Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 2 Dicembre 2019 al 17 Febbraio 2020

Temporary signs - Open Call di Parma 2020

In occasione delle celebrazioni per Parma Capitale Italiana della Cultura, il concorso per under 35 che vogliano presentare progetti scultorei, installativi, di architettura temporanea da posizionare in città

Il 16 febbraio 2018 a Roma la giuria nominata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali ha eletto la città di Parma Capitale della Cultura Italiana per l’anno 2020. Il raggiungimento degli obiettivi di Parma 2020 comporta la necessità di lavorare sul rapporto domanda-offerta, attraverso azioni di ampliamento e diversificazione delle proposte, e contestualmente di sollecitazione della domanda, che deve essere rigenerata e stimolata. Temporary Signs, progetto di riscrittura ambientale, si innesta in questo percorso rafforzandone i principi di scambio tra spazi e tempi e tra arte e vita, ponendo in dialogo i giovani artisti con la città e il suo tessuto socio culturale.
Il bando promosso dal Comune di Parma in partnership con l’Associazione GAI punta a favorire la presenza del contemporaneo nel tessuto urbano, attraverso dei temporary signs che non solo offrano inedite configurazioni di luoghi storicamente, socialmente o antropologicamente connotati, ma che creino le condizioni per nuove forme di fruizione e nuove articolazioni di sguardo e visione. 

A chi si rivolge
La partecipazione al bando è libera e gratuita, aperta a giovani creativi – artisti visivi, architetti, designer, sound artist, grafici, illustratori, etc… – singoli o riuniti in gruppo, che presentino i seguenti requisiti: 

  • età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti 
  • nazionalità italiana o stranieri con residenza in Italia da almeno 1 anno.

Progetti ammessi
Ogni candidato, per la proposta, potrà indicare massimo due luoghi alternativi del territorio comunale di Parma per i quali presentare il progetto artistico. Le opere proposte dovranno essere inedite e dovranno rispondere il più possibile a caratteristiche di non deteriorabilità e inalterabilità dagli agenti atmosferici. Ogni candidato può presentare una sola proposta.

Premi
I progetti selezionati, da un minimo di 3 a un massimo di 7, riceveranno un premio che può andare da 6.000 euro a 23.000 euro che include la residenza e l’opera. I progetti premiati ed eventuali altri progetti ritenuti interessanti verranno inseriti in una pubblicazione dedicata o gallery online e potranno eventualmente essere presentati in una successiva mostra. 

Modalità di partecipazione
I candidati devono inoltrare la domanda di ammissione redatta secondo il modello allegato al bando entro le 17.00 del 17 febbraio 2020 (scadenza prorogata) con consegna a mano, posta raccomandata o trasmissione via PEC all’indirizzo comunediparma@postemailcertificata.it.

Bando completo su Informagiovani.parma.it.

Ultimo aggiornamento 27/01/2020