Opportunità

Bookmark and Share
Teatro di Villa Torlonia – Bando per residenze artistiche

Dal 12 Dicembre 2013 al 10 Gennaio 2014

Teatro di Villa Torlonia - Bando per residenze creative

Un'opportunità destinata a compagnie costituite da almeno un anno per 4 mesi di residenza creativa presso il teatro recentemente restaurato

Roma Capitale intende sperimentare un modello di utilizzo del Teatro di Villa Torlonia, quale luogo di lavoro per la creazione scenica, laboratori, incontri e spettacoli e al contempo intende avviare un processo di ricognizione e sostegno di giovani compagnie.
La finalità del bando è dunque quella di dare inizio a periodi di residenza creativa, che permettano alle compagnie selezionate di sviluppare un progetto finalizzato alla realizzazione di uno studio scenico o di uno spettacolo e allo svolgimento di un’attività di formazione tesa a valorizzare il territorio e le sue specificità (scuole, centri anziani) oltre che a promuovere così un’azione di formazione e di sensibilizzazione del pubblico.

A chi si rivolge
Possono partecipare le compagnie in possesso della partita iva, costituite da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando, in forma di società, associazioni, fondazioni, cooperative, che perseguano finalità istituzionali, risultanti da statuto, riguardanti lo svolgimento e la promozione di attività nel settore della cultura e dello spettacolo dal vivo, che non svolgano attività partitiche in qualunque forma o non realizzino iniziative politiche.
Sono escluse dal bando le compagnie che posseggono o gestiscono spazi teatrali con funzioni di pubblico spettacolo o sala prove.

Caratteristiche delle residenze creative
Le proposte di residenza creativa dovranno realizzarsi presso il Teatro di Villa Torlonia, nel periodo compreso tra il1 febbraio e il 31 maggio 2014. Ciascuna delle residenze creative dovrà avere la durata di quattro settimane consecutive e si svolgerà per 6 giorni a settimana nell’orario compreso tra le 10.00 e le 18.00 (con pausa il lunedì).
Al termine del periodo di residenza la compagnia dovrà garantire la presentazione al pubblico per almeno tre serate dei risultati del lavoro svolto. A tal proposito il soggetto proponente dovrà prevedere nello staff le figure tecniche necessarie che s’interfacceranno con il referente tecnico di servizio presente in teatro. Alla presentazione del lavoro il pubblico accederà a titolo gratuito.

Selezioni e premi
Per il finanziamento dei quattro progetti selezionati sarà destinata una somma complessiva pari 40 mila euro esclusa iva, che prevederà quindi un finanziamento per ciascun progetto selezionato di 10 mila euro esclusa iva.

Modalità di partecipazione
Le domande e la relativa documentazione dovranno pervenire - successivamente all’attuazione del  sopralluogo obbligatorio - in busta chiusa e sigillata presso la sede di Zètema entro le 12.00 il 10 gennaio 2014.

Bando e materiali sono consultabili sul sito di Zètema

Ultimo aggiornamento 30/12/2013