Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Giardino della Basilica di S. Alessio all'Aventino

Piazza di S. Alessio, 23 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 7 Luglio 2016 al 7 Agosto 2016
dalle ore 21.15

Pirandelliana 2016

Giardino della Basilica di S. Alessio all'Aventino - Piazza di S. Alessio, 23 - ROMA (RM)

Per la XX edizione della rassegna teatrale dedicata al genio di Agrigento, in cartellone due spettacoli: Enrico IV e L'Altro Figlio insieme a La Giara

Organizzata dalla Compagnia Teatrale La bottega delle maschere, diretta da Marcello Amici, torna dal 7 luglio al 7 agosto 2016, Pirandelliana, una delle rassegne di teatro più importanti dell'Estate Romana. Nata nel 1997 nel Teatro Romano di Ostia Antica, dal 1999 la Rassegna ha proseguito la sua storia nel Giardino della Basilica di Sant'Alessio, uno degli spazi più suggestivi dell'Aventino che si affaccia come un balcone sulla città. Un luogo antico, silenzioso. Ma l'aria che si respira nel Teatro della Bottega non è austera, bensì ironica tragedia e commedia tragica. È teatro pirandelliano che nella sua XX edizione affronta il problema della solitudine esistenziale che opprime e condiziona.

Programma

  • dal 7 Luglio al 6 Agosto, il martedì, il giovedì e il sabato, dalle ore 21.15
    Enrico IV
    Con Marcello Amici, Sara Berni, Giacomo Bottoni, Andrea Carpiceci, Lorenzo D’Agata, Mario De Amicis, Lucilla Di Pasquale, Alessandra Ferro, Valeria Iacampo, Salvatore Iermano, Valerio Ludovici, Katia Maglione, Giulia Paoletti, Anna Varlese, Marco Vincenzetti. Regia di Marcello Amici
    Una cavalcata in costume storico, in tempo di carnevale. Uno dei partecipanti, mascherato da Enrico IV di Germania, cade da cavallo, batte la testa e rimane fisso nel suo personaggio. Questo l'antefatto. Dopo venti anni, si presentano per farlo rinsavire il rivale e la donna amata di un tempo, insieme a un medico alienista. Il mascherato, però, era già guarito da tempo, ma aveva preferito restare pazzo. Come un vecchio attore, aveva voluto restare nei panni del suo personaggio per vivere la sua pazzia con la più lucida coscienza. La regia esce dalle pratiche pirandelliane, non interpreta la maschera e la persona. Enrico IV si piace in quella carnevalesca rappresentazione: la sua esistenza si risolve e si dissipa in azione scenica, in cui il confine tra personaggio-uomo e personaggio-attore diventa inafferrabile.
  • dall'8 luglio al 7 agosto, il mercoledì, il venerdì e la domenica, dalle ore 21.15
    L'Altro Figlio - La Giara
    Con Marcello Amici, Sara Berni, Giacomo Bottoni, Andrea Carpiceci, Lorenzo D’Agata, Mario De Amicis, Lucilla Di Pasquale, Alessandra Ferro, Valeria Iacampo, Salvatore Iermano, Valerio Ludovici, Katia Maglione, Giulia Paoletti, Anna Varlese, Marco Vincenzetti. Regia di Marcello Amici
    Due testi tanto famosi ed esemplari quanto differenti. Uno è la storia di una donna derelitta, abbandonata alla sua povertà dai figli migranti che invano la protagonista cerca di richiamare a sé con lettere che non arrivano mai a destinazione o ad effetto. Ma in paese c'è l'Altro Figlio. Lui vorrebbe accudirla, ma viene respinto: è il figlio di una violenza e di fronte a questa verità non c'è ragionamento che tenga. È il sangue che si ribella. La Giara gioca invece sui toni del paradosso e della farsa. A confronto due personaggi e due ceti sociali: don Lolò Zirafa, uomo ricco e ossessionato dal possesso, diffidente verso il prossimo, e Ziʹ Dima Licasi, personaggio al limite del grottesco che ambisce ad una patente, quella d’inventore di un mastice miracoloso per acconciare le terraglie. I due, nella loro solitudine, si incontrano e si scontrano con esiti imprevedibili davanti a una giara spaccata.

Informazioni e prenotazioni: 06.6620982 (dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 20.00)

Ultimo aggiornamento 08/07/2016