Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 23 Dicembre 2021 al 9 Gennaio 2022

Natale nei Musei 2021

Torna l’appuntamento con l'offerta dei musei civici che accoglierà i visitatori di tutte le età con un ricco calendario di attività didattiche, visite guidate, spettacoli, giochi e passeggiate itineranti

Torna l’appuntamento con il Natale nei Musei, l’offerta del sistema musei di Roma Capitale che, anche quest’anno, accoglierà i visitatori di tutte le età, con un ricco calendario di attività didattiche, visite guidate, spettacoli, giochi e passeggiate itineranti.

Di grande rilevanza sarà lo spazio dedicato alle famiglie e ai bambini tra spettacoli dedicati, giochi tradizionali, laboratori attivi e online.

Altra novità importante del calendario natalizio è la doppia visita in contemporanea, una per bambini e una per accompagnatori, che allo stesso orario ma con linguaggi e gruppi distinti, condurrà alla scoperta delle meraviglie museali. Si comincia con il Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco e la storia della vasta collezione del Barone, per poi proseguire alla Casina delle Civette dei Musei di Villa Torlonia con le rappresentazioni di flora e fauna che ne caratterizzano la decorazione, passando dal Museo Pietro Canonica a Villa Borghese, per indagare nell’intimità dei grandi personaggi ritratti dallo scultore e dal Museo Carlo Bilotti – Aranciera di Villa Borghese, in cui ci si potrà immergere, allo stesso tempo, nella storia dell’arte contemporanea e nel verde della villa circostante. Termina il programma il Museo di Roma in Trastevere con il racconto di Roma antica attraverso le immagini della collezione e gli acquerelli di Roesler Franz. Cambia leggermente la formula ai Musei Capitolini dove, alla visita dei più grandi, si affiancherà in contemporanea un’attività laboratoriale per i più piccoli della famiglia.

Alla formula della doppia visita si aggiungono poi, immancabili, le molte visite guidate a disposizione dei più grandi. Da segnalare quelle nell’area archeologica dei Fori Imperiali, ai Mercati di Traiano, all’Auditorium di Mecenate, alla Casa Museo Alberto Moravia e quelle alla mostra Klimt. La secessione e l’Italia, ora prenotabili anche dal singolo visitatore che potrà entrare a far parte di un gruppo pre-acquistando obbligatoriamente allo 060608 sia l’accesso in mostra sia la visita. 

Numerose anche le attività itineranti, per andare alla scoperta dei rioni cittadini, delle bellezze che li abitano e degli aneddoti ad essi legati. Un fitto calendario di passeggiate a cura della Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali con Zètema Progetto Cultura, che condurrà i partecipanti tra i vicoli dei Rioni Parione e Regola o li porterà a trascorrere una giornata al Circo Massimo, per scoprirne gli antichi splendori. Si potranno ripercorrere le tappe fondamentali del Grand Tour, con i luoghi simbolo descritti dai grandi artisti e intellettuali, o conoscere la Roma à la française, in un itinerario che dal Museo Napoleonico condurrà lungo via di Ripetta, fino ad arrivare al Pincio; si avrà la possibilità di conoscere i luoghi storici che hanno contraddistinto Roma come città dell’accoglienza ed entrare nel cuore di uno dei quartieri più animati e ricchi di storia della città: Testaccio.

Programma completo su Museiincomuneroma.it.

Ultimo aggiornamento 20/12/2021