Per saperne di più

Mappa  [ Espandi ]

Zoom inZoom outVisualizzazione mappaVisualizzazione fotografica

Teatro Costanzi

Piazza Beniamino Gigli, 7 - ROMA (RM)

Calcola percorso

Inserire l'indirizzo di partenza

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 27 Novembre 2016 al 4 Novembre 2017

Teatro dell'Opera di Roma - Stagione 2016/17

Teatro Costanzi - Piazza Beniamino Gigli, 7 - ROMA (RM)

L’identità di un moderno teatro europeo, fra tradizione e innovazione, nella nuova stagione operistica e di balletto. Riduzioni con Informagiovani Roma

Grandi coproduzioni internazionali, con i maggiori teatri, non solo europei, per offrire al pubblico l’occasione di conoscere opere raramente eseguite, un capolavoro assoluto del Novecento storico - Lulu di Alban Berg - e i grandi melodrammi della tradizione riletti alla luce della contemporaneità. Queste le linee guida della prossima Stagione operistica 2016/17 del Teatro dell’Opera di Roma.
La Stagione di balletto 2016/2017, con la direzione di Eleonora Abbagnato, si inaugura domenica 18 dicembre al Teatro Costanzi con una ripresa da record: Lo schiaccianoci di Giuliano Peparini.

E poi, accanto alla stagione lirica e di danza, una serie di appuntamenti di sicuro interesse. A maggio 2017, avrà inizio la seconda edizione del Fast Forward Festival, curato da Giorgio Battistelli, che proporrà in vari spazi romani una serie di spettacoli di teatro musicale e strumentale contemporaneo. Sempre a cura di Giorgio Battistelli, la nuova serie di concerti sinfonici Specchi del tempo in ciascuno dei quali una composizione del passato verrà messa a confronto con una del Novecento storico e una contemporanea: molti i nomi dei direttori coinvolti fra cui George Pehlivanian, Ingo Metzmacher, Giovanni Sollima, Daniel Smith e Peter Rundel, con l'introduzione di Stefano Catucci.
Proseguono nella nuova stagione anche le Lezioni di Opera tenute da Giovanni Bietti, pensate per illustrare il contesto e le particolarità del linguaggio musicale di ogni opera e di ogni autore in programma. E continua anche l’attività di Fabbrica Young Artist Program, che consente a giovani talenti formati nei vari mestieri che concorrono a “fare” un’opera lirica di collaborare alle produzioni della stagione. Anche il balletto presenterà un ciclo di incontri su alcuni titoli in programma con il progetto I coreografi, i ballerini e noi: tre appuntamenti, condotti dalla studiosa e ricercatrice Gaia Clotilde Chernetich, per introdurre il grande pubblico nel mondo dei coreografi e dei protagonisti di questa stagione.

Cartellone di Opera e Balletto - Stagione 2016/2017

Tutte le opere sono in lingua originale con sovratitoli in italiano e inglese

  • 27 novembre - 11 dicembre
    Tristan und Isolde
    Opera - Dramma musicale in tre atti di Richard Wagner
    Direttore Daniele Gatti, Regia Pierre Audi, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Drammaturgo Willem Bruls, Scene e costumi Christof Hetzer, Luci Jean Kalman, Video Anna Bertsch
    Interpreti principali: Tristan Andreas Schager; Re Marke John Relyea / Diogenes Randes; Isolde Rachel Nicholls; Kurwenal Brett Polegato; Melot Andrew Rees; Brangäne Michelle Breedt; Un pastore Gregory Bonfatti; Un timoniere Gianfranco Montresor; Voce di un giovane marinaio Rainer Trost. Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma
    Nuovo allestimento in coproduzione con il Théâtre des Champs-Élysées di Parigi e il De Nationale Opera di Amsterdam
    La scena si apre sulla nave di Tristano che scorta Isotta, sua prigioniera, dall’Irlanda alla Cornovaglia, per condurla da Re Marke, suo zio, cui deve andare in sposa. Tristano è un eroe, ha ucciso il promesso sposo di Isotta che vessava la Cornovaglia, terra di Re Marke. Ma sarà un filtro magico, somministrato con l'inganno ai due, a far nascere in Tristano e Isotta un'inestinguibile passione d'amore. Il tragico destino che attende gli amanti clandestini è racchiuso in una delle più romantiche storie d'amore e morte. Lo spettacolo inaugurale della stagione vedrà sul podio del Costanzi, per la prima volta, Daniele Gatti, uno dei massimi direttori italiani.
  • 2 dicembre - 10 dicembre 2016 | Teatro Costanzi
    Rigoletto
    Melodramma in tre atti
    Musica di Giuseppe Verdi. Libretto di Francesco Maria Piave, dal dramma Le roi s’amuse di Victor Hugo
    Direttore Michele Gamba, Regia Leo Muscato, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Federica Parolini, Costumi Silvia Aymonino, Luci Alessandro Verazzi
    Interpreti principali: Rigoletto Luca Salsi; Duca di Mantova Piero Pretti; Gilda Lisette Oropesa; Maddalena Erika Beretti; Sparafucile Dario Russo; Giovanna Reut Ventorero; Monterone Fabrizio Beggi; Borsa Aleandro Mariani. Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma. Allestimento del Teatro dell’Opera Di Roma
    Il celebre capolavoro della “trilogia popolare” verdiana - primo della stagione - è diretto dall’esordiente Michele Gamba, reduce da un recente successo scaligero. Lo spettacolo ritorna nell’allestimento firmato nell’ottobre 2014 da Leo Muscato.
  • 18 dicembre - 24 dicembre 2016 | Teatro Costanzi
    Lo schiaccianoci
    Balletto in due atti
    Musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij, da un racconto di E.T. A. Hoffmann
    Adattamento di Giuliano Peparini, Direttore David Coleman, Coreografia Giuliano Peparini, Ripetitori Germana Bonaparte e Francesco Saracino, Scene Lucia D’Angelo e Cristina Querzola, Costumi Frédéric Olivier, Video grafica Gilles Papain, Luci Jean-Michel Désiré
    Interpreti: Alessandra Amato, Rebecca Bianchi, Michele Satriano
    Orchestra, Etoile, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Con la partecipazione degli allievi della Scuola di danza del Teatro dell’Opera di Roma. Allestimento del Teatro dell’Opera di Roma
    Questa produzione, nata dalla visionarietà del regista e coreografo romano Giuliano Peparini, ha fatto registrare il tutto esaurito lo scorso dicembre, imponendosi all’attenzione di pubblico e critica. Il balletto in due atti è destinato a diventare, in questa versione, non solo un cult natalizio, ma anche un fenomeno generazionale.
  • 31 dicembre 2016 - 8 gennaio 2017 | Teatro Costanzi
    Il pipistrello
    Balletto in due atti
    Musica di Johann Strauss figlio
    Direttore David Garforth, Coreografia Roland Petit, Supervisione coreografica Luigi Bonino, Scene Jean-Michel Wilmotte, Costumi Luisa Spinatelli, Luci Jean-Michel Désiré
    Artisti ospiti: Maria Yakovleva, Friedemann Vogel
    Orchestra, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Con la partecipazione degli Allievi della Scuola di Danza del Teatro dell’Opera di Roma. Allestimento del Teatro alla Scala di Milano
    Un cameo mai presentato prima al Teatro dell’Opera di Roma, Il pipistrello (1979) dell’ineguagliabile coreografo Roland Petit. Un delizioso balletto in due atti che - animato dalle note di Douglas Gamley e Johan Strauss Jr. - incanta per la storia d’amore e d’amicizia, l’allegria di Maxim’s e l’umorismo raffinato. Un titolo perfetto per uno spumeggiante saluto di fine anno.
  • 18 gennaio - 27 gennaio 2017 | Teatro Costanzi
    Così fan tutte
    Opera buffa in due atti
    Musica di Wolfgang Amadeus Mozart, Libretto di Lorenzo Da Ponte
    Direttore Speranza Scappucci, Regia Graham Vick, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene e Costumi Samal Blak, Luci Giuseppe Di Iorio
    Interpreti principali: Fiordiligi Francesca Dotto / Federica Lombardi; Dorabella Chiara Amarù / Paola Gardina; Guglielmo Vito Priante / Mattia Olivieri; Ferrando Juan Francisco Gatell / Antonio Poli; Despina Monica Bacelli / Daniela Pini; Don Alfonso Pietro Spagnoli / Paolo Bordogna. Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma. Nuovo allestimento
    Il più raro fra i titoli della trilogia di Mozart e Da Ponte proposti fino ad oggi al Costanzi: dalla prima del 1950 se ne contano solo altre cinque repliche fino al 2007. L’edizione di quest’anno è affidata alla bacchetta esordiente di Speranza Scappucci, giovane direttrice d’orchestra già in carriera, e alla regia di Graham Vick che riuscirà a stupire con il sottile gioco d’ironie del capolavoro mozartiano.
  • 8 febbraio - 15 febbraio 2017 | Teatro Costanzi
    La bella addormentata
    Balletto in un prologo e tre atti
    Musica di Pëtr Il’ič Čajkovskij
    Direttore David Coleman, Carlo Donadio, Coreografia Jean-Guillaume Bart, Coreografo assistente Patricia Ruanne, Scene e costumi Aldo Buti
    Artista ospite: Iana Salenko
    Orchestra, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma
    Un titolo classico, con scene e costumi di Aldo Buti, per un allestimento del Teatro dell’Opera di Roma, con la nuova coreografia di Jean-Guillaume Bart. L’Étoile, maître e coreografo francese, dopo aver coreografato numerosi balletti tra cui La Source (2011), si misura con il grande capolavoro di fine ottocento con il quale ha un legame speciale: al termine della rappresentazione de La bella addormentata di Rudolf Nureyev, del 5 gennaio 2000, è nominato étoile all’Opéra di Parigi.
  • 28 febbraio - 10 marzo 2017 | Teatro Costanzi
    Il trovatore
    Opera in quattro atti
    Musica di Giuseppe Verdi, Libretto di Salvatore Cammarano, tratto dall’omonimo dramma di Antonio García Gutiérrez
    Direttore Jader Bignamini, Regia Àlex Ollé (La Fura dels Baus), Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Alfons Flores, Costumi Lluc Castells, Luci Urs Schönebaum
    Interpreti principali: Il Conte di Luna Simone Piazzola / Rodolfo Giugliani; Leonora Tatiana Serjan / Vittoria Yeo; Azucena Ekaterina Semenchuk / Silvia Beltrami; Manrico Fabio Sartori / Stefano Secco; Ferrando Carlo Cigni; Ines Erika Beretti; Ruiz Aleandro Mariani. Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma
    Coprodotto con il De Nationale I'Opera di Amsterdam e con l’Opéra National de Paris è il nuovo allestimento del Trovatore diretto da Jader Bignamini e con la regia di Àlex Ollé, del quale gli spettatori ricorderanno Le grande Macabre di Ligeti del 2009 e la più recente Madama Butterfly.
  • 22 marzo - 4 aprile 2017 | Teatro Costanzi
    Maria Stuarda
    Opera in tre atti
    Musica di Gaetano Donizetti, Libretto di Giuseppe Bardari
    Direttore Paolo Arrivabeni, Regia Andrea De Rosa, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Sergio Tramonti, Costumi Ursula Patzak, Luci Pasquale Mari
    Principali interpeti: Maria Stuarda Marina Rebeka / Roberta Mantegna; Elisabetta Carmela Remigio / Erika Beretti; Anna Kennedy Valentina Varriale; Roberto Paolo Fanale; Giorgio Talbot Marko Mimica; Lord Guglielmo Cecil Alessandro Luongo. Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma
    Un nuovo allestimento, in collaborazione con il Teatro San Carlo di Napoli, per l'opera diretta da Paolo Arrivabeni e con la regia di Andrea De Rosa. Un lavoro del quale si segnalano in passato rare presenze al Teatro Costanzi: nel 1969/70, nel 1997 e nel 2006.
  • 31 marzo - 8 aprile 2017 | Teatro Costanzi
    Robbins Preljocaj Ekman
    The Concert
    Musica Frédéric Chopin, Direttore David Garforth, Orchestrazione Clare Grundman, Coreografia di Jerome Robbins ripresa da Jean-Pierre Frohlich, Scene Saul Steinberg ed Edward Gorey, Costumi Irene Sharaff, Luci Jennifer Tipton
    Annonciation
    Musica Stéphane Roy (Crystal Music) e Antonio Vivaldi (Magnificat) su base registrata, Coreografia di Angelin Preljocaj ripresa da Claudia De Smet, Scene Angelin Preljocaj, Costumi Nathalie Sanson, Luci Jacques Chatelet
    Interprete: Eleonora Abbagnato
    Cacti
    Musica Joseph Haydn, Ludwig Van Beethoven, Franz Schubert (arrangiata e orchestrata da Andy Stein), Gustav Mahler
    Direttore David Garforth, Coreografia Alexander Ekman ripresa da Spenser Theberge e Nina Botkay, Scene e Costumi Alexander Ekman, Luci Tom Visser, Testi Spenser Theberge
    Orchestra, Quartetto d’archi e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma
    Un trittico che porta la firma del grande coreografo americano Jerome Robbins con The Concert del 1956, dell’acuto coreografo francese Angelin Preljocaj con Annonciation del 1995 e del talentuoso coreografo svedese Alexander Ekman con Cacti del 2010: tre lavori molto diversi per una serata all’insegna della modernità. Il primo è un divertissement in cui i danzatori, proprio come a un concerto, si abbandonano all’ascolto e all'immaginazione. Il secondo è un duo, una lettura dell’Annunciazione dal punto di vista corporeo. Il terzo è un brioso gioco tra 16 ballerini e 4 musicisti che creano insieme il ritmo della loro danza, interrogandosi parodisticamente sugli eccessi di questa arte.
  • 21 aprile - 2 maggio 2017 | Teatro Costanzi
    Andrea Chénier
    Opera in quattro atti
    Musica di Umberto Giordano, Libretto di Luigi Illica
    Direttore Roberto Abbado / Pietro Rizzo, Regia Marco Bellocchio, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Gianni Carluccio, Costumi Daria Calvelli
    Principali Interpreti: Andrea Chénier Gregory Kunde; Carlo Gérard Roberto Frontali; Maddalena Di Coigny Maria José Siri; Contessa Di Coigny Natascha Petrinsky; Bersi Anna Malavasi; Roucher Duccio Dal Monte; Mathieu Gevorg Hakobyan; Madelon Elena Zilio; Un Incredibile Luca Casalin; Pietro Fléville Graziano Dallavalle; Foquier Graziano Dallavalle
    Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma
    Esordio con un Andrea Chénier per il celebre regista cinematografico Marco Bellocchio, un artista che ha saputo indagare come pochi altri i drammi familiari frammisti alle tensioni della politica. L’opera è diretta da Roberto Abbado in un nuovo allestimento in coproduzione col Teatro La Fenice di Venezia.
  • 19 maggio - 30 maggio 2017 | Teatro Costanzi
    Lulu
    Opera in tre atti
    Musica di Alban Berg, Libretto di Alban Berg da Erdgeist e Die Büchse der Pandora di Frank Wedekind
    Direttore Alejo Pérez, Regia William Kentridge e Luc Dewit, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Sabine Theunissen e William Kentridge, Costumi Greta Goiris, Luci Urs Schönebaum, Video Design Catherine Meyburgh, Video Control Kim Gunning
    Principali interpreti: Lulu Agneta Eichenholz / Dísella Lárusdóttir; Contessa Geschwitz Jennifer Larmore; Alwa Thomas Piffka; Dottor Schön Martin Gantner; Schigolch Willard Withe; Un domatore / Atleta Zachary Altman; Pittore / Un negro Brenden Gunnell; Principe / Domestico / Marchese Christopher Lemmings; Guardarobiera di teatro / Studente / Un groom Tamara Gura; Arredatrice Reut Ventorero; Attore Joanna Dudley; Attore Andrea Fabi.
    Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma
    Un progetto ambizioso che coinvolge il Metropolitan Opera di New York, l’English National Opera e De Nationale Opera di Amsterdam per una nuova produzione della Lulu di Alban Berg diretta da Alejo Pérez. Alla sua Lulu, scritta su libretto ricavato da due lavori di Wedekind, Alban Berg lavorò dal 1928 fino alla morte nel 1935, lasciandola incompiuta nella strumentazione del terzo atto. Nel 1979 il musicologo Friedrich Cerha completò il lavoro ed è in questa versione che l'opera viene presentata con la regia di Luc De Wit e di William Kentridge, il grande artista sudafricano autore tra l'altro dell'affresco Triumphs &Laments sulle murate del Tevere.
  • 14 giugno - 24 giugno 2017 | Teatro Costanzi
    Il viaggio a Reims
    Opera in tre parti
    Musica di Gioachino Rossini, Libretto di Luigi Balocchi
    Direttore Stefano Montanari, Regia Damiano Michieletto, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Paolo Fantin, Costumi Carla Teti, Luci Alessandro Carletti
    Principali interpreti: Corinna Mariangela Sicilia / Roberta Mantegna; La Marchesa Melibea Anna Goryachova; La Contessa di Folleville Maria Grazia Schiavo; Madama Cortese Francesca Dotto / Valentina Varriale; Il Cavaliere Belfiore Juan Francisco Gatell; Il Conte di Libenskof Levy Sekgapane; Lord Sidney Adrian Sâmpetrean; Don Profondo Nicola Ulivieri; Il Barone di Trombonok Bruno De Simone; Don Alvaro Simone Del Savio
    Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma
    Mai rappresentato all’Opera di Roma, il lavoro è presentato in un allestimento del De Nationale Opera di Amsterdam. Il Viaggio è un dramma giocoso in un atto, primo lavoro parigino dell’autore, scritto nel 1824. La prima ripresa moderna fu diretta da Claudio Abbado nel 1984. La vicenda ruota intorno all’incoronazione di Carlo X re di Francia, avvenuta appunto nella cittadina francese nella quale si reca una variopinta e affollatissima rappresentanza del bel mondo, in un susseguirsi, tipicamente “rossiniano”, di incidenti, equivoci e intrecci amorosi.
  • 8 settembre - 14 settembre 2017 | Teatro Costanzi
    Soirée Roland Petit
    Coreografie Roland Petit, Supervisione coreografica Luigi Bonino, Luci Jean-Michel Désiré
    Carmen
    Musica Georges Bizet, Scene e costumi Antoni Clavé
    L’Arlésienne
    Musica Georges Bizet, Scene René Allio, Costumi Christine Laurent
    Interprete: Rebecca Bianchi
    Le Jeune Homme et la Mort
    Musica Johann Sebastian Bach, Scene Georges Wakhévitch, Costumi Jean Cocteau e Christian Bérard
    Interpreti: Eleonora Abbagnato / Alessandra Amato
    Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma
    Allestimento del Teatro dell’Opera di Roma. Musiche su base registrata dall’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma
    Sul palco tre capolavori assoluti Carmen (1949), L’Arlésienne (1974) e Le Jeune Homme et la Mort (1946): tre balletti narrativi, genere in cui il geniale Roland Petit eccelle per l’intensità con la quale racconta storie d’amore tormentate, dall’esito drammatico. Il destino funesto e inesorabile accompagna i protagonisti, giovani e affascinanti, tra scene poetiche e suggestive.
  • 20 settembre - 24 settembre 2017 | Teatro Costanzi
    Giselle
    Balletto in due atti
    Musica di Adolphe Adam
    Direttore Nicolae Moldoveanu, Coreografia Patricia Ruanne da Jean Coralli e Jules Perrot, Scene e costumi Anna Anni, Luci Mario De Amicis
    Interpreti: Rebecca Bianchi, Alessandra Amato
    Orchestra, Primi Ballerini, Solisti e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma
    Allestimento del Teatro dell’Opera di Roma
    Tragico e fatale è anche il destino della giovane Giselle che, nella versione di Patricia Ruanne, sa ancora parlare al pubblico di oggi, perché il movimento restituisce una narrazione logica, attraverso la quale è immediata la comprensione dei personaggi e delle relazioni che li legano.
    Speciale riduzione del 25% per tutti i settori, esclusi balconata e galleria, fino ad esaurimento posti disponibili.
  • 8 ottobre - 21 ottobre 2017 | Teatro Costanzi
    Fra Diavolo
    Opera in tre atti
    Musica di Daniel-François Auber, Libretto di Eugène Scribe
    Direttore Rory Macdonald, Regia Giorgio Barberio Corsetti, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Giorgio Barberio Corsetti e Massimo Troncanetti, Costumi Francesco Esposito, Video Igor Renzetti
    Principali interpreti: Fra Diavolo John Osborn; Lord Rocburg Roberto De Candia; Lady Pamela Sonia Ganassi; Lorenzo Giorgio Misseri; Zerlina Pretty Yende
    Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma
    Altro titolo per chi ama le rarità, proposto in un nuovo allestimento in coproduzione con il Teatro Massimo di Palermo. Si tratta di un opéra-comique su libretto di Scribe, ispirata alle rocambolesche vicende, romanticamente travisate, del celebre brigante Michele Pezza che agiva nelle vicinanze di Terracina. Rappresentata a Parigi nel 1830, l’opera fu ripresa al Costanzi una sola volta, nel 1884, per ben quindici recite.
  • 14 ottobre - 24 ottobre 2017 | Teatro Costanzi
    Tosca
    Melodramma in tre atti
    Musica di Giacomo Puccini, Libretto di Giuseppe Giacosa e Luigi Illica, tratto dal dramma omonimo di Victorien Sardou
    Direttore Daniele Callegari / Carlo Donadio, Regia Alessandro Talevi, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Adolf Hohenstein ricostruite da Carlo Savi, Costumi Adolf Hohenstein ricostruiti da Anna Biagiotti, Luci Vinicio Cheli
    Principali interpreti: Floria Tosca Virginia Tola / Svetlana Kasyan; Mario Cavaradossi Giorgio Berrugi; Il Barone Scarpia Gevorg Hakobyan; Spoletta Saverio Fiore; Sagrestano Domenico Colaianni
    Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma. Con la partecipazione del Coro di voci bianche del Teatro dell’Opera di Roma
    Ritorna la sublime vicenda di amore e morte, arte e rivoluzione, intrigo e potere, coraggio e abiezione sullo sfondo della Roma ottocentesca, da Sant’Andrea della Valle a Palazzo Farnese, fino a Castel Sant'Angelo. Il capolavoro pucciniano è presentato nell’allestimento del Teatro dell’Opera di Roma ricostruito sui bozzetti originali del 14 gennaio 1900, nell’ambito del progetto Roma Opera Aperta - La memoria.
  • 29 ottobre - 4 novembre 2017 | Teatro Costanzi
    La traviata
    Opera in tre atti
    Musica di Giuseppe Verdi, Libretto di Francesco Maria Piave, tratto da La Dame aux Camélias di Alexadre Dumas figlio
    Direttore Stefano Ranzani / Carlo Donadio, Regia Sofia Coppola, Maestro del Coro Roberto Gabbiani, Scene Nathan Crowley, Scenografo collaboratore Leila Fteita, Costumi Valentino Garavani, Maria Grazia Chiuri e Pierpaolo Piccioli, Regista collaboratore Marina Bianchi, Coreografia Stéphane Phavorin, Luci Vinicio Cheli, Video a cura di Officine K
    Principali interpreti: Violetta Valery Maria Grazia Schiavo / Valentina Varriale; Alfredo Germont Arturo Chacón Cruz; Giorgio Germont Sebastian Catana; Flora Erika Beretti; Gastone Andrea Giovannini; Il Barone Douphol Roberto Accurso; Il Marchese d’Obigny Andrea Porta; Dottore Graziano Dallavalle; Annina Chiara Pieretti
    Orchestra, Coro e Corpo di Ballo del Teatro dell’Opera di Roma
    A chiusura della stagione, la celebratissima Traviata, che concluderà la trilogia popolare di Verdi con l'allestimento del Teatro dell’Opera di Roma creato da Valentino Garavani e Giancarlo Giammetti.

RIDUZIONI INFORMAGIOVANI ROMA >>>
I giovani fino a 35 anni di età possono ritirare presso il Centro Servizi per i Giovani il coupon valido per la Stagione Lirica e Balletto 2016/17 del Teatro dell'Opera di Roma e per la Stagione Estiva 2017 alle Terme di Caracalla. Il coupon dà diritto alle seguenti agevolazioni:

  • giovani tra i 26 e i 35 anni di età:
    - riduzione del 10% sul prezzo del biglietto per gli spettacoli in abbonamento e del 20% per le recite fuori abbonamento per la Stagione del Teatro dell'Opera;
    - visite guidate personalizzate per conoscere i luoghi segreti del Teatro dell’Opera di Roma, su prenotazione;
    - riduzione del 10% sul prezzo intero del biglietto per la Stagione Estiva 2017 alle Terme di Caracalla.

Ogni forma di agevolazione potrà essere estesa ad un accompagnatore e al nucleo familiare. Sono escluse da ogni promozione le prime ed i posti di balconata e galleria relativamente agli spettacoli all’interno del Teatro dell’Opera.
Le riduzioni sono valide esclusivamente previa prenotazione con l’Ufficio Promozione del Teatro all’indirizzo mail promozione.pubblico@operaroma.it o ai numeri 06.48160312-528-532-533.
In occasione della rappresentazione sarà obbligatorio avere con sé il coupon Informagiovani Roma

Primavera all'Opera
Grazie alla convenzione è inoltre possibile accedere alla promozione speciale per due imperdibili opere: Lulu + Il viaggio a Reims - Platea e Palchi Centrali 120 euro.

Altre promozioni per i giovani
Il Teatro dell'Opera riserva inoltre ai giovani le seguenti agevolazioni:

  • i giovani fino al 25° di età e gli studenti fino a 30 anni possono acquistare i biglietti con la riduzione del 25% sul prezzo intero del biglietto;
  • ai giovani con meno di 26 anni viene offerta la possibilità di acquistare a soli 15 euro biglietti per i posti rimasti invenduti. Basterà presentarsi alla biglietteria del Teatro 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo.
  • Con lo slogan Vietato ai maggiori di 26 anni, proseguono anche le prove generali dedicate ai più giovani, alle quali gli under 26 possono accedere pagando solo 15 euro.
  • Insieme all'Opera! La promozione è valida per prenotazioni di gruppi di almeno 10 persone sulla stessa data di qualsiasi spettacolo a scelta della stagione dell'Opera di Roma, ad eccezione delle prime e dei posti in galleria e balconata.

Per ulteriori informazioni sui prezzi ordinari dei biglietti, sugli abbonamenti e su speciali promozioni vedere il sito Operaroma.it o contattare il Teatro.

Ultimo aggiornamento 06/11/2017