Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Musei in Comune - Galleria d'Arte Moderna

Via Francesco Crispi, 24 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 14 Ottobre 2021 al 13 Marzo 2022

Galleria d'Arte Moderna 2022

Musei in Comune - Galleria d'Arte Moderna - Via Francesco Crispi, 24 - ROMA (RM)

Un’indagine critica sull’arte contemporanea a Roma e la personale di Vinicio Berti affiancano l'installazione site specific di Sten Lex

La stagione espositiva della Gallerie d'Arte Moderna di Roma prosegue con le esposizioni:

Vinicio Berti. Antagonista continuo (fino al 27 febbraio 2022)
La mostra dedicata al famoso astrattista Vinicio Berti (1921-2021) per il Centenario della nascita e a trent'anni dalla sua scomparsa (1991) cerca di ricostruire l'evoluzione pittorica del fondatore del gruppo dell'Astrattismo classico (1950), un gruppo rivoluzionario per il periodo sia per l'attività artistica che per quella delle teorie estetiche che sfociarono indissolubilmente nel politico. Esplicito il Manifesto del gruppo stesso che propone, come nuovo indirizzo per l’arte contemporanea, la fine della distruzione, l’inizio della costruzione. Scelta mantenuta coerentemente senza scendere a tentazioni informali neodadaiste o  concettuali, anticipando quindi l'arte e le teorie del "MAC" di Milano e di  "Forma 1" a Roma, con i quali Berti ha sempre mantenuto importanti rapporti, come con Gillo Dorfles e a Roma con Perilli e Dorazio. In mostra anche il documentario d'arte, recuperato e ri-digitalizzato, Vinicio Berti 70 anni di pittura contro (11'22", colore, 2002), con il rimixaggio di alcune importanti interviste dell’artista.

Materia Nova. Roma nuove generazioni a confronto (dal 17 dicembre al 13 marzo 2022)
Un progetto espositivo sperimentale che si è andato sviluppando nel tempo intorno a un’indagine critica sull’arte contemporanea a Roma. Le nuove realtà dell’arte di domani: Castro (Contemporary Art STudios Roma); Condotto48; Off1c1na; Ombrelloni; Paese fortuna; Post ex; Spaziomensa; Spazio in situ. L’esposizione si sofferma quindi sulle differenti realtà nate nei diversi quartieri della città, nei quali alcuni artisti hanno creato i loro atelier, spesso all’interno di ex aree industriali, di fabbricati e di officine dismesse, che si sono trasformate così in nuovi centri produttivi, propulsori di idee e fulcro di proposte che stanno riportato la capitale al centro della scena culturale nazionale. Una sezione è inoltre dedicata a una selezione di immagini tratte dal libro fotografico Vera (Quodlibet), progettato da Damiana Leoni per documentare tutte le realtà artistiche in mostra attraverso gli scatti degli spazi creativi realizzati da quattro giovani fotografi: Eleonora Pecorella, Salvatore Emanuele, Marta Scotti e Mohamed Keita.

Informazioni

Giorni di apertura

da martedì a domenica ore 10.00 - 18.30. L’ingresso è consentito fino a mezz’ora prima dell’orario di chiusura

Tariffe

Intero: 8,50 euro; ridotto: 7,50 euro. Per i cittadini residenti nel territorio di Roma Capitale (mediante esibizione di valido documento che attesti la residenza): intero: 7,50 euro ridotto: 6,50 euro

Parole chiave

riduzioni per residenti Roma Capitale gratis con MIC Card ciao maschio nina maroccolo

Ultimo aggiornamento 04/02/2022