Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 16 Settembre 2019 al 30 Settembre 2019

Non violenza: lo schiaffo più forte

200 mila euro di dotazione per il bando che finanzia la produzione di cortometraggi sul tema della violenza sulle donne e della disparità di trattamento

Non violenza: lo schiaffo più forte è il bando del MIBAC che finanzia la produzione di cortometraggi sul tema della violenza sulle donne e della disparità di trattamento. Sono ammessi i corti con sfruttamento festivaliero, cinematografico, televisivo o web.

A chi si rivolge
La richiesta di contributo può essere presentata da imprese cinematografiche o audiovisive italiane, enti, associazioni o fondazioni con sede legale nello Spazio Economico Europeo.

Opere ammesse 
I cortometraggi dovranno avere ad oggetto storie inerenti la violenza sulle donne e dovranno avere una durata, inclusi i titoli di testa e di coda, non inferiore a 3 minuti e non superiore a 15 minuti.

Contributi
Il contributo può essere determinato entro la misura massima del 80 per cento dei costi ammissibili previsti e comunque entro il limite massimo di:

  • euro 25.000 per i cortometraggi di finzione e a carattere documentaristico;
  • euro 30.000 per i cortometraggi di animazione.

Modalità di partecipazione
La richiesta di contributo deve essere presentata - secondo le modalità descritte dal bando - a partire dal 16 settembre 2019, ed entro il termine del 30 settembre 2019.

Bando e maggiori informazioni su Cinema.beniculturali.it.

Ultimo aggiornamento 19/07/2019