Eventi 060608

09-10-2018 - 27-01-2019

Scenamadre

Modelli per una storia dell'architettura scenica

Una ricostruzione plastica della storia dell’architettura teatrale e delle arti sceniche realizzata dal corso di Scenografia Teatrale dell’Accademia Albertina di Belle Arti di Torino a cura di Valeria Piasentà, Massimo Voghera e Claudia Esposito

La Scuola di Scenografia dell'Accademia Albertina di Belle Arti di Torino da anni ha attivato un lavoro di approfondimento finalizzato alla ricostruzione plastica degli elementi scenografici e scenotecnici, dei luoghi costruiti e degli apparati, delle macchine sceniche e degli artifici che hanno scandito nei secoli la storia delle arti teatrali.

La mostra prevede un allestimento formato da moduli cronologici e tematici, al fine di raccontare l’evolversi delle sperimentazioni della scenografia e delle arti sceniche partendo dalla Grecia e Roma classiche per arrivare fino alla contemporaneità: dalle ricostruzioni dei teatri di Priene a quelle del Drury Lane e del Globe, da una barocca Macchina del mare alla tecnica scenica illusionista del fantasma di Pepper, dalle opere di Appia, Dobuzinsky, Svoboda a Renzo Piano e Tadao Ando.

L’esposizione persegue il fine ultimo di restituire una forma tridimensionale alle descrizioni della trattatistica. È prevista inoltre una particolare videoinstallazione, che racconta la storia delle arti sceniche attraverso lo sguardo dei registi cinematografici.

Per saperne di più https://drive.google.com/file/d/1boOg6zHPanPpTjJA4RbWveZs3hncHEdH/view

Sito web: www.teatrodiroma.net/doc/6097/scenamadre
keywords: architettura; mostra