Opportunità

Bookmark and Share
life 2014-2020

LIFE 2014-2020

Lo strumento finanziario Ue a sostegno di progetti di azione ambientale e climatica torna rinnovato e potenziato, con fondi pari a 3,4 miliardi

LIFE è lo strumento finanziario dell'Unione Europea a sostegno di progetti di azione ambientale e climatica. È destinato ad aiutare gli Stati membri - attraverso progetti e politiche integrati -  a preservare ambiente e clima con un budget, per il settennio 2014-2020, di 3,4 miliardi di euro.

Avviato per la prima volta nel 1992, viene oggi riformato con l’approvazione di nuovo programma di finanziamento per effettuare un’azione più incisiva nel settore e sostenere lo sviluppo e la diffusione di best practice in tutta l’Ue. Il programma contribuirà infatti allo sviluppo sostenibile e al raggiungimento degli obiettivi di Europa 2020, del VII Programma d’Azione ambientale dell’Unione e di altri importanti piani e strategie europee sul clima e l’ambiente.

Il programma si compone anche di una nuova categoria di progetti, integrati e finanziati congiuntamente, che opererà su larga scala territoriale. Questi progetti avranno lo scopo di attuare la politica ambientale e climatica integrando le politiche degli Stati membri fra loro e con quelle di paesi terzi: il programma è aperto infatti alla partecipazione di paesi extra Ue e prevede attività al di fuori dell’Unione. 

LIFE fornisce infine un quadro di riferimento per la cooperazione con le organizzazioni internazionali.

Obiettivi
Il programma LIFE persegue in particolare i seguenti obiettivi generali:

  • contribuire al passaggio a un'economia efficiente in termini di risorse, con minori emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici, contribuire alla protezione e al miglioramento della qualità dell'ambiente e all'interruzione e all'inversione del processo di perdita di biodiversità, compresi il sostegno alla rete Natura 2000 e il contrasto al degrado degli ecosistemi;
  • migliorare lo sviluppo, l'attuazione e l'applicazione della politica e della legislazione ambientale e climatica dell'Unione, e catalizzare e promuovere l'integrazione e la diffusione degli obiettivi ambientali e climatici nelle altre politiche dell'Unione e nella pratica nel settore pubblico e privato, anche attraverso l'aumento della loro capacità;
  • sostenere maggiormente la governance ambientale e in materia di clima a tutti i livelli, compresa una maggiore partecipazione della società civile, delle ONG e degli attori locali;
  • sostenere l'attuazione del Settimo programma d'azione per l'ambiente.

Struttura
LIFE contiene due sottoprogrammi, ognuno di essi a sua volta comprendente 3 settori di azione prioritari:

  • sottoprogramma Ambiente (Environment): Ambiente e uso efficiente delle risorse; Natura e biodiversità; Governance e informazione in materia ambientale
  • sottoprogramma Azione per il clima (Climate action): Mitigazione dei cambiamenti climatici; Adattamento ai cambiamenti climatici; Governance ed informazione in materia di clima.

Finanziamenti
I finanziamenti erogati nell'ambito del programma LIFE possono assumere le seguenti forme giuridiche:

  • sovvenzioni;
  • appalti pubblici;
  • contributi agli strumenti finanziari (in conformità alle disposizioni sugli strumenti finanziari);
  • tutti gli altri interventi necessari al fine di conseguire gli obiettivi generali.

Le sovvenzioni per azioni possono finanziare: progetti pilota; progetti dimostrativi; progetti di buone pratiche; progetti integrati; progetti di assistenza tecnica; progetti di rafforzamento delle capacità; progetti preparatori; progetti d'informazione, sensibilizzazione e divulgazione; tutti gli altri progetti necessari al fine di conseguire gli obiettivi generali.

Beneficiari
I finanziamenti sono destinati a progetti (di buone pratiche, integrati, di sensibilizzazione e divulgazione) realizzati da PMI, ONG, autorità locali, enti pubblici e privati.

Riferimenti utili
Per maggiori informazioni rimandiamo al sito della Commissione europea e al sito del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Per saperne di più
Per conoscere i nuovi programmi europei del settennio 2014-2020 è possibile consultare la sezione dedicata ai Programmi Europei presente nel nostro portale.

Ultimo aggiornamento 26/03/2019