Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Tirocini all'Autorità Bancaria Europea

Semestrali e retribuiti: i tirocini offerti dall'ente europeo si rivolgono a giovani che hanno conseguito una laurea di I livello da non più di 5 anni

L'Autorità Bancaria Europea (European Banking Authority, EBA) è un organismo dell'Unione europea che dal 1º gennaio 2011 ha il compito di sorvegliare il mercato bancario europeo.

Periodicamente l'EBA apre le candidature per posizioni di tirocinio nelle aree:

  • Risk Analysis and Stress Testing Unit
  • Economic Analysis and Impact Assessment Unit
  • Statistics Unit.

A chi si rivolgono
I requisiti minimi per poter accedere alla candidatura sono: 

  • essere cittadino di uno Stato membro dell'Unione europea, o cittadino di Islanda, Liechtenstein, Norvegia, o cittadino di un paese candidato, che beneficia dello status di preadesione; 
  • aver completato il primo ciclo di istruzione universitaria superiore e aver conseguito una laurea (o un titolo equivalente) entro il momento in cui viene presentata la domanda di candidature; 
  • la laurea deve essere stata conseguita da non più di cinque anni;
  • possedere una conoscenza approfondita di una lingua ufficiale dell'Unione europea e avere una buona conoscenza dell'inglese, lingua di lavoro ufficiale dell'EBA, almeno a livello B2. 

Per i dettagli sui requisiti necessari per i singoli tirocini, consultare il sito dedicato.

Caratteristiche dei tirocini
I tirocini hanno durata semestrale, eventualmente prorogabile di altri 6 mesi, e prevedono un compenso che, per l'anno 2020, è fissato in 1724.22 euro al mese. È previsto anche un rimborso per le spese di viaggio fra il domicilio del tirocinante e la sede dell'EBA, che si trova a Courbevoie, Francia.

Modalità di partecipazione
Le candidature alle opportunità di tirocinio presenti sul sito dell'EBA sono aperte in vari momenti dell'anno. La domanda di partecipazione dovrà essere inviata unitamente alla documentazione richiesta in formato pdf a EBA-Traineeship-Applications@eba.europa.eu.

Tutti i dettagli su Eba.europa.eu.

Ultimo aggiornamento 05/12/2022