Per saperne di più

Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 14 Agosto 2019 al 5 Settembre 2019

i-Portunus

Terza call per il progetto pilota dell’Unione Europea per la mobilità di artisti e professionisti della cultura

i-Portunus è un progetto pilota a breve termine, finanziato dal programma Europa Creativa dell'Unione Europea, per sperimentare un’opportunità di mobilità per artisti e professionisti della cultura. È gestito da un consorzio guidato dal Goethe-Institut con Institut français, Izolyatsia e Nida Art Colony dell'Accademia delle arti di Vilnius.
Dotato di un di bilancio di un milione di euro, il progetto sosterrà la mobilità di circa 500 artisti, al fine di stabilire o consolidare collaborazioni e creare nuove opere, consentendo ai partecipanti di recarsi in un altro paese per un periodo compreso tra 15 e 85 giorni.

Settori, destinatari e destinazioni
Il progetto riguarda due settori: le arti performative (recitazione, danza e discipline circensi) e le arti visive ed è aperto a tutti i residenti nei paesi che hanno aderito al programma Europa creativa della Commissione Europea. Anche la destinazione della mobilità deve essere un paese aderente a Europa Creativa.

Call for Applications
Tra aprile e settembre 2019 sono tre gli inviti a presentare candidature per i-Portunus. La mobilità deve avere un obiettivo specifico e ben definito come sviluppare una collaborazione internazionale, impegnarsi in una residenza orientata alla produzione o nello sviluppo professionale, presentare lavori in un altro paese o sviluppare progetti con comunità locali nel paese di destinazione.
Il prossimo anno la Commissione investirà altri 1,5 milioni di euro in iniziative analoghe. L'obiettivo è quello di prepararsi al 2021, anno in cui la mobilità degli artisti e dei professionisti del settore della cultura dovrebbe diventare un'azione permanente nel quadro del programma Europa creativa.

Terza call
Il terzo bando per le candidature è stato lanciato il 14 agosto, con scadenza il 5 settembre 2019. È l'ultimo di tre inviti a sostenere finanziariamente la mobilità di artisti e professionisti della cultura di ogni età, nazionalità, titolo di studio e livello di esperienza, soggiornando legalmente in un paese che partecipa al programma Europa creativa.

Maggiori dettagli e aggiornamenti sul sito I-portunus.eu.

Ultimo aggiornamento 20/08/2019