Per saperne di più

Vedi anche

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Palazzo Merulana

Via Merulana, 121 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 29 Luglio 2021 al 5 Settembre 2021

Snap Trap

Palazzo Merulana - Via Merulana, 121 - ROMA (RM)

In esposizione un corpus di opere concepite da Barbara De Vivi e Francesco Pozzato per Roma, tra dipinti, stampe digitali e installazioni 

Fino al 5 settembre 2021 Palazzo Merulana ospita SNAP TRAP, mostra di Barbara De Vivi e Francesco Pozzato a cura di Miriam Rejas Del Pino. In esposizione un corpus di opere concepite per la città di Roma, tra dipinti, stampe digitali e installazioni che si dispiegano nello spazio espositivo.
Distruzione e rifiuto sono gli elementi cardine della mostra, che ha ispirato gli artisti nella loro produzione. Il confronto con le icone, miti e eroi del passato può essere una chiave di lettura del presente o, al contrario, portare alla volontà di emanciparsi da ciò che fu. Attraverso le proprie pratiche artistiche e il rapporto col passato, De Vivi e Pozzato riflettono qui su questa pulsione distruttrice in chiave ambigua: spesso volto a eliminare il lascito culturale dei nostri antenati, questa volontà di cancellazione si fa anche portatrice di inattese conseguenze che hanno preservato la memoria di un popolo.

Barbara De Vivi mette in relazione racconti e personaggi provenienti da contesti differenti che, grazie alla stratificazione pittorica, coincidono in un medesimo tempo e spazio. Nelle tele esposte, delle azioni sovversive e dissacratorie vengono inscenate dai personaggi raffigurati; fermi in quell’attimo in cui, nel bel mezzo di una convulsa danza collettiva, tentano di danneggiare statue e monumenti della sfera pubblica.

Dalla distruzione dell’eredità del passato Francesco Pozzato trae ispirazione per produrre le opere esposte in SNAP TRAP, soffermandosi in questa occasione sul risultato inatteso di “azioni annientatrici”. Lo sguardo dell’artista si posa su due elementi arrivati fino a noi perché preservati nel tempo: i miti e racconti della tradizione mesopotamica recuperati dalle grandi raccolte di tavolette d’argilla e le grottesche romane, elemento decorativo che adorna la vicina Domus Aurea. L’artista risemantizza questi elementi attraverso l’inserimento di elementi figurativi appartenenti alla nostra contemporaneità all’interno delle tipiche forme geometriche di queste pitture decorative.

Informazioni

Palazzo Merulana

Indirizzo: Via Merulana, 121 - ROMA (RM)

Telefono: 06.39967800

Email: info@palazzomerulana.it

Sito web:
http://www.palazzomerulana.it/
https://www.coopculture.it/heritage.cfm?id=267

Tariffe

Intero 10 euro, ridotto 8 euro (giovani under 26, possessori Lazio Youth card, etc.)

Parole chiave

installazioni site specific palazzo merulana arte contemporanea italiana

Ultimo aggiornamento 31/08/2021