Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Palazzo Poli

Via Poli, 54 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 19 Novembre 2015 al 10 Gennaio 2016

Alessandro Papetti. Io abito qui

Palazzo Poli - Via Poli, 54 - ROMA (RM)

Lavori inediti su carta e opere site-specific nella mostra dedicata all'artista dall'Istituto centrale per la grafica. Ingresso libero

L’Istituto centrale per la grafica ospiterà fino al 10 gennaio 2016, nelle sale di Palazzo Poli, una mostra di Alessandro Papetti. Io abito qui è il titolo scelto dall’artista per l’evento romano. L’Istituto ha dedicato negli ultimi anni diverse mostre ad artisti che hanno progettato opere site-specific per le collezioni: opere su carta, particolarità che da sempre contraddistingue l’Istituto centrale per la grafica.

Papetti per l'occasione presenta circa 40 opere: un ciclo di lavori inediti eseguiti su carta preparata, alcuni di grandissimo formato, a cui si aggiungono cinque grandi tele e alcuni lavori site-specific realizzati a Palazzo Poli, dove l’artista ha dipinto dal 21 al 25 settembre di quest’anno. Tema della mostra l’interno, riproposto alla luce delle ultime ricerche e sperimentazioni messe a punto dall’artista. Si tratta di una vera e propria esplorazione tra contenuto e contenitore, soggetto e spazio che lo contiene, per andare oltre il concetto di conoscenza visiva e spostarsi verso un campo di conoscenza sensibile.

“È questa, se si vuole, la sua cifra stilistica più specifica; frequentare la zona di confine, il crepaccio, il bordo che separa l’oblio dalla memoria. E questo non solo nel rapporto coi suoi maestri e con la memoria della storia dell’arte. Tutto il suo lavoro artistico parla del precario equilibrio che unisce e separa il tempo della memoria da quello dell’oblio”, scrive Massimo Recalcati nel catalogo della mostra. E Papetti definisce in questo modo la sua attuale ricerca: “… tutto quello che diventa soggetto pittorico, con la sua fisicità e il suo contenuto di dati, è ciò che solitamente viene restituito dall’archivio dalla memoria, perché la memoria storicizza la conoscenza... È come se lo spazio dipinto fosse l’interno della mente e gli oggetti contenuti, pensieri in divenire”.

Un video realizzato da Francesco Papetti racconterà la genesi delle opere in mostra.

Informazioni

Istituto Centrale per la Grafica - Museo didattico

Indirizzo: Via della Stamperia, 6 - 00187 ROMA (RM)

Telefono: 06.699801

Fax: 06.69921454

Sito web: http://www.grafica.beniculturali.it

Giorni di apertura

dal martedì alla domenica, ore 10.00 -19.00

Parole chiave

grafica arte contemporanea carta mostra cultura low cost gratis a Roma site specific Alessandro Papetti Io abito qui Istituto centrale per la grafica

Ultimo aggiornamento 26/11/2015