Per saperne di più

Opportunità

Bookmark and Share
PRO.DI.GIO

Pro.Di.Gio

Un progetto finanziato dalla Regione Lazio per favorire l’inserimento e la permanenza di giovani professionisti nel mondo del lavoro

Pro.Di.Gio, che sta per Professionisti: (diciamo) Giovani, è un progetto della Regione Lazio pensato per favorire l’occupazione di professionisti under 35, valorizzandone il capitale umano e la preparazione attraverso un percorso di finanziamento delle imprese che intendono avvalersi della loro collaborazione.
È previsto infatti un incentivo per le imprese che ricorrano a giovani professionisti attraverso rapporti contrattuali di consulenza. Il contributo regionale stanziato è pari a un totale di 2.500.000 euro, eventualmente incrementabili a copertura delle richieste pervenute, e verrà impiegato per rimborsare all’impresa beneficiaria una parte del costo delle prestazioni professionali.
Il progetto si prefigge, inoltre, di raggiungere un buon livello di occupazionale femminile: il 40% del finanziamento totale sarà infatti destinato in favore delle donne.

Il finanziamento sarà erogato secondo le seguenti modalità:

  • a copertura del 50% del costo delle prestazioni erogate;
  • entro un tetto massimo di contributo di 45.000,00 euro per singola impresa richiedente, per un massimo di 15.000,00 euro per professionista.

Beneficiari
Possono presentare domanda le imprese private con sede operativa e/o almeno un’unità produttiva e/o una filiale nel territorio della Regione Lazio, in possesso dei seguenti requisiti:

  • sede legale e/o operativa nella Regione Lazio;
  • posizione regolare rispetto agli obblighi di pagamento dei contributi assistenziali e previdenziali;
  • non in stato di fallimento, liquidazione o situazioni analoghe;
  • operante nel rispetto delle vigenti normative in materia di edilizia ed urbanistica, di tutela ambientale, sicurezza e tutela della salute nei luoghi di lavoro e delle disposizioni in materia di contrattazione collettiva nazionale e territoriale del lavoro.

Requisiti per i professionisti
Ciascun giovane professionista, all’atto della presentazione della domanda, dovrà essere:

  • titolare di partita IVA;
  • residente nella Regione Lazio da almeno 3 mesi;
  • in possesso di laurea magistrale (per professionisti fino a 29 anni di età compiuti) o in possesso di diploma di laurea previsto dagli ordinamenti didattici del vecchio ordinamento o magistrale e iscritto all’ordine professionale collegato al percorso di studio (per professionisti dai 30 anni di età sino a 35 anni compiuti);
  • in possesso di capacità e competenze tecnico-specialistiche per l’attività della consulenza;
  • non in rapporti di parentela entro il 3° grado e di affinità entro il 2° grado con i soci dell’impresa beneficiaria richiedente.

Modalità di presentazione della domanda
Le richieste dovranno essere presentate con la modulistica della Regione Lazio, esclusivamente attraverso la procedura on-line accessibile dal portale Portalavoro della Regione Lazio. Una volta stampata e firmata, la domanda dovrà essere inviata, insieme alla documentazione richiesta, secondo le modalità indicate, all’indirizzo mail del Progetto Pro.Di.Gio, valido anche per la richiesta di informazioni.
Le richieste di contributo potranno essere presentate fino ad esaurimento delle risorse.

Per ogni ulteriore informazione si rimanda alla documentazione ufficiale disponibile su Portalavoro, nella pagine dedicate al Progetto Pro.Di.Gio.

Informazioni

Regione Lazio URP - Sede di Roma

Indirizzo: Via Rosa Raimondi Garibaldi, 7 - 00145 ROMA (RM)

Telefono: 800.012283

Fax: 06.5168.3840

Email: urp@regione.lazio.it

Sito web: http://www.regione.lazio.it

Fonti

Portalavoro - il portale del lavoro della Regione Lazio

Parole chiave

bando impresa finanziamenti professioni imprenditore avviso pubblico giovani professionisti accesso al lavoro ordini professionali

Ultimo aggiornamento 11/04/2012