Opportunità

Bookmark and Share
Logo Servizio Civile Internazionale

SCI Servizio Civile Internazionale

Presente in 43 Paesi, l'ONG opera nel settore del volontariato internazionale da oltre 90 anni promuove attività e campi di volontariato in tutto il mondo

Il Servizio Civile Internazionale è una ONG riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Membro consultivo dell’UNESCO e del Consiglio d’Europa. È un movimento laico di volontariato, presente in 43 paesi in tutto il mondo. Da 90 anni promuove attività e campi di volontariato sui temi della pace e del disarmo, dell'obiezione di coscienza, della cooperazione e della solidarietà internazionale, della tutela dell'ambiente, della protezione civile, dell'inclusione sociale.

La sezione italiana
SCI Italia, fondato nel 1948, ha sede a Roma ed è supportato da diversi gruppi locali, che si occupano della formazione e della promozione del volontariato nelle varie regioni, supportando il lavoro dell'ufficio centrale. Ogni anno, SCI Italia invia volontari italiani nel mondo e organizza campi di volontariato in Italia, contribuendo così allo sviluppo di attività sociali, di protezione ambientale, storico/culturali nel nostro paese. SCI Italia è da diversi anni organizzazione di invio e accoglienza per il Servizio Volontario Europeo (SVE) e realizza annualmente diversi progetti nell'ambito dei programmi europei per i giovani.

Opportunità proposte da SCI

  • Campi di volontariato
    È un'esperienza di volontariato internazionale a breve termine (massimo 3 settimane, salvo eccezioni) durante la quale si vive e si lavora insieme ad un piccolo gruppo di volontari provenienti da altre parti del mondo. Si svolgono attività di utilità sociale nel settore prescelto (protezione ambientale, animazione con i bambini, attività con rifugiati, organizzazione di festival culturali, ecc). Ogni gruppo è supportato da un Coordinatore. Sono previsti giorni liberi, escursioni, una giornata di formazione. L'orario di lavoro varia a seconda del progetto del campo, in genere sono previste dalle 4 alle 7 ore al giorno.
    La lingua parlata è solitamente l'inglese. Se non è specificato nella descrizione, un livello "scolastico" sarà sufficiente per interagire con il gruppo. In alcuni campi viene richiesta la conoscenza della lingua locale.
    Per partecipare occorre pagare la quota di iscrizione e organizzare autonomamente il viaggio. Lo SCI non copre i costi di viaggio di andata e ritorno, ma assicura vitto, alloggio e l'assicurazione per tutta la durata del campo.
    Non esiste un limite di età, ma la fascia media dei partecipanti è compresa tra i 18 e i 28 anni. Per i volontari sopra i trent'anni, lo SCI mette a disposizione i cosiddetti Mixed Age Camps.
    Non c'è una scadenza precisa per iscriversi, ma occorre tenere in conto che i posti si esauriscono abbastanza velocemente e che possono essere accettati al massimo due volontari italiani per campo.
    Per cercare il campo più adatto si può consultare il sito www.workcamps.info alla pagina "Elenco dei campi".
  • Campi di volontariato nel Sud del mondo
    Le attività e la durata dei campi di volontariato, solitamente dalle 2 alle 4 settimane, variano a seconda del progetto del paese di destinazione. Anche le attività variano a seconda del campo. I campi NordSud si svolgono in Africa, Asia, America Latina e Mediterraneo.
    Per partecipare è necessario avere almeno 20 anni e avere precedenti esperienze di volontariato e una discreta conoscenza della lingua del Paese ospitante (inglese, francese, spagnolo).
    Il contributo per la partecipazione ai progetti nel sud del mondo è di 120 euro, inclusa la tessera, ci si aggiunge un contributo di solidarietà rivolto all'associazione locale da versare direttamente nel paese di destinazione (dai 100 ai 200 euro). L'organizzazione e le spese di viaggio sono a carico dei volontari, mentre sul luogo sono forniti vitto e alloggio dall'associazione ospitante.
  • Progetti di volontariato a lungo termine
    > Servizio Volontario Europeo (SVE): progetti di volontariato sostenuti dalla Commissione Europea nel quadro del programma Erasmus+. Possono riguardare vari ambiti (sociale, culturale, giovanile, sportivo, ambientale, artistico, cooperazione allo sviluppo, ecc.). Sono aperti a giovani dai 18 ai 30 anni e hanno una durata variabile da 2 settimane a 12 mesi.
    > Volontariato a lungo termine (LTV)
    I progetti di volontariato a lungo termine hanno una durata variabile dai 2 ai 6 mesi e consentono ai volontari di partecipare ad attività in diversi ambiti. Il limite minimo di età per la partecipazione è di 18 anni, mentre non esiste un limite massimo.
  • Progetti SCI sull'inclusione sociale
    Da 15 anni lo SCI Italia è impegnato nella realizzazione di progetti per l'inclusione di giovani con minori opportunità.
    Tra le attività: scambi giovanili internazionali, “inserimenti protetti” nei campi di volontariato in Italia, progetti di Servizio Volontariato Europeo (SVE) a breve termine, nonché eventi e percorsi pubblici di auto-formazione e sensibilizzazione presso La città dell'utopia (presso il Casale Garibaldi di San Paolo, spazio affidato dal Municipio XI). Qui propone corsi di lingua, sportivi, di musica.

Ultimo aggiornamento 27/03/2019