Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

La Galleria Nazionale

Viale delle Belle Arti, 31 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

La Galleria Nazionale primavera 2020

La Galleria Nazionale - Viale delle Belle Arti, 31 - ROMA (RM)

Al totale riallestimento delle opere della vastissima collezione del museo si affiancano le mostre temporanee nelle sale della galleria

L’inaugurazione della grande rassegna Time is Out of Joint, nell’ottobre del 2016, ha segnato l’apertura di un nuovo capitolo nella storia della Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea diretta da Cristiana Collu portando a compimento un ampio processo di trasformazione, riorganizzazione e riallestimento delle sue collezioni. L’esposizione, tuttora aperta al pubblico, è stata oggetto nel corso del tempo, di un certo numero di trasformazioni – varianti, aggiunte e sostituzioni di opere – che, modificando sottotraccia la morfologia della mostra, hanno portato in piena luce un progetto pensato sin dall’origine in continua modulazione.

Altre mostre in corso

Evergreen. Storia di Attilio | dal 4 febbraio al 7 giugno 2020
Con il focus su Attilio Cassinelli, la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea dedica per la prima volta una mostra al linguaggio dell’illustrazione. Illustratore, poeta, narratore per immagini, amante per diretta ammissione “delle cose semplici”, Attilio Cassinelli ha il grande merito di aver valorizzato la comunicazione visiva rivolta ai bambini più piccoli grazie alla sua singolare capacità di sintesi. La mostra espone oltre 80 opere tra disegni, studi originali, libri e modellini, in buona parte materiali inediti, provenienti dal magico “antro” creativo dell’artista, con una breve sezione dedicata alla grafica pubblicitaria degli anni Sessanta (il “Cynar”, le sigarette “Nazionali”) e al caricaturismo (memorabile il suo Totò) per poi focalizzare l’evoluzione intervenuta fino a oggi all’interno dell’enciclopedico “bestiario”, dentro e fuori le due edizioni Giunti del Pinocchio.

Just measuring unconsciousness - Each Second is the last | dal 4 febbraio al 7 giugno 2020
La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea ospita le personali Just measuring unconsciousness di Gregorio Botta e Each Second is the last di Maria Elisabetta Novello, dedicate alla memoria di Lea Mattarella. Due versi della stessa poesia di Emily Dickinson sono stati scelti per due mostre parallele, che riflettono sulla fragilità e sulla transitorietà dell’esistenza, temi cari ai due artisti che partendo da un orizzonte comune giungono a esiti diversi. Misurare l’inconsapevolezza: come lo Stalker di Tarkovskij l’artista è un agrimensore che traccia i confini e le traiettorie in un campo sconosciuto. Gregorio Botta, sfruttando gli spazi della Galleria Nazionale, costruisce un percorso in quattro stazioni, una per ogni sala, quasi un viaggio esistenziale. Maria Elisabetta Novello costruisce un percorso narrativo composto dal susseguirsi e l’intrecciarsi di tre gruppi di lavori che investigano l’idea di temporalità infinita. Alla base della poetica di Novello è una ricerca sulla trasformazione. Il suo è un tentativo di analizzare e restituire un’interpretazione visiva di un’analisi sul tempo, riflessa anche nell’elaborata scelta dei materiali di cui spesso fa uso, come la cenere, il carbone, la polvere, materia che, seppur impalpabile, più di qualsiasi altra conserva le tracce del reale.

A distanza ravvicinata | dal 18 maggio al 16 ottobre 2020
Nuova mostra del Salone Centrale inaugurata nel primo giorno di riapertura del museo dopo l'emergenza sanitaria, emblematica delle infinite possibilità di racconto e di dialogo delle opere di una collezione sorprendente e di eccezionale qualità che costruisce nuovi mondi e nuove combinazioni, rintracciando ogni volta connessioni e rimandi, derive e approdi che sempre sfuggono alla catalogazione e tassonomia che si avvale di un unico sguardo lineare. Artisti in mostra: Afro, Robert Adams, Franco Angeli, Stefano Arienti, Luciano Bartolini, Alberto Burri, Enrico Castellani, Giuseppe Capogrossi, Eduardo Chillida, Ettore Colla, Pietro Consagra, Daniela De Lorenzo, Giacomo Ginotti, Luisa Lambri, Alberto Magnelli, Fausto Melotti, Paolo Meoni, Gastone Novelli, Pino Pascali, Achille Perilli, Corrado Sassi, Toti Scialoja.

 

Informazioni

La Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea

Indirizzo: Viale delle Belle Arti, 131 - 00197 ROMA (RM)

Telefono: 06.322981

Fax: 06.3221579

Email: gan-amc@beniculturali.it

Sito web: http://lagallerianazionale.com/

Giorni di apertura

da martedì a domenica 9.00 — 19.00 (ultimo ingresso ore 18.15)

La Galleria Nazionale ha attivato tutte le misure di precauzione utili per permettere ai visitatori di muoversi all’interno degli spazi museali in sicurezza: l’entrata sarà dotata dei necessari presidi sanitari (guanti e gel igienizzante) messi a disposizione per il pubblico insieme alle informazioni sul codice di comportamento, esibito all’ingresso e consultabile quiSi ricorda l’obbligo di indossare la mascherina per i visitatori.

Tariffe

biglietti: intero 10 euro, ridotto 5 euro

Parole chiave

arte contemporanea arte moderna Cristiana Collu gratis la prima domenica del mese la galleria nazionale

Ultimo aggiornamento 18/05/2020