Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Museo di Roma in Trastevere

Piazza di Sant'Egidio, 1b - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 15 Settembre 2021 al 16 Ottobre 2022

Museo di Roma in Trastevere 2022

Museo di Roma in Trastevere - Piazza di Sant'Egidio, 1b - ROMA (RM)

Alla mostra dedicata al viaggio per gli occhi nella storia nazionale dal 1960 al 1975, si affiancano una serie di esperienze audio immersive nel chistro esterno del museo

NEEEV. Non è esotico, è vitale. Fotografie di Begoña Zubero | dal 20 gennaio al 22 maggio 2022
In esposizione 18 fotografie di Begoña Zubero, fotografa e artista di Bilbao, che ritraggono la città di Mosul nel dicembre 2018, pochi mesi dopo l’attacco e la resa dello Stato Islamico, nei giorni della ricostruzione. La serie fotografica mostra la città di Mosul nel momento in cui inizia la sua ricostruzione, dopo la terribile offensiva che ha portato alla sconfitta dello Stato Islamico. Il momento in cui la città ritorna, sorprendentemente, a una vita quotidiana che immaginiamo impossibile, ma che risorge tra le crepe della distruzione, grazie alla capacità dell’essere umano di sopravvivere in condizioni avverse. NEEEV non è un progetto prettamente documentaristico, anche se in parte si basa saldamente su questo registro; non si tratta nemmeno di fotogiornalismo, anche se Begoña Zubero non aveva mai lavorato con materiale così legato a zone di conflitto; questo lavoro vuole essere un’interpretazione di una realtà molto presente dalla quale ci arrivano, apparentemente, infinite informazioni, ma che di fatto rimane per lo più sconosciuta e distante. Un caleidoscopio d’immagini, dal grandangolo al teleobiettivo, per avvicinare lo spettatore alla sensazione di incertezza e dualismo di un presente avviluppato in una perversa ripetizione storica.

Anni interessanti. Momenti di vita italiana 1960 - 1975 | dal 13 maggio al 16 ottobre 2022
Attraverso un’accurata selezione di fotografie e documenti visivi dell’Istituto Luce, la mostra è un viaggio per gli occhi, intenso e rivelatorio di un periodo di storia nazionale, dal 1960 al 1975, che ha segnato indelebilmente il volto e l’identità del paese. Anni interessanti prende in prestito, e omaggia, il titolo dell’autobiografia di Eric J. Hobsbawm, il grande storico del secolo breve e descrive con simile rapidità di sintesi e sguardo, la volata di un periodo cardinale, vissuto dagli italiani come una corsa verso la modernità. 124 immagini, tutte in bianco e nero, dalla prima, il completamento della costruzione del grattacielo Pirelli a Milano, all’ultima che ritrae una Radio libera nata nel 1975, in un percorso non didascalico che predilige le associazioni segno delle temperie di una stagione di antinomie e di vivacissime contraddizioni.

Il chiostro animato - lo spazio è solo rumore | dal 20 maggio al 25 settembre 2022
Mostra in quattro atti che presenta gli interventi artistici di Michela de MatteiSalòBea Bonafini ed Emiliano Maggi, una serie di esperienze audio immersive, delle vere e proprie pause d’ascolto, momenti estatici e meditativi in grado di far oscillare il visitatore fino a uno stato di quiete trascendentale in grado di superare ogni forma di temporalità collettiva. La collisione dei quattro artisti coinvolti plasma il progetto armonizzando un coro di voci che danno forma a una mutevole entità fluida non comprimibile. I quattro artisti protagonisti del progetto che prende vita nel cuore pulsante del Museo di Roma in Trastevere: il suo chiostro esterno, luogo che per l’occasione si anima grazie alle sonorizzazioni degli artisti. Da sempre particolarmente legati alla ricerca musicale e alla sperimentazione sonora, presentano singolarmente - e per un periodo di tempo dedicato - una traccia autoriale che è accompagnata, nelle sale interne del Museo, da un loro video e contenuto testuale. Se da un lato i tre diversi medium si fondono in un’entità più complessa e completa, dall’altro il nucleo narrativo dell’intera mostra si basa sull’impossibilità di conoscenza tramite lo smembramento delle entità costitutive.

Arctic Tales | dal 27 maggio al 4 settembre 2022
Due reportage fotografici di Valentina Tamborra e un ciclo di eventi dedicati alla scoperta dell’Artico, dal punto di vista antropologico, culturale e sociale. I due reportage fotografici di Valentina Tamborra, dai titoli Skrei - Il Viaggio e Mi Tular - Io sono il confine, sono nati dall’esigenza della fotografa di indagare i confini e la scoperta di territori del Nord della Norvegia. In questo suo percorso professionale Tamborra indaga il concetto di confine sotto diverse chiavi interpretative, analizzandolo come frontiera fisica, sociale e culturale. I reportage toccano temi fondamentali quali cambiamento climatico, sostenibilità, inclusione, rispetto delle culture, preservazione della memoria, tradizione e linguaggio.

Appuntamenti:

  • 27 maggio | Sustainable communities
    Kim Holmén con Franco Frattini e Valentina Tamborra
  • 7 giugno | Global Ocean Panel
    Henrik Harboe, Norway’s Special Envoy Oceans, il direttore della divisione Pesca e Acquacoltura della FAO, e altri esperti in materia
  • 22 giugno | An Introduction to Sámi Contemporary Art: from the Venice Biennale till the history behind
    Kristoffer Dolmen, Direttore del Sámi Dáiddaguovddáš, Centro di Arte Contemporanea Sámi

Informazioni

Musei in Comune - Museo di Roma in Trastevere

Indirizzo: Piazza di Sant'Egidio, 1/b - 00153 ROMA (RM)

Telefono: 060608

Email: info@museodiromaintrastevere.it

Sito web: http://www.museodiromaintrastevere.it

Giorni di apertura

Da martedì a domenica: ore 10.00 - 20.00
La biglietteria chiude un'ora prima

Tariffe

Biglietto integrato Museo + mostre: non residenti intero 7,50 euro, ridotto 6,50; residenti intero 6,50 euro, ridotto 5,50. Riduzioni e gratuità secondo le tariffe vigenti. Ingresso gratuito con MIC card

Parole chiave

mostra fotografica fotografia contemporanea Begoña Zubero mosul stato islamico

Ultimo aggiornamento 18/05/2022