Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Mlac - Sapienza

Piazzale Aldo Moro, 5 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 23 Novembre 2017 al 21 Gennaio 2018

Sironi svelato

Mlac - Sapienza - Piazzale Aldo Moro, 5 - ROMA (RM)

Il restauro del murale della Sapienza in una mostra che ripercorre la storia, le vicissitudini critiche e le più recenti ricerche sull’opera. Ingresso gratuito

In occasione degli 80 anni della Sapienza, torna alla sua bellezza e potenza originaria il grande murale dipinto da Mario Sironi nel 1935, L’Italia tra le Arti e le Scienze, nell’Aula magna della Sapienza.
I risultati del restauro, che ha richiesto due anni di lavoro, e le novità emerse grazie alle ricerche storico-documentarie sono presentati nella mostra Sironi svelato. Il restauro del murale della Sapienza, allestita presso il MLAC - Museo Laboratorio di Arte Contemporanea. La mostra ricostruisce la storia dell’opera, dalla genesi all’attuale restauro, raccontando le alterne vicende di negazione e recupero che hanno determinato le questioni conservative affrontate nel corso dell’intervento appena concluso.

L’intervento di restauro del murale è il risultato della collaborazione fra il MIUR e il MiBACT, grazie ad una convenzione firmata da Sapienza Università di Roma e dall’Istituto superiore per la conservazione e il restauro nel 2015. Il cantiere ha affrontato in modo globale i problemi conservativi e di presentazione di questa opera straordinaria, ampiamente ridipinta nel 1950 nel mutato contesto storico-politico che ne occultò, sotto spessi strati di colore, l’intera superficie. La completa rimozione della ridipintura ha consentito di recuperare l’originale opera di Mario Sironi concepita come manifesto della nuova Città Universitaria del 1935. Si è trattato di una scelta critica meditata a lungo e, sotto molti aspetti, doverosa: il grande dipinto dell’Aula Magna costituisce infatti un documento figurativo di straordinaria importanza rispetto alla produzione di Mario Sironi, alla storia della Città Universitaria e, più in generale, all’arte figurativa italiana tra le due guerre.

Ad apertura dell’allestimento sono messe a confronto le foto dei tre momenti importanti del dipinto: l’esecuzione originaria del 1935, la ridipintura del 1950 e il dipinto a restauro concluso nel 2017. Grazie alla disponibilità degli eredi sono esposti numerosi schizzi e bozzetti che testimoniano la lunga fase ideativa da parte dell’artista. I disegni sono disposti nella mostra accanto a fotografie con particolari del murale restaurato, scelti in modo mirato a confronto con le opere grafiche.
Si espongono inoltre per la prima volta le fotografie dell’opera appena ultimata, commissionate dall’artista stesso nel 1935. Sul filo del racconto si ricostruiscono brevemente le vicende della censura e del dibattito critico affrontato negli anni Ottanta e Novanta del secolo scorso, premessa indispensabile del lavoro di restauro appena concluso. Una specifica sezione è dedicata al progetto di restauro, dall’analisi della tecnica e dello stato di conservazione alle indagini scientifiche e all’approfondimento sulle questioni di metodo, per finire con il resoconto dell’intervento di restauro che ne illustra anche i risultati.

Ingresso gratuito

Informazioni

Sito web: http://iscr.beniculturali.it

Giorni di apertura

dal lunedì al venerdì, ore 10.00 - 18.00

Organizzato da

Progetto scientifico: Marina Righetti e Gisella Capponi. Mostra a cura di Eliana Billi e Laura D’Agostino

Parole chiave

arte arte contemporanea mostra Sapienza Università di Roma restauro cultura low cost gratis a Roma mario sironi arte del ‘900 mlac sapienza MLAC - Museo Laboratorio di Arte Contemporanea

Ultimo aggiornamento 05/12/2017