Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 20 Novembre 2019 al 6 Gennaio 2020

La realtà che non esiste

Cercasi script per un cortometraggio in realtà virtuale e per lo sviluppo di un progetto crossmediale che verrà prodotto entro il prossimo anno

One More Pictures è alla ricerca del miglior script per un cortometraggio VR e per lo sviluppo di un progetto crossmediale che verrà prodotto entro il prossimo anno al fine di promuovere la realtà virtuale ed i nuovi linguaggi dell’audiovisivo. Il contest La realtà che non esiste offre l’opportunità a sceneggiatori e filmmaker di confrontarsi con le produzioni televisive e cinematografiche nazionali per promuovere un nuovo modello di raccordo tra il linguaggio cinematografico e le altre forme di storytelling.

A chi si rivolge
Ogni concorrente può partecipare, da solo o in collaborazione con altri, con un solo progetto, ma il soggetto che presenta il progetto dovrà essere una sola persona fisica. L’iscrizione è gratuita. Qualora il concorrente fosse minorenne, la domanda dovrà essere presentata da almeno un genitore legalmente titolare della potestà genitoriale.

Progetti ammessi
Possono partecipare al concorso unicamente progetti inediti dai quali non sia mai stata tratta alcuna opera cinematografica, teatrale, televisiva o di qualsiasi altra natura, scritta in 2 lingua italiana, di piena ed esclusiva proprietà dell’autore che le presenta al concorso. Per progetto si intende: una sceneggiatura per la realizzazione di un cortometraggio lineare di durata non inferiore a 10 minuti ed un soggetto per cortometraggio VR di durata non inferiore a 3 minuti. La sceneggiatura deve essere scritta affinché il cortometraggio lineare non abbia durata inferiore ai 10 minuti. Il soggetto per il cortometraggio VR, invece, deve essere scritto affinché il cortometraggio VR non abbia durata inferiore ai 3 minuti.

Premi
Dal progetto vincente sarà prodotto da One More Pictures un cortometraggio lineare ed uno VR. Nel budget di produzione, che sarà insindacabilmente determinato da One More Pictures, sarà computato il corrispettivo della cessione diritti “Full rights” sul progetto pari a 500 euro (non a titolo di premio, ma come mero corrispettivo di cessione).
One More Pictures e Rai Cinema Channel, insieme agli autori, espanderanno l’universo narrativo del progetto vincitore al fine di svilupparlo anche in altre forme. Un vero laboratorio di innovazione che, per questa edizione, aspira anche a creare un videomapping come forma di narrazione del progetto. Il progetto finale avrà uno strutturato percorso di lancio che si concluderà con la presentazione del corto in VR all’Expo 2020 di Dubai dopo il lancio del corto lineare in un prestigioso Festival cinematografico. La visibilità e la valorizzazione del progetto saranno ulteriormente migliorati grazie alla presenza di media partner di primissimo livello e dalla collaborazione con grandi aziende come Rai Com e Talent Garden e dalla partnership con VideoCittà. 

Modalità di partecipazione
Le domande dovranno essere inviate a onemorecontestvr@onemore.it entro il 6 gennaio 2020

Bando completo su Onemorepictures.it.

Ultimo aggiornamento 21/11/2019