Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 25 Giugno 2018 al 25 Luglio 2018

Fabulamundi Drama Lab

Percorso di formazione rivolto a 12 autori teatrali under 35 che si svolgerà tra settembre 2018 e marzo 2019 fra Roma e Milano, e con residenze di traduzione all’estero e in Italia

Fabulamundi Drama Lab è un progetto ideato e realizzato in partenariato da PAV (Roma) e Teatro-i (Milano), un percorso di formazione inserito nell’ambito di Fabulamundi Playwriting Europe – Beyond borders?, progetto europeo di cooperazione che coinvolge teatri, festival e organizzazioni culturali provenienti da 10 Paesi europei (Italia, Francia, Germania, Spagna, Romania, Austria, Belgio, Regno Unito, Polonia e Repubblica Ceca). Obiettivo del network è sostenere e promuovere la drammaturgia contemporanea in Europa, per consolidare e potenziare le attività e le strategie degli artisti che operano nel settore, offrendo ai drammaturghi opportunità di networking e favorendo il dialogo e la crescita professionale.

A chi si rivolge
Autori teatrali under 35.

Caratteristiche del percorso formativo
L’officina di Fabulamundi Drama Lab si svolgerà tra settembre 2018 e marzo 2019 con un doppio focus di lavoro su Roma e su Milano, e con residenze di traduzione all’estero e in Italia, per innescare nuove dinamiche di relazione e di contaminazione a partire dalla drammaturgia contemporanea. Le attività a Roma di Fabulamundi Drama Lab, inserite nell’ambito del Festival Short Theatre 2018, andranno a stimolare connessioni e dialoghi con diverse professionalità del settore: autori, registi, attori, direttori di teatri e di festival, giornalisti, scrittori e interlocutori eterogenei si alterneranno con l’obiettivo di fornire ai partecipanti, grazie a un calendario di incontri e di talk, strumenti concreti e mirati su cosa significhi fare drammaturgia contemporanea oggi. A Milano il cantiere di Fabulamundi Drama Lab sarà coordinato da Teatro-i e andrà a concentrarsi specificamente sulla pratica della scrittura drammaturgica. Le attività saranno affiancate da incontri e tavole rotonde. Milano sarà inoltre la sede di un primo workshop dedicato interamente al tema della traduzione. La conduzione sarà affidata ai traduttori ufficiali di Fabulamundi. Le residenze di traduzione di Fabulamundi Drama Lab costituiranno un ulteriore importante tassello per favorire la diffusione e la circolazione della drammaturgia italiana in Europa. Le residenze in tutto saranno dieci - cinque all’estero e cinque in Italia, nel periodo tra dicembre 2018 e marzo 2019.

Modalità di partecipazione
I candidati dovranno inviare la domanda di partecipazione allegata debitamente compilata, un curriculum, una breve lettera motivazionale e un proprio testo teatrale, entro il 25 luglio 2018 all'indirizzo projects@pav-it.eu.

Bando e maggiori informazioni su Pav-it.eu.

Ultimo aggiornamento 26/06/2018