Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Museo di Roma in Trastevere

Piazza di Sant'Egidio, 1 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
mc mafia ©Gipi

Dal 23 Agosto 2015 al 8 Novembre 2015

Mc Mafia

Museo di Roma in Trastevere - Piazza di Sant'Egidio, 1 - ROMA (RM)

Mafia, camorra e 'ndrangheta nella storia del fumetto nella mostra documentaria che copre l'arco temporale che va dal secondo dopoguerra ai giorni nostri

La mostra Mc Mafia - Mafia, camorra e n'ndrangheta nella storia del fumetto è uno sguardo inedito e globale sulla rappresentazione delle mafie nella produzione fumettistica che va dal secondo dopoguerra ad oggi.
L'esposizione è frutto di un grande lavoro di ricerca che raccoglie le opere originali, 90 per la precisione, di oltre 40 autori, distanti tra loro per provenienza e stili, con l’obiettivo di mostrare come i fenomeni criminali siano stati raccontati nel corso degli anni e come sia cambiato l’immaginario.

Sono in tutto tre le sezioni in cui si divide Mc Mafia. Si comincia con le strip realizzate nel secondo dopoguerra con le tavole di storici personaggi come Dylan Dog dove appaiono surreali rappresentazioni del fenomeno mafioso e si prosegue con le avventure poliziesche dell’agente della squadra omicidi della polizia di New York, Nick Rider. Da Rider a Julia Kendall il passo è breve: lo sguardo si sposta così sulle avventure della criminologa americana dei giorni nostri, nata dalla fantasia di Giancarlo Berardi.

Una lunga sezione, la seconda, dedicata alla satira e realizzata con l’aiuto dei giornalisti Giampiero Cardarella e Sergio Nazzaro, ospita invece le opere di autori come Riccardo Mannelli, Natoli, Mauro Biani e Natangelo: la mafia in questi casi non è più rappresentazione del male ma racconto della realtà, cronaca del quotidiano e memoria da conservare di un tempo in cui le mafie si sono radicate nel nostro paese. 

La terza sezione, infine, racconta il presente attraverso l’esposizione di tavole tratte da fumetti più recenti. Si vedano le graphic novel pensate dall’associazione daSud ed edite nella collana Libeccio di Round Robin Editrice o come nelle monografie pubblicate da Becco Giallo con fumetti dedicati alla vita di Pippo Fava, Peppino Impastato, Don Peppe Diana e altri eroi dell’antimafia.

In esposizione, oltre alle 90 tavole, la storica agendina di Peppino Impastato, la macchina fotografica di Lollò Cartisano, la macchina da scrivere di Giovanni Spampinato e un quadro di Pippo Fava.

L'immagine che illustra il manifesto della mostra è opera di Gipi.

Maggiori informazioni su Museodiromaintrastevere.it.

Informazioni

Musei in Comune - Museo di Roma in Trastevere

Indirizzo: Piazza di Sant'Egidio, 1/b - 00153 ROMA (RM)

Telefono: 060608

Email: info@museodiromaintrastevere.it

Sito web: http://www.museodiromaintrastevere.it

Giorni di apertura

da martedì a domenica ore 10.00 - 20.00

Tariffe

biglietti: intero 8,50, ridotto 7,50 euro; residenti di Roma Capitale: intero 7,50, ridotto 6,50 euro

Parole chiave

fumetto Museo di Roma in Trastevere mostra documentaria gipi mafia camorra 'ndrangheta secondo dopoguerra

Ultimo aggiornamento 07/09/2015