Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Museo Bilotti - inverno/primavera 2020

Museo Carlo Bilotti - Viale dell'Aranciera - ROMA (RM)

Il contemporaneo protagonista con le opere di Monica Ferrando e un progetto di più artisti sul rapporto tra arte e natura

  • 27 febbraio - 29 marzo 2020
    Le altre opere
    Con il progetto espositivo Le altre opere. Artisti che collezionano artisti, a cura di Lucilla Catania e Daniela Perego, s'intende realizzare una forma di kermesse, di festa dell'arte contemporanea di Roma all'interno dei musei della stessa città.
  • 7 marzo - 17 maggio 2020
    Monica Ferrando. Bianco, nero, in levità passare. Opere recenti
    Monica Ferrando espone  33 opere - 23 olii e 10 carte tra cui un album intero - realizzate tra il 2017 e il 2020, in cui fonde la novità e la tradizione pittorica mantenendosi fedele alle tematiche espositive del Museo, nelle quali l’attenzione alla storia della pittura, rappresentata dalle opere di De Chirico, si accompagna a una viva sensibilità per le esperienze più nuove dell’arte contemporanea.
    Due le serie di quadri nella mostra a cura di Marco Vallora: una su fondo bianco e una su fondo nero, in cui il vuoto della tela - il puro bianco o il puro nero - tradizionalmente coperto da uno sfondo, diviene parte integrante dell’immagine, una soglia tra il visibile e un invisibile ignoto.
    Monica Ferrando ha lavorato a lungo col fondo oro, rivisitando in modo inedito la tradizione delle icone, che l’ha portata verso il “puro luogo della pittura”, la tela bianca senza preparazione e intervento alcuno o anche la tela nera, intatta, che dischiude possibilità inconfessabili. Qui, nella serie dei Paesaggi perduti su fondo nero, ha inseguito con la pittura quella forma della terra chiamata paesaggio, cercando di riscoprirla e di portarne almeno un lembo alla luce.
  • dal 23 aprile al 20 dicembre 2020
    Back to Nature
    L’Arte Contemporanea sbarca a Villa Borghese: nel corso della primavera 2020 accoglie un primo nucleo di installazioni realizzate per essere esposte all’aperto nel verde. In uno dei parchi storici più famosi e amati di Roma, Villa Borghese, una mostra contemporanea a cura di Costantino D’Orazio, concepita come un festival nel quale intorno alle opere si svolgeranno performance musicali. Prevista l’esposizione di un grande Igloo di Mario Merz, la presentazione di una nuova opera di Mimmo Paladino dedicata a Villa Borghese e la partecipazione di Andreco, Davide Rivalta, Grazia Toderi (intervento a cura di Alessandra Mammì), Edoardo Tresoldi e Nico Vascellari con opere appositamente create e rielaborate per l’occasione. Ogni installazione propone un nuovo atteggiamento nei confronti della natura, caratterizzato da uno sguardo rispettoso e un’attitudine alla leggerezza, che favorisce un dialogo armonioso tra arte e natura. Nell’ambito della manifestazione, Benedetto Pietromarchi realizzerà una mostra personale, a cura di Paolo Falcone, all’interno del Museo Carlo Bilotti con opere prodotte attraverso alcuni degli elementi arborei della villa, mentre l’iniziativa coinvolgerà prevalentemente il Parco dei Daini e l’area di Piazza di Siena, con la realizzazione di un percorso che inviterà i visitatori a riscoprire gli spazi del giardino in chiave contemporanea.

Ingresso gratuito alle mostre e al Museo.

Informazioni

Musei in Comune - Museo Carlo Bilotti

Indirizzo: Viale dell'Aranciera - 00197 ROMA (RM)

Telefono: 060608

Sito web:
http://www.museocarlobilotti.it
http://www.museiincomune.it

Giorni di apertura

da martedì a venerdì e festivi ore 10.00 - 16.00 (ingresso consentito fino alle 15.30); sabato e domenica ore 10.00 - 19.00 (ingresso consentito fino alle 18.30)

Giorni di chiusura

lunedì

Parole chiave

arte contemporanea mostra cultura low cost Musei in Comune gratis a Roma mostra gratuita Museo Carlo Bilotti Aranciera di Villa Borghese

Ultimo aggiornamento 17/03/2020