto e designer, McKenzie Wark scrittore, Pedro Gadanho architetto e curatore. Modera Douglas Murphy scrittore e critico di architettura
    A seguire proiezione di Il sale della terra (The Salt of the Earth, Francia/Brasile/Italia, 2014, col. e b/n, 110′) di Wim Wenders e Juliano Ribeiro Salgado

Ultimo aggiornamento 16/06/2016