Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 13 Febbraio 2015 al 28 Febbraio 2015

Bando Biennale Arteinsieme 2015

È destinato a studenti di licei artistici, accademie di belle arti, licei musicali e coreutici, istituti superiori e conservatori il concorso che premia opere accessibili ai disabili

La Biennale Arteinsieme 2015 - Cultura e culture senza barriere ha lo scopo di favorire l'integrazione scolastica e sociale delle persone con disabilità e di quelle svantaggiate per provenienza da culture altre e per condizione sociale, attraverso la valorizzazione della cultura e dell'espressione artistica contemporanea come risorse per l'educazione e la crescita personale di tutti. La manifestazione intende inoltre promuovere iniziative volte ad agevolare l'accessibilità al patrimonio culturale e museale alle persone con minorazione visiva, nonché a favorire nei giovani la crescita di una coscienza attenta alle questioni della "diversità" e la conoscenza dei principali protagonisti e dei molteplici linguaggi dell'arte contemporanea.

A chi si rivolge
Sono invitati a partecipare gli studenti di licei artistici, le accademie di belle arti, i licei musicali e coreutici, gli istituti superiori e i conservatori. La partecipazione può avvenire in maniera individuale oppure per gruppi di studenti o intere classi.

Tipologia di progetti ammessi

  • Arteinsieme arti figurative: gli studenti dei licei artistici e delle accademie delle belle arti sono invitati a partecipare realizzando un'opera la cui fruizione possa avvenire anche attraverso il senso del tatto. L'opera dovrà essere ispirata alla poetica dell'artista testimonial Giuliano Vangi. 
  • Arteinsieme musica: gli studenti dei licei musicali e coreutici, gli istituti superiori e i conservatori sono invitati a partecipare all'evento, sviluppando la tematica della soffitta de La Bohème (rifugio giovanile, luogo di incontro di giovani artisti, etc.), in un elaborato musicale/scenografico/drammatico-teatrale, che dovrà anche favorire l'accessibilità dell'opera a un pubblico non vedente e/o non udente. Testimonial d'eccezione Carmela Remigio. 

Premi

  • Arteinsieme arti figurative: i dieci migliori lavori verranno esposti congiuntamente ad alcune creazioni dell'artista testimonial presso il Museo Omero di Ancona nel periodo maggio - giugno 2015.
  • Arteinsieme musica: i migliori elaborati verranno ospitati temporaneamente presso la collezione del Museo e presso lo Sferisterio durante la stagione lirica 2015.

Per le migliori opere sono inoltre previsti:

  • Primo premio assoluto: 500 euro, 5 cataloghi d’arte, targa. Il vincitore assoluto del premio accederà di diritto all’esposizione della propria opera alla mostra organizzata dalla Fondazione Pietraia dei Poeti di San Benedetto del Tronto, partner del Museo Omero, nei mesi di settembre/ottobre 2015 con pubblicazione del relativo catalogo. L’opera vincitrice rimarrà di proprietà del Museo Omero.
  • Premio del pubblico: 5 cataloghi d’arte e targa (decretato dalle preferenze espresse dai visitatori durante il periodo di apertura della mostra.)

Modalità di partecipazione
La candidatura, per entrambe le sezioni del concorso, deve avvenire entro il 28 febbraio 2015. L’invio delle opere deve avvenire entro il 5 maggio.

Bando delle due sezioni, schede d’iscrizione e altri materiali utili sono disponibili su Museoomero.it.

Informazioni

Sito web: http://www.museoomero.it/

Organizzato da

TACTUS - Centro per le Arti contemporanee, la Multisensorialità e l'Interculturalità del Museo Tattile Statale Omero, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo, lo Sferisterio - Macerata Opera Festival, l'Ufficio Scolastico Regionale per le Marche

Parole chiave

conservatorio liceo artistico persone disabili Accademia di Belle Arti disabilità biennale arteinsieme museo omero minorazione visiva liceo artistico musicale e coreutico

Ultimo aggiornamento 13/02/2015