Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Sala Casella

Via Flaminia, 118 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 31 Gennaio 2020 al 30 Marzo 2020
dalle ore 20.30

Musica e Letteratura 2020

Sala Casella - Via Flaminia, 118 - ROMA (RM)

Classica, jazz degli esordi e musica popolare si intrecciano con la letteratura negli appuntamenti con la partecipazione di attori, musicisti e cantanti

Avviso: Sono sospesi e rinviati a nuova data i concerti e gli spettacoli dell’Accademia Filarmonica Romana in programma alla Sala Casella, Teatro Olimpico e Teatro Argentina dal 5 marzo al 3 aprile 2020. Le nuove date saranno comunicate non appena disponibili.

Si rinnova la collaborazione fra l’Accademia Filarmonica Romana e l’Associazione Fabrica con tre nuovi incontri per il 2020 alla Sala Casella per sondare il dialogo fra Musica e Letteratura con la partecipazione di attori, musicisti, cantanti fra racconti e suoni da tutto il mondo. Titolo della nuova edizione è Per lo spazio, nel tempo: tra spazio e tempo, tra classico e moderno, si percorre la storia della musica classica, il jazz degli esordi e la musica popolare intrecciandosi con la letteratura antica fino a testi del Novecento o inediti contemporanei.

Il primo incontro, venerdì 31 gennaio (ore 20.30), vedrà come protagonista Nando Citarella cantante, musicista, attore, fra i più apprezzati studiosi di tradizioni popolari. Accompagnato sul palco dalla cantante Daniela di Renzo e il pianista Emiliano Begni, con le letture affidate a Livia Saccucci, Marco Paparella, Vincenzo De Luca, Nando Citarella racconta di un viaggio nella Roma dell’Ottocento. Romàntica, questo il titolo della serata, parte dall’idea della rovina, luogo dove a ritroso scorre il tempo, vissuta anche come spazio dell’esistenza minuta. Un flusso inesorabile da cui farsi travolgere e farsi ispirare per serenate notturne al chiaro di luna, sinfonie fantastiche, arie e ariette, minuetti e canzonacce da osteria.

A completare la rassegna altri due incontri. Il 21 febbraio, per The Roaring Twenties. Tra superuomo, art déco e nascita del jazz, sul palco il Fabrica Ensemble Quartet con il racconto affidato a Elisa Lombardi, Livia Saccucci, Alessandro Epifani. Da Pirandello a Gershwin passando per Debussy, The Roaring Twenties racconta gli schiaccianti fatti storici dell’ascesa al potere di Mussolini.
Il 20 marzo infine sarà la volta di MIMATI. Dal primo suono alla parola. Dal mito alla fondazione del mondo, protagonista la voce di Raffaella Misiti, accompagnata al pianoforte da Emiliano Begni ed Ermanno Dodaro al contrabbasso, che si alternerà alle letture a cura di Elisa Lombardi, Livia Saccucci, Marco Paparella, Vincenzo De Luca. Tra musica popolare e ragtime, tra ninna nanne, serenate e requiem, suoni primordiali e melodie, tra parole intraducibili, parole senza traduzione, che viaggiano per tutto il mondo e diventano un vocabolario universale che ci ricorda che siamo parte di un tutto, la serata disegna un percorso per rifondare il mondo in cui viviamo, attraverso nascite, amori, relazioni, conflitti, crescite, presenze e assenze.

Informazioni

Accademia Filarmonica Romana

Indirizzo: Via Flaminia, 118 - 00196 ROMA (RM)

Telefono: 06.3201752

Email:
info@filarmonicaromana.org
promozione@filarmonicaromana.org

Sito web: http://www.filarmonicaromana.org

Tariffe

Biglietti: 10 euro più diritto di prevendita

Parole chiave

musica concerti letteratura musica classica jazz musica popolare Fabrica Filarmonica Romana nando citarella

Ultimo aggiornamento 05/03/2020