Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 12 Ottobre 2016 al 5 Dicembre 2016

Premio Innocenti evasioni 2016

Periferia, Immigrazione, Legalità nell’adolescenza sono i temi dei corti e dei video che possono partecipare alla prima edizione del concorso bandito dall'Associazione Adynaton

L’Associazione Adynaton, in collaborazione con l’Istituto Penale per Minorenni Casal del Marmo di Roma e con il contributo della Regione Lazio - Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili, bandisce la prima edizione del Premio Innocenti evasioni - Cinema per il Sociale, concorso cinematografico nazionale per cortometraggi e videoclip.
Il concorso, fa parte di un progetto di uso del cinema e degli audiovisivi come strumenti di prevenzione del disagio sociale e della marginalizzazione.

Temi
Periferia, Immigrazione, Legalità nell’adolescenza sono i temi scelti per la prima edizione del premio.

Chi può partecipare
Il concorso è rivolto a registi e videomakers operanti sul territorio nazionale.

Caratteristiche dei lavori
Saranno ammessi cortometraggi e videoclip, della durata massima di 20 minuti, che raccontino gli argomenti indicati in qualunque forma: documentaristica, surreale, musicale, narrativa ecc.

Selezioni
I lavori raccolti saranno giudicati e il vincitore decretato da esperti di settore, da tecnici e critici cinematografici, supportati dalla presenza in giuria dei giovani detenuti dell’Istituto Penale Minorile Casal del Marmo, resi partecipi grazie al percorso di studi sulla Storia del Cinema Italiano, intrapreso con l'Associazione Adynaton durante l'anno in corso.

Premio
Il lavoro selezionato come vincitore riceverà un premio in denaro di 500 euro, che sarà consegnato durante l'evento conclusivo, presso il Carcere Minorile, nel mese di dicembre 2016.

Scadenze e modalità di partecipazione
La partecipazione al concorso è gratuita. Per partecipare, gli autori dovranno inviare i propri lavori all’indirizzo mail premioinnocentievasioni@gmail.com entro il 5 dicembre 2016:

  • la scheda di iscrizione (allegata al bando)
  • il link dell’opera caricata su youtube o vimeo (in forma privata o protetta, autorizzando il download) per consentire alla giuria di valutare il lavoro online e all’Associazione di mostrarlo ai ragazzi detenuti
  • una breve sinossi dell’opera
  • eventuali immagini e altri materiali che si ritengono utili.

In caso di vittoria, sarà richiesto all’autore di fornire l’opera su supporto DVD per la proiezione durante la cerimonia di premiazione.

Ulteriori informazioni, Bando e modulistica sulle pagine facebook dell'Associazione Adynaton e del Premio Innocenti evasioni.

Ultimo aggiornamento 20/10/2016