Opportunità

Bookmark and Share
Foto

Bando Start Up 2018

Dalla Camera di Commercio di Roma contributi per i servizi di accompagnamento alla creazione d'impresa, destinati ad aspiranti imprenditori di Roma e provincia

La Camera di Commercio di Roma, nell’ambito delle proprie funzioni di interesse generale per il sistema delle imprese di Roma e provincia, con particolare attenzione al supporto delle nuove realtà in fase di creazione e di avvio di impresa, ha pubblicato il Bando Start up 2018. La misura intende sostenere lo startup aziendale abbattendone i costi ed incentivando la nascita di nuove realtà produttive, al fine di sostenere la competitività e lo sviluppo del tessuto economico del territorio.
La misura consiste in un contributo a favore di aspiranti imprenditori per il costo di alcuni servizi di assistenza tecnica per la costituzione di una nuova impresa, erogati da Soggetti attuatori (Centri di Assistenza Tecnica e Centri Servizi per l’Artigianato), individuati dalla Camera attraverso Avviso pubblico.

Destinatari
Il contributo viene riconosciuto a soggetti che costituiscano una nuova impresa, solo dopo che l’impresa risulti iscritta al Registro delle Imprese della Camera e in regola con la dichiarazione dell’attività esercitata.

Contributo
Il contributo consiste nell’abbattimento del costo del servizio di accompagnamento. Per ogni aspirante imprenditore la Camera riconosce un contributo entro il tetto massimo di 2.500 euro, al netto dell’IVA, ovvero entro il tetto massimo di 3.000 euro al netto dell’IVA nel caso di costituzione di società di capitali.

Servizio di accompagnamento
Il servizio di accompagnamento consiste in una serie di prestazioni di assistenza tecnica necessarie per la costituzione e l’avvio d’impresa, individuate fra le seguenti:

  • Segnalazione certificata di inizio attività
  • Rischio incendio CPI
  • Impatto acustico
  • Pratica emissioni in atmosfera
  • pratiche varie.

Sono esclusi dal contributo i costi diretti relativi a iscrizioni o documentazioni o certificati da effettuare presso il Registro delle Imprese della Camera.

Scadenze e modalità di accesso alla misura
Per accedere alla misura, chi intende creare una nuova impresa a Roma o provincia deve recarsi presso una sede territoriale di uno dei soggetti attuatori dell’iniziativa per ricevere informazioni e l’assistenza tecnica necessarie per la propria idea imprenditoriale e per presentare domanda di accesso al servizio di accompagnamento per la creazione di una nuova impresa.
Ogni candidato può presentare una sola domanda. Il soggetto attuatore dell’iniziativa emette un preventivo dei costi del servizio di accompagnamento richiesto, valuta la sostenibilità dell’idea imprenditoriale e, in caso di giudizio positivo, trasmette alla Camera la richiesta di accesso alla misura. La Camera approva o respinge l’attivazione del servizio, dandone comunicazione al soggetto attuatore che, in caso di esito positivo, avvia il servizio di accompagnamento.

Le richieste di accesso all’iniziativa vengono vagliate secondo l’ordine cronologico di presentazione alla Camera da parte dei soggetti attuatori dell’iniziativa, fino all’esaurimento dello stanziamento messo a disposizione dalla Camera, pari a complessivi 600.000 euro e, comunque, fino al 31 dicembre 2018.

Ulteriori informazioni, Bando e allegati sono disponibili sul sito della Camera di Commercio di Roma.

Ultimo aggiornamento 03/07/2018