Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 23 Luglio 2019 al 10 Settembre 2019

Premio Cendic Segesta 2019

Premiazione al Teatro di Roma per i finalisti, residenza e allestimento per l’opera drammaturgica vincitrice che sarà rappresentata a Segesta, Locri e Roma

Il Centro Nazionale di Drammaturgia Italiana Contemporanea - Cendic, in collaborazione con il C.T.M. - Centro Teatrale Meridionale, l’Ente Parco Archeologico di Segesta, il Calatafimi-Segesta Festival le Dionisiache 2019 e il Nuovo Imaie, indice la V edizione del Premio Cendic Segesta, dedicato alla drammaturgia italiana contemporanea, con la partecipazione del Teatro di Roma e di Biblioteche di Roma.
Nato con l’intento di favorire la promozione e la diffusione della scrittura teatrale e della lingua nazionali, su iniziativa di un’associazione di drammaturghi, il Premio intende assicurare agli autori partecipanti un giudizio qualificato, dato dai colleghi drammaturghi e da una prestigiosa giuria tecnica, premi concreti quali allestimento e repliche, attenzione, studio critico e pubblicità per le opere finaliste.

Caratteristiche delle opere
L’edizione 2019 del Premio Cendic Segesta è a tema libero. I testi devono essere originali, scritti in italiano (non in dialetto e non opere di traduzione), mai messi in scena, mai pubblicati e che non abbiamo vinto altri premi.

Chi può partecipare
Il Premio è aperto a tutti gli autori, iscritti o non iscritti al Cendic, ad altre associazioni di autori o alla Siae, senza limiti di età, di generi, di nazionalità, di sesso, di razza, di religione, di opinioni politiche. Possono partecipare anche autori di nazionalità straniera (includendo soprattutto gli autori figli di immigrati stranieri, cresciuti in Italia ma ancora privi di cittadinanza italiana).

Selezione e premi
La cerimonia di premiazione coinvolgerà i cinque autori finalisti in una serata di spettacolo presso il Teatro di Roma, durante la quale verranno presentati ad un pubblico di operatori teatrali, critici e studiosi, insieme alle proprie opere, delle quali verranno lette alcune scene da attori del Nuovo Imaie. Al termine verrà proclamata l’opera vincitrice. Il premio consiste nell’allestimento dell’opera vincitrice, prodotta dal C.T.M. - Centro Teatrale Meridionale diretto da Domenico Pantano, e nelle rappresentazioni dello spettacolo a Segesta, Locri, Roma. Il debutto nazionale avverrà nell’ambito del Calatafimi-Segesta Festival Le Dionisiache 2020, che ospiterà la residenza di preparazione dello spettacolo.

Scadenze e modalità di partecipazione
La partecipazione è gratuita. I partecipanti dovranno inviare i loro testi, entro e non oltre il 10 settembre 2019, alla pec maria.dangelo@postacertificata.notariato.it del notaio Maria Borsellino D’Angelo di Roma che garantirà l’anonimato dei concorrenti.

Ulteriori informazioni e Bando sul sito Centrodrammaturgia.it.

Ultimo aggiornamento 24/07/2019