Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Dal 9 Dicembre 2020 al 15 Aprile 2021

i-Portunus 2021

Giovani traduttori, musicisti, esperti di patrimonio culturale e architetti possono chiedere un finanziamento per passare fino a due mesi in un altro paese europeo. Varie scadenze

i-Portunus è un progetto pilota a breve termine, finanziato dal programma Europa Creativa dell'Unione Europea, per sperimentare un’opportunità di mobilità per artisti e professionisti della cultura. È gestito da un consorzio guidato dal Goethe-Institut con Institut français, Izolyatsia e Nida Art Colony dell'Accademia delle arti di Vilnius.
Dotato di un di bilancio di un milione di euro, il progetto sosterrà la mobilità di circa 500 artisti, al fine di stabilire o consolidare collaborazioni e creare nuove opere, consentendo ai partecipanti di recarsi in un altro paese per un periodo compreso tra 7 e 60 giorni.

Settori, destinatari e destinazioni
Il progetto riguarda cinque settori: la musica, le traduzioni letterarie, l'architettura, musica 2, cultural heritage ed è aperto a tutti i maggiorenni residenti nei paesi che hanno aderito al programma Europa Creativa della Commissione Europea. Anche la destinazione della mobilità deve essere un paese aderente a Europa Creativa.

Caratteristiche della mobilità
La durata della mobilità deve essere compresa tra 7 e 60 giorni e deve avvenire entro il 30 novembre 2021. È previsto un contributo di 350 euro per i trasporti e una diaria giornaliera il cui importo varia a seconda del Paese di destinazione (per un massimo di 3000 euro a persona).

Modalità di partecipazione
È possibile candidarsi per i settori musica e traduzioni letterarie entro il 28 febbraio 2021. Dal 15 gennaio al 14 marzo 2021 sarà invece aperta la call per il settore architettura. Infine, dal 15 febbraio al 15 aprile 2021 sarà possibile partecipare alle call musica 2 e cultural heritage.

Maggiori dettagli su I-portunus.eu.

Ultimo aggiornamento 15/02/2021