Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 12 Febbraio 2018 al 19 Marzo 2018

Estate Romana - bando 2018

L’avviso pubblico di Roma Capitale assegna a soggetti privati contributi per la realizzazione di attività culturali, di spettacolo e non solo, per la manifestazione estiva

Pubblicato sull’Albo Pretorio di Roma Capitale l’Avviso pubblico dell’Estate Romana 2018. La manifestazione, nella sua 41esima edizione, partirà il prossimo 1° giugno per concludersi il 30 settembre: durerà quindi un mese in più rispetto allo scorso anno. Come nell’avviso del 2017, anche quest’anno l’Amministrazione punta a diffondere le attività culturali, gli eventi e gli appuntamenti in tutta la città. Anche per questo la graduatoria, secondo l’ordine di merito, sarà primariamente stilata per singolo Municipio, ad integrazione delle progettualità triennali già selezionate e autorizzate nell’Avviso pubblico 2017-2019 e confermate per l’anno in corso.

Requisiti
Gli organismi che intendono partecipare al Bando, singolarmente o in forma riunita, devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere soggetti privati (associazioni, fondazioni, cooperative, imprese in forma individuale o societaria ecc.) con esclusione di quelli partecipati da soggetti pubblici, che possano operare nel settore dello spettacolo e/o del cinema e/o in generale del settore artistico e culturale;
  • essere regolarmente costituiti secondo la normativa vigente;
  • non svolgere attività partitiche in qualunque forma o che diano vita a iniziative politiche;
  • essere in regola con i versamenti e gli adempimenti previdenziali, assistenziali ed assicurativi previsti dalla normativa vigente;
  • esse in possesso di partita IVA o codice fiscale.

Caratteristiche dei progetti
È intenzione dell’Amministrazione confermare anche per l’anno 2018 un’offerta culturale diffusa sull’intero territorio cittadino, il suo ampliamento e la sua diversificazione in termini di generi e modalità di fruizione, non quindi di esclusivo carattere di spettacolo dal vivo. Le proposte selezionate dovranno essere in grado di produrre impatti significativi sul benessere, la crescita socio-culturale dei cittadini di Roma e di chiunque visiti la città durante il periodo estivo e di valorizzare del territorio. Le attività proposte potranno svolgersi in uno o più luoghi, sia pubblici che privati.

Contributi
Il Bando 2018 stanzia un fondo di 500mila euro per erogare contributi ai progetti che ne fanno richiesta, fino ad esaurimento del fondo e in base alla posizione nella graduatoria di merito. L’importo massimo che può essere riconosciuto ad ogni singolo progetto varia in relazione alle dimensioni dell’attività e non può superare i 26mila euro. I contributi erogabili per le attività annuali di quest’anno si aggiungono al milione di euro circa già assegnati per il 2018 ai progetti triennali approvati lo scorso anno, per un totale di circa 1,5milioni di euro.

Benefici
I progetti che rientreranno nella graduatoria definitiva come idonei avranno accesso, tra gli altri benefici, a condizioni agevolate in materia di concessione di occupazione di suolo pubblico per gli spazi non commerciali e l’abbattimento del 30% della polizza fideiussoria prevista a garanzia di eventuali danni.

Scadenze e modalità di partecipazione
Ogni soggetto potrà presentare per la valutazione un solo progetto. La domanda di partecipazione, con la documentazione richiesta nel Bando, deve pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 19 marzo 2018 all’Ufficio Protocollo del Dipartimento Attività Culturali di Roma Capitale, tramite consegna a mano o raccomandata A/R.

Ulteriori informazioni, Bando e allegati sono disponibili sul sito Comune.roma.it.

Ultimo aggiornamento 13/02/2018