Opportunità

Bookmark and Share
Horizon 2020 2014-2020

Horizon 2020 2014-2020

Il nuovo programma comunitario per la ricerca e l'innovazione è rivolto a università, PMI, centri di ricerca, enti pubblici e privati

Horizon 2020 è il più grande Programma Ue per la ricerca e l'innovazione che, con una dotazione finanziaria indicativa di quasi 80 milioni di euro in 7 anni (2014-2020) - oltre agli investimenti privati che si prevede il programma attirerà - sarà l’iniziativa quadro di Europa 2020 volta a garantire la competitività globale dell'Europa.

Sostituisce diversi programmi operativi nel periodo di programmazione precedente (2007-2013): VII Programma quadro di RST; CIP - Programma quadro per la competitività e l'innovazione; Istituto europeo di Innovazione Tecnologica.

Caratteristiche
Ciò che caratterizza Horizon 2020 è:

  • semplificazione, con l'obiettivo generale di ridurre il tempo medio di concessione delle sovvenzioni di 100 giorni;
  • approccio integrato aperto a nuovi partecipanti, per garantire la partecipazione di ricercatori e innovatori eccellenti provenienti da tutta Europa e dal mondo;
  • integrazione di ricerca e innovazione, fornendo finanziamenti che coprano l’insieme delle attività che vanno dalla ricerca al mercato;
  • maggiore supporto all'innovazione e alle attività più vicine al mercato;
  • accento sulla creazione di opportunità di business;
  • maggiore spazio ai giovani scienziati. 

Obiettivi
Il programma mira a costruire una società e un'economia basate sulla conoscenza e sull'innovazione mediante lo stanziamento di finanziamenti supplementari per la ricerca, lo sviluppo e l'innovazione.

Gli indicatori di efficienza per valutare i progressi relativamente a tale obiettivo generale sono:

  • raggiungimento del 3% del PIL dell’Ue di investimento in ricerca e sviluppo (R&S);
  • sostegno al raggiungimento degli obiettivi del contesto innovazione di Europa 2020;
  • aumento della percentuale dei ricercatori rispetto alla popolazione attiva.

I tre pilastri
La struttura attraverso la quale Horizon 2020 persegue l'obiettivo generale, opera per mezzo di tre pilastri distinti, ciascuno contenente un insieme di obiettivi specifici (eccellenza scientifica, sfide per la società, leadeship industriale), e di cinque programmi trasversali: Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia (EIT); Spreading excellence and widening participation; Science with and for societyJoint Research Center (JRC); Euratom

Eccellenza scientifica: mira a rafforzare e ad ampliare l'eccellenza della base scientifica dell'Unione e a consolidare lo Spazio europeo della ricerca (SER). Opera con quattro strumenti:

  • Consiglio europeo della ricerca (CER): fornisce finanziamenti a singoli ricercatori creativi e di talento
  • Tecnologie emergenti e future (TEF): sostiene la ricerca collaborativa e stimola la collaborazione scientifica interdisciplinare
  • Marie Skłodowska-Curie fellowships: fornisce opportunità di scambio di conoscenze grazie alla mobilità transfrontaliera e intersettoriale dei ricercatori
  • Infrastrutture di ricerca: sviluppa e sostiene le infrastrutture europee di ricerca di eccellenza attraendo ricercatori di livello mondiale, formando il capitale umano e integrando le politiche dell'Unione e la cooperazione internazionale.

Sfide per la società: affronta le priorità politiche e le sfide per la società che sono identificate nella strategia Europa 2020. Il finanziamento è incentrato su sette obiettivi specifici:

  • salute, cambiamento demografico e benessere;
  • sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile e silvicoltura, ricerca marina, marittima e sulle acque interne e bioeconomia;
  • energia sicura, pulita ed efficiente;
  • trasporti intelligenti, verdi e integrati;
  • azione per il clima, efficienza delle risorse e materie prime;
  • l'Europa in un mondo che cambia - società inclusive, innovative e riflessive;
  • società sicure - proteggere la libertà e la sicurezza dell'Europa e dei suoi cittadini.

Leadership industriale: mira ad accelerare lo sviluppo delle tecnologie e delle innovazioni a sostegno delle imprese del futuro e ad aiutare le PMI europee innovative a crescere per divenire imprese di importanza mondiale. Si articola in tre obiettivi specifici:

  • Leadership nelle tecnologie abilitanti e industriali: fornisce un sostegno mirato alla ricerca e allo sviluppo.
  • Accesso al capitale di rischio: mira a superare i disavanzi nella disponibilità di crediti e fondi propri per il settore R&S e per le imprese e i progetti innovativi in tutte le fasi di sviluppo.
  • Innovazione nelle PMI: fornisce sostegno su misura per le PMI al fine di promuovere tutte le forme di innovazione nelle PMI, puntando su quelle dotate del potenziale di crescita e di internazionalizzazione.

Beneficiari
Horizon 2020 è aperto a tutte le persone giuridiche, ed ha una struttura semplice che riduce la burocrazia e il tempo di applicazione. I bandi sono destinati a soggetti stabiliti in uno Stato membro o in un Paese associato, ma in nessun caso di cooperazione due di questi possono essere stabiliti nello stesso Stato. I soggetti devono inoltre essere indipendenti l'uno dall'altro.

I beneficiari del programma sono:

  • enti pubblici e privati o individui che non sono cittadini dell'Unione europea
  • imprese
  • università
  • centri di ricerca 
  • qualsiasi altro soggetto giuridico, stabilito in uno Stato Membro, in un paese associato o in un Paese terzo, a condizione che soddisfi le condizioni minime di partecipazione.

Per partecipare a una call, l'organizzazione deve essere registrata e munirsi del codice di identificazione di 9 cifre (PIC), che è il numero univoco di ciascuna organizzazione. Per registrarsi è disponibile il form online sul portale dei partecipanti.

Bandi
I singoli bandi proposti nell’ambito di Horizon 2020 sono consultabili nel portale dei partecipanti del sito della Commissione europea.

All'interno del portale, nella sezione Other funding opportunities, è possibile inoltre trovare una panoramica delle opportunità di finanziamento addizionali, che non fanno parte di H2020. Tra queste: attività di ricerca coordinate, iniziative realizzate da vari Stati membri o per mezzo di programmi congiunti, bandi di gara pubblicati da consorzi all'interno dei progetti H2020 e del 7° PQ. La pagina offre anche un elenco di opportunità e azioni intergovernative.

Riferimenti utili
Per maggiori informazioni su Horizon 2020 rimandiamo alla sezione del portale della Commissione europea dedicata.

Sul sito dell'Agenzia per la Promozione della ricerca Europea - APRE sono disponibili ulteriori approfondimenti in lingua italiana sul programma, oltre ad un elenco dei Punti di Contatto Nazionale (NCP), sportelli di assistenza ai proponenti dei progetti europei. L’APRE ha inoltre redatto una guida per capire se Horizon 2020 è il programma adatto alla propria idea progettuale.

Per una panoramica sul mondo della ricerca in Italia è disponibile il sito Research Italy.

Per saperne di più
Nella sezione dedicata ai Programmi Europei presente nel nostro portale sono disponibili aggiornamenti sul settennio europeo 2014-2020 e approfondimenti sulle opportunità offerte da Erasmus +, il programma dell'Unione per l'istruzione, la formazione, la gioventù e lo sport, ed Europa Creativa a sostegno dei settori della cultura, della creatività e dell'audiovisivo.

Ultimo aggiornamento 12/03/2019