Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 18 Novembre 2018 al 21 Dicembre 2018

Roma Festival Barocco 2018

Palazzi nobiliari, chiese, oratori e biblioteche monumentali ospitano i 16 concerti dell’XI edizione del Festival. Ingresso gratuito

L’undicesima edizione del Roma Festival Barocco, in programma dal 18 novembre al 21 dicembre 2018, presenta un ciclo di concerti e di incontri musicologici nei luoghi della Roma Barocca. Un dialogo fra musiche della tradizione italiana dei secoli XVI- XVII e XVIII e palazzi nobiliari, chiese, oratori e biblioteche monumentali della Città Eterna tuttora integri e in grado perciò di trasmettere anche oggi la festosa ritualità e lo spirito della grande tradizione barocca italiana.

Il maestro Michele Gasbarro, direttore artistico della manifestazione, per questa dizione propone un ricco calendario di eventi con molte prime esecuzioni affidate a prestigiosi musicisti di fama internazionale. Il concerto di apertura è previsto nella basilica di Sant’Apollinare di Roma domenica 18 dicembre. In programma l’esecuzione di un Vespro romano del seicento, che integra l’edizione a stampa dei Salmi Vespertini a 8 voci di Virgilio Mazzocchi (1597 -1646), antifone gregoriane e brani strumentali romani tratti da manoscritti romani del seicento. Un concerto che, accanto alle ulteriori prime esecuzioni previste nel corso del Festival, esalta il lavoro musicologico e l’impegno degli organizzatori nella ricerca di fonti musicali ancora sconosciute.
Si spazia poi da Antonio Florio, celebre per la sua attività nell’ambito della musica napoletana del XVII e XVIII secolo, alle prese con due Intermezzi napoletani inediti (Leonardo Vinci: Erighetta e Don Chilone; Domenico Sarro: Eurilla e Betramme), a Raffaele Pè che presenterà i Concerti Sacri di A. Scarlatti. Seguiranno la tromba naturale di Gabriele Cassone, le voci di Barbara Zanichelli, Francesca Cassinari e del controtenore Filippo Mineccia. Di grande prestigio la presenza del maestro olandese Ton Koopmann che suonerà per la prima volta a Roma su un organo originale del seicento perfettamente conservato nel suo originario splendore fonico (il 13 dicembre nella Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini).
I progetti, ormai ricorrenti, dedicati a Giovanni Pierluigi da Palestrina, alle Sonate inedite di C. Mannelli, e le Cantate inedite di area romana e napoletana completano un panorama musicale decisamente ricco.

Il Festival vuole essere dunque non solo il luogo contemporaneo di una fruizione rituale della Musica Barocca, ma una sorta di laboratorio collettivo di una storia antropologica, che non cessa di stupire il mondo contemporaneo.

Programma

  • 18 novembre 2018, ore 18.00 | Roma, Basilica di Sant’Apollinare
    Ensemble Festina Lente
    Michele Gasbarro, direttore
    I Vespri nella Roma Barocca
    V. Mazzocchi: Salmi vespertini a 8 voci
    Concerto di inaugurazione
  • 21 novembre 2018, ore 11.00 | Roma Università Di Tor Vergata, Macroarea di Lettere e Filosofia
    Adriano Banchieri a 450 anni dalla nascita e la modernità della improvvisazione tastieristica
    Lezione-concerto di Edoardo Bellotti
  • 23 novembre 2018, ore 21.00 | Roma, Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini
    Giovanna Riboli, organo
    Musiche di A. Banchieri, W. Byrd, H. Shheidermann, S. Scheidt, G. Frescobaldi
  • 24 novembre 2018, ore 18.00 | Roma, Sala Accademica del Conservatorio di Santa Cecilia
    Orchestra Barocca dei Conservatori Italiani
    Olga Cafiero soprano, Marta Fumagalli contralto, Giuseppe Naviglio basso, Antonio Florio direttore
    Gli Intermezzi a Napoli:
    Leonardo Vinci: L’ammalato immaginario
    Domenico Sarro: Eurilla e Betramme
    I esecuzione in tempi moderni
  • 25 novembre 2018, ore 18,30 | Roma, Chiesa di San Luigi dei Francesi
    Il Sogno Barocco
    Paolo Perrone, violino di concerto
    Filippo Mineccia, controtenore
    Gemme ritrovate. Musiche inedite intorno alla scuola romana
    Musiche di A. Caldara, A. Stradella, C. Mannelli
  • 28 novembre 2018, ore 21.00 | Roma, Basilica di Santa Maria in Montesanto
    Nuova Orchestra Alessandro Scarlatti
    Azione/Concerto: Caravaggio e i Caravaggeschi - Azione Scenica
    Musiche di G. B. Pergolesi, A. Corelli, F. Durante
  • 1 dicembre 2018, ore 17.30 | Milano, Castello Sforzesco
    Orchestra Barocca della Scuola Civica Claudio Abbado di Milano
    Giorgio Fava, direttore
    Musiche di A. Vivaldi, A. Marcello, G. Mossi (Prima esecuzione), G. F. Haendel
  • 7 dicembre 2018, ore 21.00 | Roma, Basilica di Sant’Eustachio
    La Magnifica Comunità
    Barbara Zanichelli, soprano
    Le Cantate a Napoli nel seicento
    Musiche di N. Porpore, G. Abos, F. Feo
    I esecuzione in tempi moderni
  • 8 dicembre 2018, ore 18.00 | Roma, Basilica di Santa Maria in Montesanto
    Coro Musicanova
    Fabrizio Barchi, direttore
    Progetto Palestrina
    G. Pierluigi da Palestrina: Messa ‘Laudate Dominum’ a 8 voci
    I esecuzione moderna in edizione critica
    Musiche di G. P. da Palestrina e Mottetti sacri
  • 9 dicembre 2018, ore 18.00 | Tivoli (Rm) Chiesa di Santa Maria Maggiore
    Coro Musicanova
    Coro G. B. Nanino
    Fabrizio Barchi, direttore
    Progetto Palestrina
    G. Pierluigi da Palestrina: Messa Laudate Dominum a 8 voci
    I esecuzione moderna in edizione critica
    Musiche di G. P. da Palestrina e G. B. Nanino
  • 13 dicembre 2018, ore 21.00 | Roma, Chiesa di San Giovanni dei Fiorentini
    Toon Koopmann, organo
    L’organo italiano e la tradizione europea
    Musiche di G. Frescobaldi, J. J. Froberger, G. Cabanilles, P. Bruna, J. S. Bach, D. Scarlatti
  • 15 dicembre 2018 ore 21.00 | Roma, Basilica di Sant’Eustachio
    Ensemble Pian & Forte
    Antonio Frigè, organo e direzione
    Francesca Cassinari, soprano
    Gabriele Cassone Mattero Frigè, tromba barocca
    Sacri Concentus e Inni ariosi
    I esecuzione in tempi moderni
  • 21 dicembre 2018, ore 12.00 | Roma Biblioteca Casanatense
    Incontro Musicologico
    Cantate e Concerti Sacri a Roma fra sei e settecento
  • 21 dicembre 2018, ore 21.00 | Roma, Chiesa di San Luigi dei Francesi
    La Lira di Orfeo
    Raffaele Pè, controtenore
    Concerti Sacri a Roma
    Concerti Sacri di Alessandro Scarlatti.
portata dalla Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo del Mibac, Regione Lazio, Ambasciata di Francia presso la S. Sede, Centre Culturel Saint Louis de France e Gruppo Edison, quest’anno consolida ulteriormente il suo legame artistico con l’Università di Roma Tor Vergata, il Centro Studi sulla Cantata Italiana, la Società Editrice di Musicologia, il Conservatorio di Santa Cecilia. Infine, la collaborazione con il Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica supporta la presenza dell’Orchestra Barocca dei Conservatori Italiani.

Informazioni

Sito web: http://www.romafestivalbarocco.it

Organizzato da

Associazione Festina Lente, con il sostegno di: Direzione Generale dello Spettacolo dal Vivo del Mibac, Regione Lazio, Ambasciata di Francia presso la S. Sede, Centre Culturel Saint Louis de France e Gruppo Edison, in collaborazione con l’Università di Roma Tor Vergata, il Centro Studi sulla Cantata Italiana, la Società Editrice di Musicologia, il Conservatorio di Santa Cecilia e con il Ministero dell’Università e della Ricerca Scientifica per l’Orchestra Barocca dei Conservatori Italiani

Parole chiave

musica concerti musica classica cultura low cost gratis a Roma musica barocca concerti gratuiti roma festival barocco

Ultimo aggiornamento 12/11/2018