Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Museo di Roma in Trastevere

Piazza di Sant'Egidio, 1b - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 15 Settembre 2021 al 5 Giugno 2023

Museo di Roma in Trastevere 2022

Museo di Roma in Trastevere - Piazza di Sant'Egidio, 1b - ROMA (RM)

Alle immagini dedicate alla movida spagnola si affiancano gli scatti del reportage sull'infanzia e l'esposizione dedicata alla vita culturale a Roma tra gli anni Venti e il 1940

Riccardo Venturi. Stati d’infanzia – Viaggio nel paese che cresce | dal 28 ottobre al 26 febbraio 2023
Con oltre 80 fotografie la mostra presenta il reportage dell’importante missione dell’impresa sociale “Con i Bambini” e pone al centro il tema delle disuguaglianze e delle marginalità, dell’esclusione sociale e della dispersione scolastica. L’obiettivo è quello di mettere in luce la complessità e le difficoltà, ma anche le possibilità di rinnovamento e il cambio di rotta necessario e possibile attraverso sperimentazioni e “alleanze educative” tra scuola, terzo settore, istituzioni e famiglie. Il progetto ha investito decine di "cantieri educativi italiani", dalle Valli Imagna e Brembana fino a Favara e Ragusa toccando le periferie delle grandi città affrontando temi di grande attualità diventati spesso vera e propria emergenza a causa della pandemia e del lockdown. L’aumento di fenomeni legati ai disordini alimentari, alla xenofobia, alla tossicodipendenza, all’isolamento sociale con il fenomeno degli hikikomori e dei neet, al degrado delle periferie, alla violenza domestica ha fatto emergere ulteriormente la fragilità della nostra società, evidenziando come il tema delle marginalità non sia un fatto isolato ma un fenomeno sociale complesso e stratificato.

I Romanisti. Cenacoli e vita artistica da Trastevere al Tridente (1929 – 1940) | dal 15 dicembre al 4 giugno 2023
La mostra è ideata con l’intento di ripercorrere la vita culturale a Roma tra la fine degli anni Venti e il 1940 con gli occhi dei Romanisti. In questo decennio prendono vita nei diversi cenacoli l’appassionato studio e la promozione della cultura “romanista” intesa nella più ampia accezione dei fenomeni letterari, artistici, antiquari e di spettacolo e, nello stesso periodo, i diversi gruppi dei romanisti composti da grandi intellettuali romani e stranieri confluiscono in un unico sodalizio – il “Gruppo dei Romanisti” –dando vita nel 1940 alla “Strenna dei Romanisti”. Il percorso espositivo è articolato in 5 sezioni e circa 100 opere tra pittura, scultura, grafica, fotografia e documenti, provenienti in gran parte dal Museo di Roma, dalla Galleria d’Arte Moderna, dal Museo di Roma in Trastevere, e dai Fondi Trilussa della Sovrintendenza Capitolina e del Gruppo dei Romanisti. In occasione della mostra è previsto il ciclo di incontri gratuiti Il gruppo dei Romanisti si racconta. Gli appuntamenti si tengono ogni mercoledì alle 16.30. Calendario su Museodiromaintrastevere.it.

La Movida. Spagna 1980-1990 | dal 20 gennaio al 20 aprile 2023
La prima mostra in Italia del fotografo e artista Miguel Trillo, racconta, attraverso più di 60 fotografie, gli anni '80, il movimento culturale noto come La Movida e le sue conseguenze sociali e politiche. Dopo 40 anni di dittatura militare e con la fine della censura, negli anni 80-90 inizia un periodo di costruzione della nuova Spagna democratica, che si lascia alle spalle un'eredità oscura per farsi largo tra i paesi occidentali. Mentre le generazioni precedenti danno forma a un nuovo quadro politico, i più giovani si concentrano sul godimento del nuovo regime di libertà e la Movida diventa l'immagine eccessiva di questa nuova Spagna nascente: giovane, selvaggia, irriverente, colorata, edonistica e libera. Le canzoni e le fotografie, insieme al cinema, sono state il perfetto correlato del cambiamento politico spagnolo degli anni Ottanta. Ma Miguel Trillo, invece di condividere il fascino della sua generazione per i nuovi idoli musicali, si è fermato a guardare il pubblico che ha reso i musicisti star della cultura di massa. Nelle sue foto, la macchina fotografica dà le spalle al palco e si concentra sui partecipanti al concerto. E non lo fa in modo furtivo, come il reporter o il ricercatore che vuole catturare un istante evanescente: i protagonisti delle fotografie di Trillo sono consapevoli che la macchina fotografica li fisserà per sempre nel tempo, e si sforzano di mostrare chi sono nel miglior modo possibile. Queste immagini testimoniano l'emergere di una nuova cultura in cui siamo immersi da allora, in cui il suono e l'immagine hanno sostituito la parola come elemento centrale.


 

Informazioni

Musei in Comune - Museo di Roma in Trastevere

Indirizzo: Piazza di Sant'Egidio, 1/b - 00153 ROMA (RM)

Telefono: 060608

Email: info@museodiromaintrastevere.it

Sito web: http://www.museodiromaintrastevere.it

Giorni di apertura

Da martedì a domenica: ore 10.00 - 20.00
La biglietteria chiude un'ora prima

Tariffe

Biglietto integrato Museo + mostre: non residenti intero 7,50 euro, ridotto 6,50; residenti intero 6,50 euro, ridotto 5,50. Riduzioni e gratuità secondo le tariffe vigenti. Ingresso gratuito con MIC card

Parole chiave

mostra fotografica fotografia contemporanea Giacomo Balla Anni Venti trilussa

Ultimo aggiornamento 30/01/2023