Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Agenda teatrale - maggio 2018

Shakespeare, Feydeau, Schnitzler, Brecht e Massenet, Elio Petri, Ascanio Celestini e nuovi autori tra commedia e realtà negli spettacoli con riduzioni Informagiovani

  • dal 3 al 13 maggio 2018 | Teatro Argot Studio
    Traumnovelle. Doppio Sogno
    di Arthur Schnitzler
    con Fabrizia Sacchi, Giampiero Judica, Marit Nissen, Fabrizio Bucci, Fabiola Cimminella, Loretta Graziani, regia Paolo Sassanelli
    Un ballo in maschera, due misteriose figure in domino rosso, uno straniero insolente, qualche parola incomprensibile e allusiva: queste apparizioni gettano, una sera, “un’ombra di avventura, di libertà e di pericolo” nella vita di un medico e di sua moglie, giovani, belli e chiusi in un’ovattata felicità domestica. Da quel momento essi entrano, senza saperlo, in un intreccio speculare di peripezie notturne tanto inverosimili da sembrare oniriche e di sogni tanto invadenti da sembrare fatti reali.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Teatroargotstudio.com.
  • dal 3 al 13 maggio 2018 | Teatro Ambra Jovinelli
    Ingresso indipendente
    di Maurizio De Giovanni
    con Serena Autieri e Tosca D'Aquino, e con Giovanni Scifoni e Biancamaria Lelli, con la partecipazione di Pierluigi Misasi e Fioretta Mari, regia Vincenzo Incenzo
    Massimo, impiegato in attesa di promozione, vive in un appartamentino con ingresso indipendente che spesso presta al proprio capo, Ludovico, per i suoi incontri con l’amante, Rosalba. Una sera Rosalba decide di non andarsene più per costringere l’amante a lasciare la moglie, Giuliana. Massimo è in difficoltà, anche per l’arrivo della fidanzata Valeria, diffidente e moralista, che attende la sua promozione per sposarlo. Per risolvere la situazione arrivano Ludovico e poi sua moglie. Dopo una serie di confronti ed equivoci, alla fine tutti apriranno gli occhi sulla realtà, prendendo decisioni impreviste.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Ambrajovinelli.org.
  • dal 9 al 27 maggio 2018 | Teatro della Cometa
    Sarto per signora
    di Georges Feydeau
    con Francesca Milani e Marco Zadra e con Francesca Baragli, Daniele Trombetti, Antonella Salerno, Alessandro Frittella, Raffaela Anastasio, Giulia Zadra, Christian Galizia, regia Marco Zadra
    Il dottor Moulineaux va al gran ballo dell'Operà per incontrare la sua amante Susanna, ma le cose non vanno per il verso giusto. Lei è tenuta d'occhio dal marito, un tipo molto geloso, e il dottore rimane chiuso fuori casa. La sua assenza viene scoperta dalla moglie Yvonne e la scusa inventata non regge: il signor Bassinet, al cui capezzale Moulineaux sarebbe accorso per una visita urgente, sta benissimo e si presenta a casa sua. Da qui ha inizio una serie di situazioni grottesche tipiche della classica commedia degli equivoci francese…
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Teatrodellacometa.it.
  • 10 e 14 maggio 2018 | Auditorium Parco della Musica
    Eimuntas Nekrošius e Meno Fortas Theatre - Franz Kafka. A hunger artist 
    Oskaras Koršunovas e Vilnius City Theatre - Maksim Gorkij. Bassifondi
    In occasione di FLUX - Festival Lituano delle arti (dal 4 al 15 maggio in luoghi vari) Auditorium Parco della Musica e Informagiovani Roma Capitale riservano agli utenti una riduzione speciale per i due spettacoli teatrali. Per usufruire della promozione è sufficiente ritirare il coupon Informagiovani presso il Centro Servizi per i Giovani e recarsi con quello al botteghino dell'Auditorium per acquistare i biglietti ridotti al prezzo promozionale proposto.
    Franz Kafka. A hunger artist: ridotto promozionale a 15 euro in platea e 10 in galleria
    Maksim Gorkij. Bassifondi: ridotto promozionale 10 euro
  • dall'11 al 13 maggio 2018 | Teatro Quirino
    Il sindaco pescatore
    tratto dall’omonimo libro di Dario Vassallo
    testi di Edoardo Erba, regia Enrico Maria Lamanna, con Ettore Bassi
    La storia di un eroe normale, Angelo Vassallo, il Sindaco Pescatore. Un uomo semplice e straordinario in una regione malata e straordinaria come la Campania. Un uomo che ha sacrificato la sua vita all’impegno di amministrare, difendere e migliorare la propria terra e le sue persone. Ambientalista convinto, amato dai suoi concittadini, Vassallo è stato barbaramente ucciso il 5 settembre 2010 da assassini ancora oggi ignoti.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Teatroquirino.it.
  • 15 e 16 maggio 2018 | Auditorium Parco della Musica, Sala Sinopoli
    Pueblo
    di Ascanio Celestini con Ascanio Celestini e Gianluca Casadei, suono Andrea Pesce
    Con la seconda parte della trilogia cominciata con Laika, Celestini prosegue l’esplorazione dei personaggi che vivono ai margini e ritorna negli stessi luoghi della periferia, intesa come margine del mondo, ma anche isola dove l’umanità è più forte. Accompagnato dalle musiche originali di Gianluca Casadei, invita lo spettatore a identificarsi con i suoi protagonisti: personaggi che, al di là della loro particolare condizione sociale, come tutti affrontano la propria condizione di esseri umani.
    >>> Contest Informagiovani - Scopri come partecipare
  • dal 15 al 20 maggio 2018 | Teatro Vascello
    Dichiaro guerra al tempo
    da i sonetti di W. Shakespeare
    con Manuela Kustermann e Melania Giglio, musiche Pink Floyd, Prince, Elisa, Nat King Cole, David Bowie, Joni Mitchell, Peter Gabriel, a cura di Daniele Salvo
    Due donne negli abissi del tempo: una in epoca elisabettiana, l’altra in epoca moderna. La stanza è la stanza della memoria. I versi appartengono a William Shakespeare. Nella stanza dell'immaginario del grande poeta ci si può anche smarrire. Shakespeare nei sonetti indaga tutti i possibili aspetti dell’amore. Una conversazione infinita, dove il gioco dei sentimenti è vissuto fino in fondo e porta le due donne ad osservare la caducità del nostro tempo terreno. Amore e Tempo. Entrambi caduchi. Entrambi infiniti. E noi sempre in guerra. Con entrambi.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Teatrovascello.it.
  • dal 15 al 20 maggio 2018 | Teatro India
    Viva l’Italia - Le morti di Fausto e Iaio
    di Roberto Scarpetti
    regia César Brie, con Andrea Bettaglio, Massimiliano Donato, Federico Manfredi, Alice Redini, Umberto Terruso
    In occasione del quarantesimo anniversario di uno degli episodi più oscuri della storia del nostro paese, torna in scena il racconto della vicenda dei due diciottenni milanesi frequentatori del centro sociale Leoncavallo, uccisi a colpi di pistola la sera del 18 marzo 1978, due giorni dopo il rapimento di Aldo Moro da parte delle BR. Cinque monologhi intrecciati tra loro per ricostruire un quadro d’insieme e rivivere il passato, affinché la memoria di quegli anni diventi testimonianza della storia. Una tragedia civile raccontata attraverso le passioni personali e politiche dei cinque protagonisti, sul filo della vita e della morte.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Teatrodiroma.net.
  • dal 17 al 27 maggio 2018 | Teatro Vittoria
    Un uomo è un uomo
    di Bertolt Brecht
    Spettacolo vincitore della rassegna Salviamo i Talenti 2017, prodotto da Attori & Tecnici e inserito nel cartellone 2017/18 del Teatro Vittoria
    traduzione Giulia Veronesi, regia Lorenzo De Liberato, con Tiziano Caputo, Matteo Cirillo, Alessandro De Feo, Agnese Fallongo, Lorenzo Garufo, Stefano Patti, Arianna Pozzoli, Bruno Ricci, Mario Russo.
    Una fredda e cinica fotografia delle conseguenze dell'imperialismo coloniale. La potente forza capitalistica corrompe e strumentalizza il proletariato, fino ad annullare completamente la personalità dell'individuo. Nell’India del 1925, l'esercito inglese a Kilkoa sta per muovere guerra contro il Tibet. Durante una serata di bagordi i soldati Uria, Polly e Jesse abbandonano il loro commilitone Jip, dopo aver distrutto una Pagoda per rubare i soldi delle elemosine. Con il rischio di essere fucilati, i tre si imbattono in Galy Gay, scaricatore del porto di Kilkoa, un uomo ingenuo ed incapace a dire di no: sarà lui il nuovo Jip. Mettono così in piedi una farsa grottesca ai danni del malcapitato Galy Gay, annullando completamente la sua personalità.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Teatrovittoria.it.
  • dal 22 al 27 maggio 2018 | Teatro Argentina
    La classe operaia va in paradiso
    dall’omonimo film di Elio Petri (sceneggiatura Elio Petri e Ugo Pirro)
    drammaturgia Paolo Di Paolo, regia Claudio Longhi, con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Aglaia Pappas, Simone Tangolo, Filippo Zattini
    A quasi cinquant'anni dalla sua uscita sul grande schermo, il celebre capolavoro cinematografico di Elio Petri, La classe operaia va in paradiso, approda in scena con la regia di Claudio Longhi, il quale ne esalta la forte componente ideologica, rendendola particolarmente attuale, mutuando il proprio registro stilistico da quello dell’incandescente “capriccio” di Petri, in bilico fra un grottesco a tratti velenoso, a tratti drammatico e un fantasioso realismo. Uno sguardo scandaloso ed eterodosso, a tratti straniante, per riflettere sulla recente storia politica e culturale del nostro Paese.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Teatrodiroma.net.
  • dal 25 al 31 maggio 2018 | Opera di Roma - Teatro Costanzi
    Manon
    Balletto in tre atti
    Musica di Jules Massenet, dal romanzo dell’abbate Prévost, L’histoire du chevalier des Grieux et de Manon Lescaut
    Direttore Martin Yates, Coreografia Kenneth MacMillan, Ripetitori Karl Burnett, Patricia Ruanne, Scene e Costumi Nicholas Georgiadis. Interpreti principali: Manon Eleonora Abbagnato / Rebecca Bianchi; Des Grieux Friedemann Vogel / Michele Satriano; Monsieur G.M. Benjamin Pech / Manuel Paruccini; Lescaut Claudio Cocino; Maîtresse Alessandra Amato. Orchestra, Étolie, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma.
    Per la prima volta al Teatro Costanzi, Manon di MacMillan, nell’allestimento dello Stanislavsky and Nemirovich-Danchenko Moscow Music Theatre, narra la tormentata storia della bellissima Manon che, divisa tra il desiderio di emanciparsi dalla povertà e l’amore per lo studente Des Grieux, commette una serie di azioni vili e ingannatrici fino a trovare la morte. Il personaggio di Manon richiede una bellezza magnetica e un grande talento interpretativo. È un ruolo carismatico che illumina tutti gli altri personaggi. L’étoile Eleonora Abbagnato è affiancata da Friedemann Vogel, principal dancer dello Stuttgart Ballet e dall’étoile Benjamin Pech.
    Biglietti ridotti per gli utenti Informagiovani Roma.
    Info Operaroma.it.

Le stagioni complete dei Teatri in convenzione con Informagiovani Roma Capitale sono visibili in questa pagina, nella colonna a destra, e nella Sezione dedicata al teatro.

Ultimo aggiornamento 09/05/2018