Per saperne di più

Appuntamenti e iniziative

Bookmark and Share
Foto

Dal 16 Luglio 2019 al 25 Luglio 2019

Summer School Alpbach 2019

Candidature entro il 31 marzo e borse di studio per il corso su scienza e tecnologia spaziali in Austria, aperto studenti universitari di vario livello

Nell’intento di promuovere la ricerca scientifica in campo spaziale favorendo condizioni utili all’ingresso di nuove risorse nel mondo produttivo, l’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) dà il suo sostegno alla Summer School Alpbach, organizzata dalla FFG (Österreichische Forschungsförderungsgesellschaft - Agenzia Austriaca per la Promozione della Ricerca), in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA).
La Summer School Alpbach forma i neolaureati e i giovani ricercatori europei sugli aspetti più innovativi della scienza e della tecnologia spaziale, offrendo ai partecipanti la possibilità di lavorare in team, sotto la guida di docenti noti a livello europeo, per apprendere come è strutturata una missione spaziale.
L’edizione 2019, in programma dal 16 al 25 luglio, si terrà a Alpbach in Tirolo (Austria) e avrà come tematica Geophysics from Space Using Micro- or Nano-Satellite Constellations. I partecipanti elaboreranno un project work finale.

Chi può partecipare
La Summer School è aperta ad un massimo di 60 partecipanti, iscritti come studenti universitari, studenti Master of Science (laurea di II livello) o di dottorato in materie scientifiche e/o ingegneria provenienti dagli Stati membri, associati o cooperanti dell’ESA (European Space Agency), tra cui l’Italia.

Borse di studio
L’ASI mette a disposizione 3 borse di studio da conferire a tre candidati italiani meritevoli, del valore complessivo massimo di 1.500 euro ciascuna, per la partecipazione al corso.

Scadenze e modalità di partecipazione
Sul sito della Summer School Alpbach è disponibile il programma 2019. Le candidature dovranno essere presentate online, tramite l’apposito application form, accompagnate da una lettera di sostegno di un docente universitario o equivalente, entro il 31 marzo 2019. Le candidature italiane saranno poi selezionate da ASI, per l’assegnazione delle borse.

Ultimo aggiornamento 13/03/2019