Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 17 Marzo 2022 al 1 Maggio 2022

Suona all’estero 2022

Contributi fino a 7.000 euro per live all'estero di artisti e realtà attive in ambito musicale 

Con la call Suona all’estero 2022, Italia Music Export fornisce un supporto economico sottoforma di contributo a fondo perduto finalizzato al rimborso spese per l’esecuzione di concerti all’estero.

A chi si rivolge
Il contributo è rivolto a artisti/e solisti/e, band e dj. Le artiste e gli artisti beneficiari del contributo dovranno eseguire un repertorio originale durante i loro concerti all’estero. Quest’ultimo punto non si applica nel caso in cui l’artista per cui si chiede un rimborsi sia un/a dj.  Possono presentare domanda sia gli artisti e le artiste sia le realtà attive in ambito musicale costituite in qualsiasi forma giuridica. Per esempio, management, booking, ufficio stampa, organizzazione di eventi, produzione discografica, edizione discografica o distribuzione discografica. Ciascun/a artista potrà essere il soggetto di una sola candidatura, sia che venga avanzata dall’artista stesso/a, sia che venga avanzata da terzi. 

Contributi e spese ammissibili
Sono ammissibili progetti che prevedono un minimo di 1 e un massimo di 30 concerti all’interno di un intervallo massimo di 45 giorni. È possibile richiedere un contributo massimo di 7.000 euro, che andrà a coprire le spese logistiche, di trasporto, le spese di alloggio, le spese di merchandising, le spese doganali (es. carnet A.T.A., visto d’ingresso o visto lavorativo temporaneo, etc) e le spese di baby sitting. 

Modalità di partecipazione
Per partecipare alla call occorre inviare via email la domanda di partecipazione completa di tutti gli allegati richiesti entro il 1 maggio 2022.

Maggiori dettagli su Italiamusicexport.com.

Ultimo aggiornamento 29/03/2022